#iostoconilpoliziotto#

Per il ghanese niente tentato omicidio

Sì perché se il modus operandi dell’agente sarà messo sotto la lente d’ingrandimento, per l’africano — con numerosi precedenti per violenze e irregolare sul territorio italiano — è decaduta l’iniziale accusa di tentato omicidio. Inizialmente la pm  e il procuratore aggiunto  avevano ipotizzato tre reati: porto illegale di armi, resistenza a pubblico ufficiale e tentato omicidio, appunto. Per questo il ghanese rimane piantonato al Policlinico Umberto I° dove è attualmente ricoverato. Di diverso avviso è il gip  secondo la quale Brahim non sarebbe stato intenzionato ad uccidere. Tesi in aperto contrasto con le immagini dei video, diffusi in rete, che lo ritraggono — in atteggiamento tutt’altro che amichevole — menare fendenti contro le forze dell’ordine. Da qui la decisione di uno degli agenti di placare la furia del ghanese con un colpo di pistola.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963