Ha ragione il marito della Raggi ...

1 ora fa, fosforo311 ha scritto:

Mi sei quasi simpatico Pigno, e sai perché. Perché altri forumisti quando hanno esaurito gli argomenti si rifugiano nell'insulto, tu invece di solito alleghi una vignetta.

Non hai mai sentito parlare dell'Agro Romano? Quando fu bonificato, a fine '800, emerse dal fango l'antica città di Ostia, che era un po' più interna rispetto all'attuale frazione di Roma. A metà '800 un gigantesco stagno, parallelo alla costa, si estendeva da Piombino a Gaeta.

https://www.ia-ostiaantica.org/news/bonifica-delle-paludi-dellagro-romano/

In ogni caso, ti ripeto, i canali di Milano, e le paludi dell'Agro Pontino e dell'Agro Romano qui non ci azzeccano nulla. Qui si parla di bombe d'acqua e di allagamenti urbani. 

Buonasera Marco, l'altro ieri tra le 13:30 e le 14 c'è stato a Milano un violento nubifragio: le strade erano allagate, alberi caduti e alcune vie erano ricoperte di acque rossastre come se la città fosse stata edificata su un terreno marziano. La copertura mediatica è stata minima nonostante i danni causati dalla (mancata) pulizia dei tombini, come al solito, soprattutto se paragonata alla bomba d'acqua che ha colpito Roma e che ha costretto Gualtieri (candidato sindaco a Roma per il Pd, nda) a invocare il MOSE di Venezia. Noi, invece, a Milano, ci saremmo accontentati dell'intervento del biblico Mosè... che almeno, separando le acque, ci avrebbe aiutato ad attraversare. 

Mail di un lettore milanese pubblicata sul Fatto Quotidiano del 9 giugno scorso. 

le solita baggianate il tizio ha scritto...  i caio a scritto... se dovessimo andare a cercare tutti quelli che hanno scritto commenti su situazioni analoghe a Roma  dovremmo riempire decine di volumi, quindi signor fosforo non sia banale e ridicolo. Comunque io mi ero limitato a segnalare le reale situazione della città di Milano rispetto a quelle di Roma, poi lei continui a fare il saccente come è solito fare e il continuerò a rispondere con le mie battute  che a quanto pare sono più veritiere e corrette delle sue inusitate tiritere, ma non perché manchi di argomentazioni ma solo di tempo e perché non se ne abbia a male, mi voglio divertire. :D

ops. mi perdoni dimenticavo

Il territorio su cui la città è sorta e si è sviluppata ha una storia geologicamente complessa: il substrato recente è costituito dal materiale piroclastico prodotto dai vulcani, ormai spenti, che cingono l'area della città a sud-est, il Vulcano Laziale negli attuali Colli Albani, e a nord-ovest, i Monti Sabatini, tra 600 000 e 300 000 anni fa. Da questi depositi si formano gran parte dei rilievi collinari dell'area. Successivamente l'attività fluviale del Tevere e dell'Aniene contribuì all'erosione dei rilievi e alla sedimentazione, caratterizzando il territorio attuale.

(wiki)

ps. Non venga a raccontarmi la storia della valle Del Foro, la conosco, ma si tratta solo di un area ristretta,  e non fu lì che nacque Roma.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

36 messaggi in questa discussione

50 minuti fa, refusi ha scritto:

le solita baggianate il tizio ha scritto...  i caio a scritto... se dovessimo andare a cercare tutti quelli che hanno scritto commenti su situazioni analoghe a Roma  dovremmo riempire decine di volumi, quindi signor fosforo non sia banale e ridicolo. Comunque io mi ero limitato a segnalare le reale situazione della città di Milano rispetto a quelle di Roma, poi lei continui a fare il saccente come è solito fare e il continuerò a rispondere con le mie battute  che a quanto pare sono più veritiere e corrette delle sue inusitate tiritere, ma non perché manchi di argomentazioni ma solo di tempo e perché non se ne abbia a male, mi voglio divertire. :D

ops. mi perdoni dimenticavo

Il territorio su cui la città è sorta e si è sviluppata ha una storia geologicamente complessa: il substrato recente è costituito dal materiale piroclastico prodotto dai vulcani, ormai spenti, che cingono l'area della città a sud-est, il Vulcano Laziale negli attuali Colli Albani, e a nord-ovest, i Monti Sabatini, tra 600 000 e 300 000 anni fa. Da questi depositi si formano gran parte dei rilievi collinari dell'area. Successivamente l'attività fluviale del Tevere e dell'Aniene contribuì all'erosione dei rilievi e alla sedimentazione, caratterizzando il territorio attuale.

