Alle olimpiadi di Tokio

I down, gli ebeti, i rintronati italiani (terminologia usata per i diversamente abili dai due koglioni del forum) hanno vinto un sacco di medaglie.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Complimenti ai paralimpici azzurri, anche a tutti quelli che hanno partecipato e non sono saliti sul podio e dei quali la sciovinista mamma RAI si è quasi sempre dimenticata. Essendo il motto della nostra tv di Stato: l'importante non è partecipare ma vincere. Complimenti anche alle atlete e agli atleti di tutte le altre squadre, anch'essi tutti lodevoli e commoventi per i sacrifici che hanno fatto per andare a Tokyo e anch'essi trascurati da questo indecente carrozzone di raccomandati, di lottizzati e di incompetenti cui, salvo rare eccezioni, è ridotta la RAI.  I cui dirigenti, inclusi quelli della redazione sportiva, non hanno la più pallida idea di che cosa sia lo sport. E che da domani si dimenticheranno completamente di tutto lo sport paralimpico per i prossimi 3 anni, fino alle Paralimpiadi del 2024.

Una nota: come prevedevo, la copertura televisiva è stata molto migliore di quella delle Olimpiadi. Nel senso che oltre che su RAI2, l'unico canale previsto dal contratto capestro stipulato per queste ultime, le gare paralimpiche sono andate in diretta anche su Raisport e in streaming, in diretta e on demand, su Rayplay. Evidentemente le Paralimpiadi interessavano poco alle pay tv. E questa vergognosa tv di Stato è sempre molto attenta a non infastidire i privati e i poteri forti. 

Modificato da fosforo311
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963