Grazie Ministro Cingolani ...!!

 Finalmente, grazie al ministro  Cingolani, di nucleare si puo' tornare a parlare. Benissimo !! Quale nucleare? Quello dei minireattori su cui nel mondo sta per aprirsi una sfida competitiva. Con circa 12 modelli in sviluppo. Che avranno caratteristiche innovative  ( modularita', costi, sicurezza intrinseca, integrabilita' con reti rinnovabili, facile localizzabilita') rispetto al nucleare da fissione, di larghi impianti ( oltre i 1000 MW) oggi prevalente. Si fa strada, finalmente,  l'idea che essere ambiziosi sul taglio delle  emissioni carbonifere al 2030 e al 2050, e' una pia illusione se ai tagli non contribuisce la generazione di energia verde prodotta da nucleare. Se l'Europa approva il nucleare nella taxonomy per l'energia verde anche l'Italia  dice il ministro Cingolani, dovrá parlarne. Mi sembra scontato sostenere industria ed enti di ricerca che investano in modelli di reattori avanzati di piccola taglia. Magari, come si e' fatto per l'idrogeno, non contando il sostegno alle aziende che fanno accordi internazionali nel nucleare avanzato nelle procedure di aiuti di Stato. Si spera che sul nucleare si torni a parlare senza pregiudizi, demonizzazioni e senza la tanta disarmante disinformazione che circola. Grazie Ministro Cingolani.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Che dimensioni prevede debbano avere sti minireattori, ridicola boccuccia di rosa pisana?

Roba che si può mettere in tasca, in borsetta, nello zaino, trainabile su ruote, installabile su auto per ridurre i consumi di benzina?

Tanti minireattori sono meno pericolosi di una maxi centrale?

Le mini scorie si possono tenere in tasca finché si trova un posticino nascosto dove buttarle?

Non pensa che prima di ringraziare sia da vedere la dentatura del cammello, ridicola pisana?

Modificato da ahaha.ha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963