(wiki)

ps. Non venga a raccontarmi la storia della valle Del Foro, la conosco, ma si tratta solo di un area ristretta,  e non fu lì che nacque Roma.

Ohibò, oggi ho scoperto che il Pignonista è Refusi. Non una scoperta memorabile, invero.

Ci sono alcuni forumisti che, come Zorro, amano avere una doppia identità. Contenti loro.

Ma un nick in più o in meno non cambia il quoziente intellettivo. Infatti, nemmeno nei panni di Refusi il Pignonista riesce minimamente a scalfire, nel merito, la mia semplicissima argomentazione che dimostra come Roma, per la conformazione del suo territorio, sia oggettivamente più esposta di Milano al rischio di allagamenti quando arriva una bomba d'acqua.

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Ohibò, oggi ho scoperto che il Pignonista è Refusi. Non una scoperta memorabile, invero.

Ci sono alcuni forumisti che, come Zorro, amano avere una doppia identità. Contenti loro.

Ma un nick in più o in meno non cambia il quoziente intellettivo. Infatti, nemmeno nei panni di Refusi il Pignonista riesce minimamente a scalfire, nel merito, la mia semplicissima argomentazione che dimostra come Roma, per la conformazione del suo territorio, sia oggettivamente più esposta di Milano al rischio di allagamenti quando arriva una bomba d'acqua.

Verrà il giorno che il sig refusi/pignonista troverà il tempo per spiegarle dove è nata Roma.

Secondo me dirà che è nata in cima ad una collina perché a valle c'erano degli acquitrini con zanzare fastidiose. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ancora li a discutere con i due Ebe ti del forum?? . Uno, il Cazzaro napoletano , che non perde occasione di apparire sempre più come il concorrente più vicino all’investitura del “Dopo Pulcinella” come maschera allegorica della città partenopea . L’altra , là scudiera Sanchina che , al massimo , può intervenire “lei che ne pensa Sig . ..”??,  “!lei che dice Sig ...”?,  “ Sig. Fosforo , un giorno le daranno ragione “.  Parole e parole quando basta andare a leggere il “Rapporto Idrografico sul Territorio” del 2020 dell’Istat e si trovano tutte le risposte che , manco a dirlo, fanno fare la solita figura di mer da al Cazzaro Napoletano . Soprattutto per la parte riguardante i distretti idrografici territoriali comprendenti i corsi d’acqua limitrofi ne quindi più a rischio . Milano e’ compressa a nord ovest dal Lambro ed a sud dal Seveso. Non esiste , che anche una bomba d’acqua di portata inferiore a quelle che si verificano a Roma, questi fiumiciattoli non esondino ed invadano quelle zone periferiche della città . La superficie antropizzata , che altri non e’ che l’indicatore della pressione esercitata sull’ambiente ) penalizza nuovamente Milano rispetto a Roma .  Le porzioni di territorio occupate da aree commerciali , industriali , infrastrutture e  manufatti , penalizza Milano con la misura di 480 per abitante per chilometro quadrato contro i 365 per Roma . In sintesi : Roma dovrebbe avere quasi 2 bombe d’acqua per avere le stesse problematiche con solo una bomba d!’acqua di pari intensità . Stop !!  Fine delle trasmissioni e mandare a caga re immediatamente sia il Cazzaro di Napoli che la sua scudiera Sanchina .    

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La ridicola boccuccia di rosa pisana 222243 volte idi.ota anche oggi ha detto la sua senza dimostrare un caxzo.

Scopriamo invece che ha difficoltà a defecare causa arrossamenti dell'orefizio posteriore.

