LE VACCINAZIONI LOMBARDE

Certo che, in Lombardia, la situazione vaccini deve essere proprio disastrosa!

Un uomo di 48 anni ancora non è stato chiamato per la prima dose e, porello, continua "ad aspettare il proprio turno"!!!

Le cose sono 2, o la Regione Lombardia è un disastro sul piano vaccinale, o qualcuno mente.

#incantatoredipolli

Per caso il cognome di questo "sfortunato" inizia per "S" e finisce per "alvini....a"?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

15 messaggi in questa discussione

ho l'appuntamentoi  ma  non so  il giorno   ahahahah

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, pm610 ha scritto:

o la Regione Lombardia è un disastro sul piano vaccinale, o qualcuno mente.

per me tutte due.....:D

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non è solo colpa di Salvini. Ti ricordi quello lì che diceva che quando Rt=0,5 non basta un infetto per contagiarti ma ne servono due?  Sostituire un totale incompetente con una totale incompetente la dice lunga sulla pochezza della classe dirigente che questa destraccia è in grado di esprimere. Mi dispiace molto per i lombardi, ovviamente solo per chi non ha votato per questi incapaci, gli altri se li meritano.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

MA  COSA  STATE " IMPAPOCCHIANDO " !!!!

 

C'è una regione italiana che potrà presto raggiungere la cosiddetta 'immunità di comunità' tra martedì 20 luglio e mercoledì 21: si tratta della Lombardia. Dai dati forniti oggi dalla Direzione Welfare di Regione Lombardia emerge infatti che attualmente il totale delle adesioni alla campagna vaccinale è di 6.929.818 persone.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, mariellasikelia ha scritto:

MA  COSA  STATE " IMPAPOCCHIANDO " !!!!

 

C'è una regione italiana che potrà presto raggiungere la cosiddetta 'immunità di comunità' tra martedì 20 luglio e mercoledì 21: si tratta della Lombardia. Dai dati forniti oggi dalla Direzione Welfare di Regione Lombardia emerge infatti che attualmente il totale delle adesioni alla campagna vaccinale è di 6.929.818 persone.

adesioni  come  quella del  capitancoso  ?  che da  mesi  ci va  dicendo  che  ha  l'appuntamento ma  non ci dice  quando  e  dove perché non lo sa ma  è noto a  tutti  che   quando  ti fissano l' appuntamento ti danno luogo, giorno e  ora...  ma   vabbè  quando a  dx  regna  la BUFALA   va  tutto  ben  sig. marchesa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, pm610 ha scritto:

adesioni  come  quella del  capitancoso  ?  che da  mesi  ci va  dicendo  che  ha  l'appuntamento ma  non ci dice  quando  e  dove perché non lo sa ma  è noto a  tutti  che   quando  ti fissano l' appuntamento ti danno luogo, giorno e  ora...  ma   vabbè  quando a  dx  regna  la BUFALA   va  tutto  ben  sig. marchesa.

Milano è la città della Lombardia dove ci si vaccina di più, un lombardo su tre di quelli che vengono vaccinati ogni giorno è milanese. Fino al 33 per cento delle dosi quotidiane lombarde viene somministrato in centri allestiti da Ats Milano, che copre un territorio che va dal capoluogo fino a Lodi, con 194 Comuni dell'area metropolitana. E un milanese su tre ha avuto almeno una dose, uno su dieci anche il richiamo. Il vaccino più usato è Pfizer (67%) e risultano più vaccinate le donne ( 58%) degli uomini.


A Milano le persone vaccinate con la prima dose sono esattamente 884.318, pari al 29% della popolazione. Con anche la seconda dose sono 347.962, cioè l'11 per cento. In totale ( fino a giovedì scorso) oltre 1,2 milioni di dosi sono state destinate alla sola Città metropolitana, dove si viaggia su una media di 30-40 mila dosi al giorno. Se nella fascia degli ultra ottantenni il vaccino più usato è Pfizer, nella fascia dei settantenni prevale il siero brevettato ad Oxford, somministrato anche al 40 per cento dei sessantenni. Tra gli over 80 risulta aver avuto entrambe le dosi l'81%: hanno ricevuto un terzo dei vaccini totali somministrati. Seguono i settantenni, vaccinati con anche il richiamo con un quarto delle dosi totale somministrate nel territorio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, mariellasikelia ha scritto:

Milano è la città della Lombardia dove ci si vaccina di più, un lombardo su tre di quelli che vengono vaccinati ogni giorno è milanese. Fino al 33 per cento delle dosi quotidiane lombarde viene somministrato in centri allestiti da Ats Milano, che copre un territorio che va dal capoluogo fino a Lodi, con 194 Comuni dell'area metropolitana. E un milanese su tre ha avuto almeno una dose, uno su dieci anche il richiamo. Il vaccino più usato è Pfizer (67%) e risultano più vaccinate le donne ( 58%) degli uomini.


