sardegna>:proposta choc da assessore

La proposta dell’assessore Arru (“ripopoliamo la Sardegna con gli immigrati”) scatena la dura reazione politica del centrodestra. Sulla Nuova Sardegna di oggi, l’assessore alla Sanità ha invitato “i sardi con pochi figli a investire sull’accoglienza”. Il consigliere regionale Paolo Truzzu di Fdi non ci sta e ribatte: “L’assessore Arru è razzista. Nei confronti dei sardi.
In un colpo solo offende sardi, donne e pure gli immigrati.
Spopolamento e denatalità si combattono, per lui, con l’accoglienza e il lavoro per gli immigrati.
Peccato che come Assessore dovrebbe preoccuparsi di creare le condizioni ottimali per tutti senza distinzione: bianchi, neri, gialli e verdi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Ma la vogliamo finire con stà storia dello spopolamento italiano che sarebbe colpa che non facciamo figli? La verità è che i nostri figli stanno tutti in altre nazioni, in estate qui da noi si ripopola e sai perchè? ritornano tutte le famiglie originarie che stanno in tutto il mondo e lì hanno dovuto fare figli a loro volta, chiaro?

Quindi fare figli adesso significa che saranno un domani emigranti a loro volta, perchè il lavoro per tutti non c'è, le fabbriche e le grandi aziende che davano lavoro a tante famiglie si sono trasferite in Cina e nell'est.

"Non chiedere alla tua Coscienza cosa devi fare ma con quali occhi devi guardare" per capire le cogli-nate e decidere di conseguenza.

Modificato da frattalis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

IPOCRITI! Fate ritornare in Italia i nostri ragazzi, figli e nipotini dall'estero, dategli un lavoro a paga certa con cui possono fare e mantenere i propri figli e pagarsi un affitto di casa o un mutuo e vedrai quanti ne siamo diventati nel frattempo.

 

Modificato da frattalis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, frattalis ha scritto:

IPOCRITI! Fate ritornare in Italia i nostri ragazzi, figli e nipotini dall'estero, dategli un lavoro a paga certa con cui possono fare e mantenere i propri figli e pagarsi un affitto di casa o un mutuo e vedrai quanti ne siamo diventati nel frattempo.

 

sardegnoli sono!! che ci vuoi fare...hanno cacciato chi lasciava soldi all'isola,pe r riempirla di questi soggetti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

La maggior parte non sono persone normali di testa, e quei poco affidabili che vengono valutati qui in Italia e vorrebbero un lavoro, andranno in europa del nord,  gli servono che glieli teniamo in caldo, ci vorrà  un ricambio un domani per quelli che già sono da loro al lavoro che si ammaleranno di cancro e malattie respiratorie, sottopagati, rispetto al rischio salute che stanno correndo, ma sono ignoranti, affamati e disposti a lavorare, e li preferiscono agli italiani di oggi che invece sanno i loro Diritti e sono pure istruiti. Questo è il nostro compito, selezionare quelli che vogliono farsi saltare in aria da quelli ammaestrabili, le coop e le strutture religiose vengono finanziate per questo dalla UE, altro che ama il prossimo tuo nero come te stesso.

Modificato da frattalis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora