addio "spelacchio"nessuno sentita' la mancanza.e fioccano le polemiche

Dopo gli sprechi, la polemica sui costi e sull'estetica e il falso smontaggio di ieri, adesso interviene pure l'Anac.

Che ha ravvisato delle anomalie. Quali? Innazitutto che per l'albero di Natale di piazza Venezia il Comune di Roma ha pagato praticamente la stessa cifra del 2015, cioè 37mila e 700 euro più oneri e Iva. Con la differenza che in quell'anno però di abeti ne furono allestiti due. Ma non finisce qui. L'autorità anti-corruzione ha poi rilevato che negli ultimi tre anni il servizio di trasporto, posizionamento e rimozione dell'albero è stato affidato sempre alla stessa ditta, senza rispettare il principio di rotazione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963