DDL ZAN E ANALFABETI FUNZIONALI

Non so se ci avete fatto caso, ma questa settimana sulle bacheche di praticamente tutti gli esponenti leghisti di qualsivoglia livello è apparso il nuovo motto: "sono libero di dire che un bambino ha bisogno di un padre e una madre o no?", con l'immancabile hashtag noDDLZan

Ora

a parte l'ovvietà della fallacia logica che sta dietro a questa affermazione collegata al decreto citato, che ipotizza che quando passerà questo ddl verrà automaticamente abolita la libertà di espressione che permette ai soliti omofobi di vomitare le loro opinioni (ripeto, so che è difficile per i seguaci del Capitano e di Giorgina, ma basta leggere il testo per capire che non è previsto nulla del genere) a parte l'insensatezza di ribadire un concetto simile, come se la lobby gay stesse progettando un futuro distopico dove grazie all'eugenetica i figli nascono per partenogenesi a parte che un diritto simile obbligherebbe i legislatori ad imporre il sequestro di bambini che vivono con genitori separati, vedovi o ragazze madri/ragazzi padri, per affidarli a coppie intere  e a parte tutti i santi che mi fanno tirare giù ogni volta che se ne escono con *** simili  A parte tutte queste cose, dicevo: è lo stesso slogan, ripetuto a valanga su centinaia di profili diversi

La stessa frase ***

Lo stesso pseudoconcetto

I-DEN-TI-CO

No ma scusate, poi sarebbero gli altri quelli del "pensiero unico"?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963