Impeccabile come ci ha ormai abituato .

“ Chi in questi giorni ha fatto il tifo per motivi politici contro l’Italia , dovrebbe riflettere sulla propria pochezza e meschinità . Ci sono stati articoli che dicevano :” Tifo contro l’Italia perché altrimenti vince l’Italia di Draghi “.  Chi vive con questi principi,  gufando , vive male . Lasciateli stare .                 
Matteo Renzi 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Leopoldino ha detto queste cose?

Non le sembra, ridicola boccuccia di rosa pisana, che già lui non li ha lasciati stare?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ora , cari forumisti , ditemi voi , che tipo commento del post e’ quello della Sanchina , ma , soprattutto , come dovrei risponderle : Ignorarlo ?? Offenderlo ?? Cercando di educarlo ??  E’ evidente che e’ il solito post provocatorio della contadinella veneta . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tranquilla ridicola marketta pisana, non avevo dubbi che non avrebbe capito non per niente il contascatti e salito a 222273 volte idi.ota.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il contascatti puoi farlo salire pure a un miliardo di volte . Ma rimane il contascatti tuo e solo tuo. Fossi in te mi preoccuperei del tuo ( di contascatti, nda).  Oramai qua c’è diversa gente che , indifferentemente , ti da dell’ebe te e dell’idio ta passando pure per qualche creti  no. Ed oramai lo fa alla luce del sole e senza usare quel “minimo” ritegno che di solito si regala. Ormai , invece , e’ tutto perentorio quando sei sotto i riflettori .  “Idio ta “ “Ebe te “, “Cre ti no”.  Oramai questi sono aggettivi secchi ed immediati rivolti alla tua persona prima di scrivere una qualsiasi cosa . Insomma ...ti spetta sempre un discreto esordio !! 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lei sa benissimo, ridicola marketta pisana, essendo una precorritrice, di quanto sia facile regalare gratuitamente epiteti agli interlocutori.

Purtroppo bisogna anche saperlo dimostrare che l'epiteto dato all'interlocutore corrisponde alla realtà.

Quelli che insultano, come lei, per fare un esempio, lo fanno solo perché non accettano che il loro pensiero venga messo in discussione.

In attesa di vedere la sua monolaurea, (l'unica che potrebbe dimostrare che sono idi ota perché continuo ad insistere nel dire che non ce l'ha), le auguro buona serata.

PS: ossequi ad Alessandro e agli ammiratori del lung'Arno.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963