Il Matteo migliore ?? Berrettini , wath else ...!!

Qualcuno si ricorda il nome del forumista che conio’ questa affermazione ??  Si si , lui !!  Bene !! Quindi chi lo ricorda , rammentera’ pure come lo stesso , oltre ad esaltare a sproposito le doti tecniche di un tennista , lo presento’ pure con tutta una serie di qualità , intrinseche ed estrinseche , magnificandone oltremisura, e  quindi facendolo apparire , in puro e servizievole stile partenopeo , come il “ bravissimo ragazzo della porta accanto “ , “il ragazzo semplice senza grilli per la testa “, , quello che “ogni famiglia lo vorrebbe come figlio”, quello con “ la faccia pulita “ , un “generoso anchorche’ un po’ ingenuo come li sono le persone oneste . Tra tutte , però , se ne stagliava una che definire monumentale era sin troppo riduttivo . Il Cazzaro di Napoli , infatti , collocava e definiva Berrettini il simbolo i tutti quegli italiani che pagano le tasse ( prego i forumisti seri di prestare molta attenzione a quest’ultima affermazione perché sarà utile successivamente ). E mica finiva lì !! Il Cazzaro Napoletano ( urka , mi sono tradito ed ho svelato chi e’ il forumista , nda) , al culmine di un comportamento ossessivo / compulsivo, in preda ad una crisi “mistico/politico , arriva perfino ad esclamare :” Ecco a voi il Matteo giusto . Il Matteo vero , quello che piace agli italiani , quello che riscatta il popolo italiano da decenni di ingiustizie e sopraffazioni “. Insomma , Berrettini , secondo il pulcinella partenopeo,  e’ lo strumento che viene posto a disposizione di tutti quegli italiani che non ce la fanno più ad essere considerati un popolo tutto pizza e mandolini , santi , ladri e navigatori .  Personalmente , trasecolo  di fronte a simili affermazioni , ma ,ancora , non sapevo cosa avrei dovuto leggere subito dopo !! Il Cazzaro , oramai lanciato verso una ubriacatura in puro stile cacofonico , spara un qualcosa che, se uscisse fuori dal recinto del forum , rappresenterebbe,  in modo statico e dinamico , come e quando , un individuo , deve essere preso urgentemente in custodia , proposto per un TSO immediato , portato al più vicino ospedale ed affidato alle mani ed alle menti migliori che si occupano di cure sanitarie. Cosa fa dunque il Cazzaro per meritarsi una gita gratuita al Nosocomio Cardarelli ?? Ci informa di aver preso posto dinanzi ad una tastiera ed aver , tramite Google, inserito nello spazio dedicato la parola “Matteo” e che , sorprendentemente per tutti ma non per lui che “modestamente” lo aveva previsto , il responso di chi fosse il Matteo migliore , quello più gradito agli Italiani . Ed il responso finale non era quello che risponde a Salvini e/o Renzi . Mi riprendo da due ore di risate e mi decido ,  anche perché incuriosito dagli epitaffi e dagli onori del Cazzaro , di andare a spulciare qualche informazione personale del Berretto e rimango sbigottito , pietrificato ...!! Il Matteo italiano , il Matteo della porta accanto , il Matteo simbolo dell’onestà e del riscatto di ogni italiano che paga le tasse , non può essere Matteo Berrettini !!!!  Matteo Berrettini ha la residenza nel Principato  di Monaco e vive in un super appartamenti di 200 mq in Rue Hofmann a Montecarlo . Cola’ ci paga le tasse e niente e’ incassato dallo Stato Italiano se non le accise sui carburanti quando Berretto va a trovare i genitori a Roma . I titoli di Stato presumo invece di no essendo più remunerativi quelli italiani rispetto a quelli francesi . Cade quindi un’altra testa sportiva dopo quella che il Cazzaro fece saltare due anni fa. Mi riferisco a quella di Sarri !! Che dall’alto della sua competenza , oltre però del suo essere menagramo , definì Sarri uno dei migliori allenatori in circolazione e , quindi , da quel momento , passato da un esonero all’altro . Naturalmente , sempre il Cazzaro , non poteva non giudicare Sarri senza dare pure un aggettivo politico alla sua persona . Ecco allora che per il Pulcinella , Sarri , diventa l’allenatore del popolo e quai dei proletari . Lo definisce così perché il babbo di Sarri e’ stato un operaio a Portici e quindi per forza sfruttato . Ci pensa quindi Sarri l’allenatore proletario a riscattarlo quando firma con il Chelsea un contratto da 5 milioni di euro all’anno. Ci pensa quindi Sarri il proletario , quando torna in Italia e , dopo aver ottenuto la buonuscita dal Club londinese di 2 milioni di euro per passare alla Juventus per 6 milioni di euro . Insomma, in due anni , Sarri si mette in tasca qualcosa come 13 milioni di euro che , al vecchio conio , fanno circa 24 miliardi di lire . Un miliardo di lire al ...mese.  Proletari di tutto il mondo unitevi !!  . Ci penserà il Cazzaro ad idolatrarvi come esempi di onestà e come meritate . 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Anch'io ci sono rimasto male della scelta di Berrettini, comune purtroppo a parecchi sportivi, non solo italiani. Quella di non pagare le tasse in Italia.

