AIUTIAMOLI A CASA LORO ?

Magari  non depredandoli  , ma  poi  sono loro  che  vengono  a  rubarci  il  pane...

E se provassimo a non razziare visto che la deforestazione muove interessi pari a cento volte il PIL di molti paesi destinatari di tali ruberie?

Potrebbe essere un'immagine raffigurante mappa e testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

mentre  direttoinretto  va   a spulciare  la mini cronaca nera  come  distrazione  ma  prendendo  quintalate  di  Maalox  quando  incontra  la  GRAVE  cronaca  nera   che   riguarda  i  maldestri e celoduri 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono i loro governanti che si vendono tutte le ricchezze del suolo e sottosuolo d'Africa , arricchendosi in proprio e infischiandosene altamente della propria gente !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, mariellasikelia ha scritto:

Sono i loro governanti che si vendono tutte le ricchezze del suolo e sottosuolo d'Africa , arricchendosi in proprio e infischiandosene altamente della propria gente !!

Grazie a seicentodieci per la sudivisione in lotti di produzione, ma manca quella del COLTAN in Congo. Propondo la lettura di due brevi racconti - Rossomalpelo (Giovanni Verca) e Ciaula scopre la luna (Luigi Pirandello) - letture troppo impegnate per i sinistri della sinistra. A loro risulta più facile parlottare dall'alto di un palco microfonato.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, mariellasikelia ha scritto:

Sono i loro governanti che si vendono tutte le ricchezze del suolo e sottosuolo d'Africa , arricchendosi in proprio e infischiandosene altamente della propria gente !!

Purtroppo  succedeva  e  anche  peggio  quando non  c'erano governanti  ma  i colonialisti...faccetta  nera  tanto per  non  andar  lontano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Grazie a seicentodieci per la sudivisione in lotti di produzione, ma manca quella del COLTAN in Congo. Propondo la lettura di due brevi racconti - Rossomalpelo (Giovanni Verca) e Ciaula scopre la luna (Luigi Pirandello) - letture troppo impegnate per i sinistri della sinistra. A loro risulta più facile parlottare dall'alto di un palco microfonato.

Mi sembra  che   sia  tipico  dei maldestri  questo  sfruttamento...e purtroppo a  leggere   mi sa  tanto  che  siano i  celoduri e  forse  peggio a  non capire...

In una miniera in Sicilia (“la buca della Cace”), una sera il sorvegliante Cacciagallina, con la pistola in pugno, ordina ai suoi lavoratori di continuare a lavorare tutta la notte per finire il carico della giornata. Cacciagallina se la prende in particolar modo con un vecchio minatore, cieco da un occhio, chiamato Zi’ Scarda. Mentre tutti minatori, però, si rifiutano e tornano in paese, solo il vecchio Zi’ Scarda rimane, insieme al caruso Ciàula 1. Anche se molto stanco, il ragazzo, “che aveva più di trent’anni (e poteva averne anche sette o settanta, scemo com’era)”, non può che rimanere, obbedendo agli ordini di Zi’ Scarda. Ciàula è del resto abituato alla scarsa luce della miniera, dove non ha paura del buio ed anzi si trova perfettamente a proprio agio come un animale nel suo ambiente naturale:

mentre  qui  di rosso   ci  sono  solo i capelli del povero ragazzo , il  comunismo  ancora  era  ignoto  ma  la  schiavitù  e la  classe  dominante  la  facevano  da  padroni  in lungo e  in  largo...cose   che  l'attuale  destra   rivorrebbe  senza  se  e  senza ma  

La novella inizia con la presentazione del personaggio di Malpelo, un giovane che lavora in una cava di sabbia siciliana e che è ritenuto da tutti essere malvagio a causa dei suoi capelli rossi. Per questo motivo il giovane è malvoluto dalla sua famiglia, che si vergogna di lui, e maltrattato dai suoi compagni di lavoro. In risposta a questo Malpelo vive completamente isolato. 

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, mariellasikelia ha scritto:

Sono i loro governanti che si vendono tutte le ricchezze del suolo e sottosuolo d'Africa , arricchendosi in proprio e infischiandosene altamente della propria gente !!

sono le nazioni industrializzate con soldi sottobanco che riescono a far eleggere i vari presidenti....trump con l'aiuto della russia.....i quali presidenti a loro volta incassano tangenti a non finire dando tutto quello che vogliono agli industriali\imprenditori di quelle nazioni....pescatori cinesi e vari stanno depredando il mare del ghana per lo spreco dei mangioni....ma di questo sicuramente i fascisti non si lamentano....i fascisti amano la gente danarosa, niente importa se indagati....anzi...:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, sempre135 ha scritto:

sono le nazioni industrializzate con soldi sottobanco che riescono a far eleggere i vari presidenti....trump con l'aiuto della russia.....i quali presidenti a loro volta incassano tangenti a non finire dando tutto quello che vogliono agli industriali\imprenditori di quelle nazioni....pescatori cinesi e vari stanno depredando il mare del ghana per lo spreco dei mangioni....ma di questo sicuramente i fascisti non si lamentano....i fascisti amano la gente danarosa, niente importa se indagati....anzi...:D

Vero, i comunisti si accontentano di parlare da un palco microfonato.🤭

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il mondo occidentale a sempre prosperato sfruttando i paesi sottosviluppati.La soluzione sarebbe abbastanza semplice basterebbe garantire un minimo di tutela per i lavoratori,ma le tutele costano e nessuno le vuole pagare.Poi si stupiscono che cercano di scappare dall'inferno (dove si rischia la vita per 2/3 dollari al giorno)  per cercare un futuro

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Vero, i comunisti si accontentano di parlare da un palco microfonato.🤭

mai affermato che nei comunisti non esistano approfittatori...se non altro almeno vorrebbero far pagare le tasse a tutti....:P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963