stupro?? voleva invece i soldi..imparano presto.....

Presunto stupro in aperta campagna, la Procura archivia il caso: “Nessuna violenza, fu rapporto consensuale”.

 


Si è così conclusa con l’archiviazione disposta dal giudice del Tribunale di Torre Annunziata, la lunga indagine aperta l’anno scorso sui presunti abusi sessuali di gruppo perpetrati da cinque giovani di Poggiomarino e di San Giuseppe Vesuviano – tra i quali un minore di appena 17 anni – ai danni di K.r B., 30enne marocchina residente ora a Bologna.

La ragazza, nel giugno del 2020, denunciò ai carabinieri della stazione di Poggiomarino di “essere stata vittima di violenza sessuale” nei pressi di un’isolata area parcheggio in via Cimitero. A circa un anno di distanza dalla querela, però, il giudice ha accolto la richiesta di archiviazione presentata dal pm oplontino titolare del fascicolo d’inchiesta, il Sostituto Procuratore della Repubblica , che scrive: “Significativi sono i messaggi inviati a C.B. (amica della denunciante, ndr)” messaggi nei quali la presunta vittima “ammette di avere mentito su alcuni punti della storia e riferisce di una sua volontà di ‘rompere il ***’ ai ragazzi e farsi pagare i danni”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

che sia stata una sua iniziativa,dal tutto naif,o qualcuno glielo avra' messo in..bocca?? (come fare,ovviamente)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963