Faremo la stessa fine dei dinosauri?

A furia di predicare catastrofi, tra religiosi e castrofisti, adesso anche gli scienziati ci si mettono con un probabile impatto da meteorite, e non uno di quelli che si vedono nelle notti attuali che solcano i cieli facendo esprimere desideri, ma di un tipo che se dovesse impattare sulla terra non ce la caveremmo di certo con poco. Il meteorite Bennu, quello che poco tempo fa è stato visitato da una sonda che doveva atterrargli sopra ma che poi non è andato tutto a buon fine facendo fallire l'intera missione, sembra che in un futuro prossimo, esattamente nel 2135, se i calcoli non saranno rifatti potrebbe venirci addosso con tutta la sua massa e violenza.

Ecco l'articolo di media Inaf: Nuovo calcolo di probabilità d’impatto per Bennu

bennu-beauty-660x581.jpg

L’asteroide Bennu in un mosaico d’immagini riprese dalla sonda Nasa Osiris-Rex. Crediti: Nasa/Goddard/University of Arizona

 

BennuImpactHazardPreview_print.jpg

llustrazione dei “buchi della serratura gravitazionali” in cui potrebbe infilarsi Bennu nel 2135. Crediti: Nasa/Goddard

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Le agenzie giornalistiche devono pur trovarlo un argomento di cui parare quando sono a corto di notizie. Secondo me, di tutto abbiamo motivo di preoccuparci, tranne che di un asteroide che ci cada in testa.

Detto questo, quando si tratta di eventi per i quali non posso farci niente, la mia filosofia di vita è la seguente: se devo morire subito, sono pronto; se devo morire tra un'ora, intanto pranzo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Comunque, il tutto dovrebbe accadere tra più di cento anni, quindi di pranzi ne possiamo fare a iosa xD

tra cento anni, da come procede l'aggiornamento tecnologico, i nostri nipoti sicuramente non avranno problemi a risolvere simili enigmi

Modificato da vincent29264
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora