massacrano uomo in pizzeria.è arrivata la punizione

estato per aver chiesto che i bambini scendessero dalla sua moto: sono stati identificati i responsabili dell’aggressione avanti alla pizzeria da Pino, in Strada ovesst,avvenuta lo scorso 9 luglio. Si tratta di due cittadini Kosovari M.F. e S.S., rispettivamente di anni 35 e 22, residenti in città. Il proprietario di una Harley Davidson, aveva chiesto al padre di un minore, che era in sella alla propria motocicletta, di farlo scendere. Dopo una prima reazione violenta da parte del padre del bimbo, la vittima è stata nuovamente aggredito con una serie di calci, pugni e morsi agli arti superiori dal genitore e da altri loro amici, che erano arrivati nel frattempo. In conseguenza delle violenze subite, il proprietario della moto, ha dovuto ricorrere alle cure del locale nosocomio

 Nel frattempo ai due aggressori è stata applicata la misura del c.d. “Willy” per due anni, che impedirà loro di accedere all’esercizio pubblico, teatro dell’aggressione e alle sue vicinanze.

Roba da pazzi. Massacrano un cittadino e la punizione è che non potranno frequentare una pizzeria. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

E cosa voleva? Che gli dessero in premio, sig Frizz?😊

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

E cosa voleva? Che gli dessero in premio, sig Frizz?😊

una "daspo" in pizzeria...non in itaòlia...non nelle regione..ma  in una unica pizzeria!! le VOSTRE leggi funzionano alla grande..per tutelare  i delinquenti.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ci fa un elenco delle vostre leggi, sig Frizz?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963