Il 29 agosto si celebra il "Go Topless Day" per ribadire il diritto...

Leggo in un bel blog che Il 29 agosto si celebra il Go Topless Day, evento nato negli Stati Uniti nel '71 e da lì propagatosi in altre parti del mondo; l'intento dichiarato, festeggiato sempre di domenica, è ribadire che le donne hanno il diritto di stare a seno nudo in pubblico. Una ricorrenza del genere dà la stura a un bel po' di roba: se da una parte si schierano gli entusiasti dell'hashtag #freethenipple e il movimento delle Femen, notoriamente refrattarie al reggiseno, dall'altra restano su posizioni antagoniste i maschilisti di ogni dove che trovano soddisfazione in stati come il Tennessee e lo Utah dove il capezzolo al vento è illegale.
Facebook e Instagram, invece, lo vietano soltanto, ma danno il via libera alle aureole maschili. Io stessa, nel dubbio di incappare in un intervento censorio, pur potendo scegliere tra centinaia di topless, ho dovuto ripiegare sulla splendida Emily Ratjkowski, in versione non bannabile.

Che ne pensate? Voi lo fate in spiaggia?

emiliytopless.JPG

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

giusto che ciascuna resti libera di vivere la propria estate come meglio desidera.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

però guai a te se guardi, se fai un commento gentile, se fai una foto al panorama e "casualmente" essa é sulla linea di tiro.

in spiaggia occhiali neri, bastone bianco e cane guida , almeno vai tranquillo :-D

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963