Ossequi ad Alessandro e rimaniamo in attesa di vedere la monolaurea, pir.lona.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Ohibò, oggi ho scoperto che il Pignonista è Refusi. Non una scoperta memorabile, invero.

Ci sono alcuni forumisti che, come Zorro, amano avere una doppia identità. Contenti loro.

Ma un nick in più o in meno non cambia il quoziente intellettivo. Infatti, nemmeno nei panni di Refusi il Pignonista riesce minimamente a scalfire, nel merito, la mia semplicissima argomentazione che dimostra come Roma, per la conformazione del suo territorio, sia oggettivamente più esposta di Milano al rischio di allagamenti quando arriva una bomba d'acqua.

signor fosforo come cristoforo colombo lei ha scoperto l'america, ma non  c'erano arrivati prima i vichingi o normanni?  Potrebbe risalire ad anni passati nel vecchi forum per rendesi conto che la cosa era nota da sempre e che non l'ho mai nascosta a nessuno, anche perchè sono decisamente distratto e a volte faccio confusione con i nick, già ma lei e un po' tardo :D, manca di intuizione di immaginazione, di fantasia, è come un hard disk infarcito di un enorme dose di nozionistica raffazzonata in rete il più delle volte usata a sproposito.

Non mi vanto del mio piccolo quoziente intellettivo mai affermato di essere un ***, (la differente situazione fra Milano e Roma credo sia evidente a tutti e penso sia sufficiente verificarlo su qualsiasi cartina idrogeologica presente in rete, cosa che lei non si è nemmeno degnato di fare o se lo ha fatto si è guardato bene del considerarlo) quanto  a lei invece non si stanca mai di sbandierare ai quattro venti la sua enorne dose di imbecillità. Le manca solo di fare la ruota, no non mi fraintenda non quella del pavone, quella del tacchino.

I miei ossequi

ref/o.pignonista...  uno, nessuno, centomila

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sanchina , vabbene che sei una caga ta umana , ma questo non ti impedisce di controllare da sola . Basta che tu vada su “Rapporto Idrografico del Terrirorio 2020” dell’Istat e potrai verificare . Penso che ci puoi riuscire pure te . A meno che l’handicap di cui sei affetta non sia addirittura più grave di quello di tuo fratello . E’ già la seconda volta che ti dico come fare . Non chiedermelo più . Sempre che tu abbia pure un handicap che riguardi pure la cecità . Nel caso utilizza il metodo Braille. 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, mark222220 ha scritto:

Ancora li a discutere con i due Ebe ti del forum?? . Uno, il Cazzaro napoletano , che non perde occasione di apparire sempre più come il concorrente più vicino all’investitura del “Dopo Pulcinella” come maschera allegorica della città partenopea . L’altra , là scudiera Sanchina che , al massimo , può intervenire “lei che ne pensa Sig . ..”??,  “!lei che dice Sig ...”?,  “ Sig. Fosforo , un giorno le daranno ragione “.  Parole e parole quando basta andare a leggere il “Rapporto Idrografico sul Territorio” del 2020 dell’Istat e si trovano tutte le risposte che , manco a dirlo, fanno fare la solita figura di mer da al Cazzaro Napoletano . Soprattutto per la parte riguardante i distretti idrografici territoriali comprendenti i corsi d’acqua limitrofi ne quindi più a rischio . Milano e’ compressa a nord ovest dal Lambro ed a sud dal Seveso. Non esiste , che anche una bomba d’acqua di portata inferiore a quelle che si verificano a Roma, questi fiumiciattoli non esondino ed invadano quelle zone periferiche della città . La superficie antropizzata , che altri non e’ che l’indicatore della pressione esercitata sull’ambiente ) penalizza nuovamente Milano rispetto a Roma .  Le porzioni di territorio occupate da aree commerciali , industriali , infrastrutture e  manufatti , penalizza Milano con la misura di 480 per abitante per chilometro quadrato contro i 365 per Roma . In sintesi : Roma dovrebbe avere quasi 2 bombe d’acqua per avere le stesse problematiche con solo una bomba d!’acqua di pari intensità . Stop !!  Fine delle trasmissioni e mandare a caga re immediatamente sia il Cazzaro di Napoli che la sua scudiera Sanchina .    