A Milano le persone vaccinate con la prima dose sono esattamente 884.318, pari al 29% della popolazione. Con anche la seconda dose sono 347.962, cioè l'11 per cento. In totale ( fino a giovedì scorso) oltre 1,2 milioni di dosi sono state destinate alla sola Città metropolitana, dove si viaggia su una media di 30-40 mila dosi al giorno. Se nella fascia degli ultra ottantenni il vaccino più usato è Pfizer, nella fascia dei settantenni prevale il siero brevettato ad Oxford, somministrato anche al 40 per cento dei sessantenni. Tra gli over 80 risulta aver avuto entrambe le dosi l'81%: hanno ricevuto un terzo dei vaccini totali somministrati. Seguono i settantenni, vaccinati con anche il richiamo con un quarto delle dosi totale somministrate nel territorio.

 

Il 17/7/2021 in 19:18 , mariellasikelia ha scritto:

MA  COSA  STATE " IMPAPOCCHIANDO " !!!!

 

 totale delle adesioni alla campagna vaccinale è di 6.929.818 persone.

Qualcosa  non torna   se  è il 33  %  della  popolazione  ha  avuto  il vaccino la  percentuale  non corrisponde   ai  milioni  dichiarati  vaccinati  delle  due  l'una  o ci danno  la  percentuale  sbagliata oppure  è una  bufala  il numero delle  persone vaccinate .  Inoltre  Milano sarà pure   il meglio  ma  non  è tutta  la  Lombardia 

MICittà Metropolitana di; MILANO 3.249.821 1.575,49
Abitanti Lombardia 

9 964 993 (31-1-2021)    

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 17/7/2021 in 19:18 , mariellasikelia ha scritto:

MA  COSA  STATE " IMPAPOCCHIANDO " !!!!

 

C'è una regione italiana che potrà presto raggiungere la cosiddetta 'immunità di comunità' tra martedì 20 luglio e mercoledì 21: si tratta della Lombardia. Dai dati forniti oggi dalla Direzione Welfare di Regione Lombardia emerge infatti che attualmente il totale delle adesioni alla campagna vaccinale è di 6.929.818 persone.

La direzione Welfare della Regione Lombardia ha diffuso una BALLA. Al momento ha completato il ciclo vaccinale circa il 50% della popolazione vaccinabile lombarda, cioè degli over 12. Ma:

a) devono passare 2 settimane dalla seconda somministrazione per la piena efficacia del vaccino;

b) l'immunità conferita dai vaccini è parziale. In Israele sono già deceduti più di 150 vaccinati con la seconda dose e il primo ministro ha dichiarato che sulla variante delta l'efficacia dei vaccini cala in modo significativo;

c) Se la variante delta ha Ro=7 (come afferma il prof. Ricciardi) allora la soglia dell'immunità di gregge (p=1-1/Ro) risulta pari all'86% della popolazione totale (e non dei soli over 12). Ma questo nell'ipotesi che il vaccino protegga al 100% dal contagio, e non è così. 

In definitiva, probabilmente hanno ragioni i virologi (come il prof. Pregliasco) che sostengono che nessuno dei vaccini oggi conosciuti ci darà l'immunità di gregge contro il Covid. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 17/7/2021 in 19:18 , mariellasikelia ha scritto:

Dai dati forniti oggi dalla Direzione Welfare di Regione Lombardia 

ammetterebbero anche che in Lombardia il contagio non esiste....se c'è fontana socio lega e coinquilino di formigo....ogni cosa può andare bene, tranne le cose fatte bene.....:D

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, fosforo311 ha scritto:

La direzione Welfare della Regione Lombardia ha diffuso una BALLA. Al momento ha completato il ciclo vaccinale circa il 50% della popolazione vaccinabile lombarda, cioè degli over 12. Ma:

a) devono passare 2 settimane dalla seconda somministrazione per la piena efficacia del vaccino;

b) l'immunità conferita dai vaccini è parziale. In Israele sono già deceduti più di 150 vaccinati con la seconda dose e il primo ministro ha dichiarato che sulla variante delta l'efficacia dei vaccini cala in modo significativo;

c) Se la variante delta ha Ro=7 (come afferma il prof. Ricciardi) allora la soglia dell'immunità di gregge (p=1-1/Ro) risulta pari all'86% della popolazione totale (e non dei soli over 12). Ma questo nell'ipotesi che il vaccino protegga al 100% dal contagio, e non è così. 

