milano sempre piu' pericolosa

Un’esperienza terribile quella vissuta da una ragazza di appena venti anni mentre andava a lavoro: è stata stuprata da un nordafricano.

Stupro a Milano, vittima una 20enne

Secondo le ricostruzioni dell’accaduto, il nordafricano, privo di permesso di soggiorno , ha “adocchiato” la giovane di venti anni che intorno alle 6:30 del mattino andava a piedi presso l’ospedale dove lavora, il San Raffaele, e l’ha aggredita, per poi stuprarla dopo averla trascinata lontana dai passanti e dalle auto e poi violentarla.

Perbenisti...e la fiaccolata?? e l'inginocchiamento???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Era sbarcato a Lampedusa, a luglio, l’immigrato di 31 anni, di nazionalità egiziana, fermato oggi dalla squadra mobile di Milano con l’accusa di essere uno stupratore. L’accusa è quella di aver violentato una giovane di 20 anni. Lo stupro è avvenuto il 9 agosto, ma la notizia è stata data solo oggi. Dopo l’arresto dell’immigrato: Funziona così: li portano a Lampedusa e poi da lì, dopo settimane in hotel e crociere li distribuiscono sul territorio con un foglio di via.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

una new entry duirettamente da lampedusa!! qualcno avra' la coscienza sporca...ma che gli puo' fregare??VILI!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963