non facciamo il solito sciacallaggio...

Ciocca (Lega): “Stava difendendo una ragazza molestata, è legittima difesa”

«Quanto accaduto a Voghera, in un locale non lontano dal centro, è un chiaro episodio di legittima difesa. Se non fosse stato per un uomo li’ presente, assessore leghista, già appartenente alle forze dell’ordine in passato, pronto ad intervenire a difesa di una ragazza molestata da un marocchino, probabilmente ora staremmo parlando di una violenza su una ragazza innocente». Lo afferma in una nota l’eurodeputato leghista Angelo Ciocca, di Pavia. «Certo a morte di una persona è sempre da scongiurare, ma la dinamica è senza dubbio di legittima difesa e l’augurio è che ancora una volta non si strumentalizzi politicamente quanto accaduto. Potersi difendere è sempre un diritto legittimo”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

7 ore fa, director12 ha scritto:

leghista Angelo Ciocca, di Pavia

è uno dei tanti indagati leghisti o al momento solo un ***.be.ci..e?......:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, director12 ha scritto:

Ciocca (Lega): “Stava difendendo una ragazza molestata, è legittima difesa”

«Quanto accaduto a Voghera, in un locale non lontano dal centro, è un chiaro episodio di legittima difesa. Se non fosse stato per un uomo li’ presente, assessore leghista, già appartenente alle forze dell’ordine in passato, pronto ad intervenire a difesa di una ragazza molestata da un marocchino, probabilmente ora staremmo parlando di una violenza su una ragazza innocente». Lo afferma in una nota l’eurodeputato leghista Angelo Ciocca, di Pavia. «Certo a morte di una persona è sempre da scongiurare, ma la dinamica è senza dubbio di legittima difesa e l’augurio è che ancora una volta non si strumentalizzi politicamente quanto accaduto. Potersi difendere è sempre un diritto legittimo”.

Non ero presente, ma se permette, sig director, che sia legittima difesa io qualche dubbio c'è l'avrei.

Però, se il kapitone avesse fatto quanto promesso nei primi 5 mesi del "suo" governo, la vittima sarebbe ancora viva.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

son certa ke se a sparare ed uccidere un politico leghista fosse stato un extcmtario qualsiasi,  la SX e suoi derivati  nn parlerebbe così tanto dell'accaduto.

scritto ciò, sinceram,  nn capisco xké, nonost titolare di regolare porto d'armi con annessi e connessi, il politico avesse un'arma anke in strada.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

18 ore fa, director12 ha scritto:

Ciocca (Lega): “Stava difendendo una ragazza molestata, è legittima difesa”

etc etc...

 

director, lo sciacallaggio é una tentaz troppo forte x la SX verso uno di DX ed ovviam nn riesce a resistere;  ricordi il fatto dell'uovo alla ragazza extcmt, quanto TV, carta straccia stampata di parte, forum vari ne parlarono? il tutto tacque appena si seppe ke il lancio fu fatto dal pargolo di uno della SX.

Modificato da uvabianca111

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono d'accordo con uva passita, quando mai quelli di dx hanno fatto sciacallaggio? MAI!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, director12 ha scritto:

Ciocca (Lega): “Stava difendendo una ragazza molestata, è legittima difesa”

«Quanto accaduto a Voghera, in un locale non lontano dal centro, è un chiaro episodio di legittima difesa. Se non fosse stato per un uomo li’ presente, assessore leghista, già appartenente alle forze dell’ordine in passato, pronto ad intervenire a difesa di una ragazza molestata da un marocchino, probabilmente ora staremmo parlando di una violenza su una ragazza innocente». Lo afferma in una nota l’eurodeputato leghista Angelo Ciocca, di Pavia. «Certo a morte di una persona è sempre da scongiurare, ma la dinamica è senza dubbio di legittima difesa e l’augurio è che ancora una volta non si strumentalizzi politicamente quanto accaduto. Potersi difendere è sempre un diritto legittimo”.

Se non si vuol fare strumentalizzazione politica, si evita di evidenziare che l'assessore è leghista, cercando di farlo passare come il salvatore della Patria.

Le indagini chiariranno i fatti, ma credo proprio che l'assessore, anche se leghista, non potesse certo andare a giro armato.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nello Stato italiano, il porto d’armi si può richiedere, ed è quindi conseguibile, per tre distinti e differenti scopi:

  • Porto d’armi finalizzato alla difesa personale: il relativo permesso è valido un solo anno, rinnovabile, e consente il porto d’armi al di fuori dalla propria abitazione. Al fine di ottenere il porto d’arma per difesa personale è necessario aver raggiunto la maggiore età, possedere una ragione valida e motivata che giustifichi il bisogno di uscire armati, poiché, come sopra accennato, l’autorizzazione in questione, rilasciata dal Prefetto, permette il porto dell’arma al di fuori dalla propria abitazione..........ecc ...ecc

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Non ero presente,  etc etc...

Però, se il kapitone avesse fatto quanto promesso nei primi 5 mesi del "suo" governo, la vittima sarebbe ancora viva.

i primi 5 mesi con salvini al governo erano nel 2018; dal 2018 dopo salvini fino ad oggi, luglio 2021, le disposiz di rispedire a casa il marokkino, ora morto,  valevano pure gli s-governi di SX ke son seguiti... si può affermare la stessa cosa: se avessero proceduto, oggi nn ci sarebbe nessun morto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963