In definitiva, probabilmente hanno ragioni i virologi (come il prof. Pregliasco) che sostengono che nessuno dei vaccini oggi conosciuti ci darà l'immunità di gregge contro il Covid. 

Qualcuno comunichi al Cazzaro che la balla ce l’ha lui nel contenitore vuoto che dovrebbero contenere il cervello . Il Calcolo giusto da fare e’ quello che viene fatto tra il numero dei vaccinati in proporzione alle dosi ricevute ed in questa classifica , aggiornata ad ieri , la Lombardia e’ al primo posto seguita dalle Marche e dalla Puglia .  Qualcuno faccia tacere il Cazzaro pena veder riversate sul forum quintali di notizie false . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ancora devo capire se qualcuno di lor signori : o ci è oppure ci fà In Italia ci sono ancora  persone che per vari motivi sono analfabete ( non sanno ne leggere ne scrivere ) mi riferisco a quelle persone che di origini italiane da molte generazioni non hanno alcun titolo di studio !!!. a queste persone vanno sommate quelle persone extracomunitarie che pur avendo la cittadinanza italiana per qualche motivo non comprendono bene l'italiano non lo conoscono e non lo sanno ne leggere ne scrivere ... ora  quelle persone , a quegli uomini / donne che messaggio gli viene mandato loro sui telefonini ? chi gli e lo va a leggere ? se molte volte sono persone sole? a che serve sto passi verde ? a che serve? per far guadagnare i soldi a qualcuno serve ... per la salute non serve !! a casa raus via scio subito go home

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 19/7/2021 in 11:44 , mylord611 ha scritto:

Ancora devo capire se qualcuno di lor signori : o ci è oppure ci fà In Italia ci sono ancora  persone che per vari motivi sono analfabete ( non sanno ne leggere ne scrivere ) mi riferisco a quelle persone che di origini italiane da molte generazioni non hanno alcun titolo di studio !!!. a queste persone vanno sommate quelle persone extracomunitarie che pur avendo la cittadinanza italiana per qualche motivo non comprendono bene l'italiano non lo conoscono e non lo sanno ne leggere ne scrivere ... ora  quelle persone , a quegli uomini / donne che messaggio gli viene mandato loro sui telefonini ? chi gli e lo va a leggere ? se molte volte sono persone sole? a che serve sto passi verde ? a che serve? per far guadagnare i soldi a qualcuno serve ... per la salute non serve !! a casa raus via scio subito go home

Appunto  scio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 19/7/2021 in 11:44 , mylord611 ha scritto:

Ancora devo capire se qualcuno di lor signori : o ci è oppure ci fà In Italia ci sono ancora  persone che per vari motivi sono analfabete ( non sanno ne leggere ne scrivere ) mi riferisco a quelle persone che di origini italiane da molte generazioni non hanno alcun titolo di studio !!!. a queste persone vanno sommate quelle persone extracomunitarie che pur avendo la cittadinanza italiana per qualche motivo non comprendono bene l'italiano non lo conoscono e non lo sanno ne leggere ne scrivere ... ora  quelle persone , a quegli uomini / donne che messaggio gli viene mandato loro sui telefonini ? chi gli e lo va a leggere ? se molte volte sono persone sole? a che serve sto passi verde ? a che serve? per far guadagnare i soldi a qualcuno serve ... per la salute non serve !! a casa raus via scio subito go home

Appunto  scio, via   a casa ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E poi non solo vaccinazioni lombarde, ma vaccinazioni italiane . Situazione gestita ed interpretata male ; e che prosegue sempre peggio !!! prendiamo il passi verde che è entrato in vigore , la prima cosa per il quale è stato istituito è per andare allo stadio , ammassarsi liberamente allo stadio !!! solo è solamente per i folli guadagni di qualcuno della salute il governo non gli importa nulla, le regioni rimangono indifferenti, i comuni meno che mai , però l'importante è riaprire gli stadi a qualunque costo e per raggiungere tale obbiettivo la scuola viene messa da parte, sulle metropolitane il passi verde non serve , probabilmente i virologi hanno scoperto che spostandoci in metropolitana non ci si contagia , mentre prendere il caffè al bar si corrono rischi mortali e si mette in crisi il sistema sanitario nazionale , può darsi che io sia in errore , ma ormai questa emergenza è una carnevalata !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963