Ridicola boccuccia di rosa pisana, 222244 volte idi.ota, lei che a differenza di me, è abituata a portare argomenti profondi, che a parte me, vengono disattesi dal forum intero, mi spiega cosa c'entra il numero degli abitanti per kmq con le bombe d'acqua?

Vuol forse dire che le bombe d'acqua sono maggiori dove l'intensità abitativa è maggiore mentre i tombini sono pochi e le tubazioni hanno un diametro inferiore? 

Mi spiega poi cosa intende dire con "La superficie antropizzata , che altri non e’ che l’indicatore della pressione esercitata sull’ambiente"?

Se non riesce a spiegarmelo può sempre rimediare presentando la sua monolaurea.

PS: Ossequi al sig Alessandro e al suo signore e padrone Leopoldino.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo ti ho sopravalutato . Hanno ragione tutti coloro che , ancora oggi , ti danno dell’idio ta . Io ho solo avuto il merito di aver scoperchiati il vaso di Pandora e non averlo ribadito a sufficienza . Mal di niente l’importante e’ che un foltissimo gruppo, la maggioranza assoluta , così ti consideri . Se dovessi scrivere un post potrei esentarmi a dire la Sanchina e scrivere l’idio ta e tutti arguiscono che si parla di te . Saluti da un monolaureato. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
34 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Purtroppo ti ho sopravalutato . Hanno ragione tutti coloro che , ancora oggi , ti danno dell’idio ta . Io ho solo avuto il merito di aver scoperchiati il vaso di Pandora e non averlo ribadito a sufficienza . Mal di niente l’importante e’ che un foltissimo gruppo, la maggioranza assoluta , così ti consideri . Se dovessi scrivere un post potrei esentarmi a dire la Sanchina e scrivere l’idio ta e tutti arguiscono che si parla di te . Saluti da un monolaureato. 

Premesso che continua a parlare con dueebeti ( io e fosforo) lei ridicola boccuccia di rosa si è dimostrata 222245 volte idi-ota non sapendo come rispondere alle mie domande che sono relative al testo da lei bovinamente copiaincollato senza aver capito un caxzo di quello che ha letto e poi diramato al forum.

Per non fare le solite figure di mierda, quando dirama la sua cultura, prima capisca quello che legge, si informi su ciò che non sa o non ha capito bene, e poi dirami il suo sapere.

A proposito: in che università ha studiato, in quale branca del sapere umano si è monolaureato, a quanti anni si è monolaureato, che voto ha ottenuto, ed infine, se le risposte diventano troppo lunghe, ci copieincolli la monolaurea così capiamo prima anche noi, con che razza di monolaureata, 222245 volte idi.ota, abbiamo a che fare.

Ossequi al sig Alessandro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Zitta ...idio ta ( x 10 ) . Ahahahahah. Io non so come fai a presentarti su un Forum dove sai in partenza che in 10 (dieci) ti considerano un idio ra !!  Ahahahahah

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, mark222220 ha scritto:

Zitta ...idio ta ( x 10 ) . Ahahahahah. Io non so come fai a presentarti su un Forum dove sai in partenza che in 10 (dieci) ti considerano un idio ra !!  Ahahahahah

Premesso che continua a parlare con dueebeti ( io e fosforo) lei ridicola boccuccia di rosa si è dimostrata 222245 volte idi-ota non sapendo come rispondere alle mie domande che sono relative al testo da lei bovinamente copiaincollato senza aver capito un caxzo di quello che ha letto e poi diramato al forum.

Per non fare le solite figure di mierda, quando dirama la sua cultura, prima capisca quello che legge, si informi su ciò che non sa o non ha capito bene, e poi dirami il suo sapere.

A proposito: in che università ha studiato, in quale branca del sapere umano si è monolaureata, a quanti anni si è monolaureata, che voto ha ottenuto, ed infine, se le risposte diventano troppo lunghe, ci copieincolli la monolaurea così capiamo prima anche noi, con che razza di monolaureata, 222245 volte idi.ota, abbiamo a che fare.

Ossequi al sig Alessandro

PS: 10 a 222245 ma che sta a dì, ridicola pisana svuotatrice di pitali?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963