cacciato dalla pporta rientra dalla finestra...con un cacche di.....

Palazzo Chigi, senza fare sapere nulla a nessuno fino a qualche giorno fa, ha infatti richiamato in servizio l’uomo che era il simbolo del governo giallorosso: Domenico Arcuri, Mimmo per gli amici. Sì, proprio il manager da cui era partita la svolta di Mario Draghi, che gli diede il benservito sollevandolo dal ruolo di commissario straordinario per l’emergenza sanitaria e sostituendolo con il generale Francesco Paolo Figliuolo. Infatti il nuovo ruolo di Arcuri è ben pagato da Palazzo Chigi: 4 milioni di euro, Iva inclusa, con un incasso netto per Invitalia di 3,3 milioni di euro. Il contratto firmato da Arcuri è partito il primo luglio scorso e sarà efficace fino al 30 giugno 2024, quindi sotto le sue analisi passeranno davvero parte rilevante degli investimenti previsti dal Recovery Plan di Draghi.

è vero..nella pa se sbagli e/o fai danni..vieni promosso di grado!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Chi lo ha richiamato? Il governo Draghi, sig Frizz?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963