LA FURBATA ALL'ITALIANA DEL GOVERNO DEI PEGGIORI

Inviata (modificato)

Un paio di settimane fa mi sono vaccinato. Avrei potuto farlo tranquillamente dal medico di base, come fanno molti, con Moderna, ma ciò dovrebbe essere riservato ai soggetti fragili. Pur avendo avuto qualche serio malanno, io non mi sento affatto un soggetto fragile e non ne ho francamente l'aspetto, anzi! Inoltre, in tempo di pandemia mi tengo alla larga dagli studi medici. E allora ho fatto tutto la trafila: prenotazione on line, tra i primissimi della mia fascia di età, attesa (2 settimane) per la convocazione via mail, coda al centro vaccinale (un'ora e mezza, ovviamente all'aperto, ma pensavo peggio). In fase di prenotazione l'algoritmo mi aveva assegnato il vaccino Comirnaty (più noto come Pfizer-Biontech). Poi al centro mi hanno assegnato AstraZeneca. Il motivo è presto detto: Pfizer va a ruba mentre il popolo bue ha un pregiudizio contro AstraZeneca. Mi è stato confidato da un addetto ai lavori che nelle settimane precedenti erano andate sprecate decine di dosi scadute. VERGOGNA! Un pregiudizio pompato dai media contro un prodotto, guarda caso, assai meno costoso degli altri. Ma, in linea di massima, ugualmente efficace e non più pericoloso in termini di frequenza di reazioni avverse. Ho visto diverse persone, anch'esse apparentemente sane come pesci, rifiutare AstraZeneca, fare il diavolo a 4 e autocertificare sul posto i peggiori malanni che avevano stranamente dimenticato nel compilare l'anamnesi on line, in modo da farsi somministrare Pfizer, riservato in Campania, non si capisce il perché, ai fragili. Per quanto mi riguarda, no problem: datemi il vaccino che vi pare. Per la cronaca, il centro vaccinale era a quasi 2 km da casa, ma mi avevano detto che c'erano problemi di parcheggio, non volevo scomodare moglie e figlie e allora sono andato e tornato a piedi. Nessuna reazione avversa degna di nota, due decimi di febbricola e dolorino posticcio alla spalla sopportabilissimo (ma la puntura non l'avevo neppure sentita). Prenotato per la seconda dose dopo 12 settimane. Ora in Campania qualche giorno fa si sono esaurite le scorte di Pfizer. L'altro nessuno lo vuole e allora alcuni centri li hanno addirittura chiusi. Ma c'è questa incredibile trovata del governo dei peggiori: la seconda dose del vaccino Pfizer, che il produttore raccomanda di somministrare 21 giorni dopo la prima, potrà essere invece somministrata fino a 42 giorni dopo. Roba da matti!  Una furbata all'italiana, un pacchiano escamotage per guadagnare tempo come ha detto il prof. Galli, una pezza a colore sulle vistose falle organizzative del generale Figliuolo (che più che un generale degli Alpini a me ricorda il pizzaiolo all'angolo: un sosia) e del governo dei peggiori. La Pfizer quei 21 giorni per il richiamo non se li è inventati. Sono, come ha ricordato la rappresentante per l'Italia della casa farmaceutica, l'intervallo ottimale ricavato dalla sperimentazione su decine di migliaia di volontari, e per il quale il farmaco è stato omologato in Europa e nel mondo. Quindi un organizzatore serio agirà banalmente come segue: predispongo le convocazioni, le somministrazioni e le scorte in modo che, se alla data X dispongo di Y dosi, alla data X+21 disporrò ancora di almeno Y dosi per il richiamo. Teniamo conto che una scorta di Pfizer a temperatura criogenica si conserva 6 mesi. Qualcuno dirà che il governo dei peggiori è stato autorizzato a strappare questa regola dal Comitato Tecnico Scientifico. Ma il CTS non ha nessuna competenza né esperienza sul campo per poter dare un'indicazione del genere. Per inciso, forse abbiamo capito perché, insieme al governo, è cambiata pure la composizione del CTS. In ogni caso la Pfizer ha ribadito che i tempi prescritti vanno rispettati, quindi il governo dei peggiori chieda scusa e faccia i salti mortali per reperire le dosi, a costo di pagarle il triplo, per fare il richiamo a chi ha fatto la prima dose 3 settimane fa. E impari che una campagna vaccinale è una cosa seria, c'è in gioco la vita delle persone e non c'è spazio per le furbate e le pulcinellata all'italiana. 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Questa è la circolare del ministero retto da Speranzuccio tuo

http://www.quotidianosanita.it/allegati/allegato5961798.pdf

Per quanto riguarda

ma il CTS non ha nessuna competenza né esperienza sul campo per poter dare un'indicazione del genere

non devi fare altro che farti avanti.

Competenze ed esperienza sul campo certamente non ti mancano.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

PS: AMBECILLEEEEEEEEEEEEE

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963