alla stazione fs di pisa....

Alla Questura è stato segnalato che due nordafricani stavano aggredendo un terzo individuo scaraventato contro la saracinesca di un esercizio commerciale. La volante di zona giunta ha individuato la vittima, un cittadino italiano, un giovane poco più che ventenne che in treno era da poco giunto a Pisa per venire a trovare la fidanzata: aveva il viso sporco di sangue e chiedeva aiuto. 

La vittima, che ha sporto denuncia, ha raccontato che mentre era al telefono con la fidanzata, due tunisini lo hanno aggredito, sbattendolo contro la saracinesca, tentando di rapinarlo del telefonino.

L’arrestato è un tunisino 31enne, con precedenti specifici e per spaccio di stupefacenti, che dopo la compilazione degli atti in Questura è stato condotto, su disposizione del Pubblico ministero di turno, al don Bosco con l’accusa di arresto nella flagranza dei reati di tentata rapina aggravata e lesioni personali, in concorso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963