tokyo 2021...il maratoneta e la carognata

Non ha vinto la maratona né tantomeno verrà ricordato come esempio di sportività — semmai l’esatto contrario — l’atleta afrofrancese M. a., che nella giornata di chiusura dei Giochi olimpici di Tokyo 2020 si è reso protagonista di un episodio che definire «antisportivo» è un eufemismo.

Il maratoneta getta a terra le bottiglie degli avversari

Quel che è successo è presto detto: durante la maratona che tradizionalmente chiude ogni edizione delle Olimpiadi, l’atleta si è avvicinato al banco di rifornimento delle bottiglie d’acqua per tutti gli atleti in gara — posizionato al 28esimo chilometro — e con una manata ha buttato per terra tutte le bottigliette destinate agli avversari. Tutte, tranne la propria, ovviamente. L’unica che si è ben guardato dal fare cadere.

https://twitter.com/i/status/1424300835312373763

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963