liberate l'imprenditore veneziano!!

Dopo oltre due mesi di prigione in Sudan, in condizioni disumane, Marco Zennaro tre giorni fa è stato scarcerato. Una bella notizia, senza dubbio, ma non basta per festeggiare. Perché l’imprenditore italiano è stato costretto ai domiciliari nell’hotel Acropol di Khartoum, in attesa del processo. L’Italia non ha quindi ottenuto, al momento, la sua liberazione definitiva.i benpensanti si preoccupano di qualche africano che vorrebbe cambiare e comandare  il paese dove vive ed è nato..e questi protestano come fosse  un italiano.mentre per  questo ITALIANO!! nessuno ha fatto fiaccolate,messo drappi ai balconi,e scioperi della fame!!!non cambierete mai!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963