o giganti e le tasse...europee!!

I ministri delle Finanze del G7 hanno raggiunto un accordo su una tassazione minima a livello globale per i profitti delle grandi multinazionali. Accordo che punta a colpire soprattutto le multinazionali del settore tecnologico, come Amazon e Microsoft, istituendo una tassazione minima a livello globale sui loro profitti (corporate tax).quindi,ricapitoliamo:le nostre partite iva pagano al fisco italiano il 67% di tasse tra mille burocrazie......e questi giganti hanno raggiunto l'accordo europeo del 15 % di tassazione!!!!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

tutti zitti,vero?? ma dove vete documnentato l'evasione autonomi di 120miliardi???? 

le nostre micro e piccole imprese hanno versato, nel 2019, la bellezza di 21,3 miliardi di euro di imposte erariali in più rispetto ai giganti del web presenti in Italia. “Due anni fa – si legge nello studio – l’aggregato delle controllate appartenenti al settore del WebSoft ha registrato un giro d’affari nel nostro Paese di 7,8 miliardi di euro. Il numero di addetti occupati in queste realtà era di oltre 11mila unità, mentre al fisco italiano hanno versato solo 154 milioni di euro”. Nello stesso anno, invece, “il popolo delle partite Iva, con meno di 5 milioni di fatturato, ha generato un fatturato di 814,2 miliardi. Il contributo fiscale giunto all’erario da queste 3,3 milioni di piccole realtà è stato di 21,4 miliardi di euro”. Significa un importo di circa 140 volte superiore al gettito versato dalle multinazionali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963