Ammetto quindi che nella finale Atp di domenica di aver fatto forse il tifo incosciamente per Zverev, anche se ammetto di non essere informato quanto il tedesco sia integerrimo... :D

 

Solo un appunto: Sarri da quando é diventato allenatore di grido non credo sia mai stato esonerato (vado a memoria), credo invece che non sia stato  confermato dalla Juve e dal Chelsea, mentre il rapporto con il Napoli era solo esaurito, vedi De Laurentiis.

Non sarà un mago, nè uno scienziato, ma dire che é uno dei migliori allenatori non é una bestemmia.

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, lelotto2 ha scritto:

Anch'io ci sono rimasto male della scelta di Berrettini, comune purtroppo a parecchi sportivi, non solo italiani. Quella di non pagare le tasse in Italia.

Ammetto quindi che nella finale Atp di domenica di aver fatto forse il tifo incosciamente per Zverev, anche se ammetto di non essere informato quanto il tedesco sia integerrimo... :D

Solo un appunto: Sarri da quando é diventato allenatore di grido non credo sia mai stato esonerato (vado a memoria), credo invece che non sia stato  confermato dalla Juve e dal Chelsea, mentre il rapporto con il Napoli era solo esaurito, vedi De Laurentiis.

Non sarà un mago, nè uno scienziato, ma dire che é uno dei migliori allenatori non é una bestemmia.

Egregio Lelotto, a meno che non eri già un tifoso di Zverev, fuoriclasse che anch'io ammiro, stento a credere che tu abbia tifato per un tedesco che giocava contro un italiano, con l'italiano per giunta sfavorito nei pronostici.  Vero è che io tifo sempre contro la Juventus, anche anzi soprattutto quando gioca all'estero, ma ho qualche valido motivo. Gli scudetti che la Juve non ha rubato li ha vinti grazie allo strapotere economico che esercita in Italia. Un'anomalia sportivamente inaccettabile che andrebbe arginata con una ripartizione equa (paritaria) dei diritti tv e con un rigoroso salary cap. Per ora, quando la Juve affronta club stranieri altrettanto ricchi, o addirittura più ricchi, è giusto che paghi dazio come lo pagano i club italiani che competono con essa senza avere colossi industriali e finanziari alla spalle. Inoltre io ritengo che, a suo tempo, il club bianconero avrebbe meritato la radiazione o di ripartire dai dilettanti. Tornando a Zverev, ti informo che anche lui ha la residenza fiscale a Montecarlo, come Sinner e decine di altri tennisti di primo piano. 

Escludo nel modo più categorico di avere mai definito Berrettini come "il simbolo degli italiani che pagano le tasse". Si tratta di una pacchiana invenzione o fantasia del noto falsario pisano. 

Se vai su YouTube trovi decine di video di tifosi bianconeri imbufaliti con Agnelli e con Pirlo e nostalgici di Sarri. Che naturalmente è rimpianto anche a Napoli (dove non andava d'accordo con De Laurentiis e parte della stampa) e anche al Chelsea. Personalmente lo considero il n.1, con distacco, degli allenatori italiani dell'ultimo decennio e uno dei primi tre o quattro al mondo. Altro che Mourinho! 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, lelotto2 ha scritto:

Anch'io ci sono rimasto male della scelta di Berrettini, comune purtroppo a parecchi sportivi, non solo italiani. Quella di non pagare le tasse in Italia.

Ammetto quindi che nella finale Atp di domenica di aver fatto forse il tifo incosciamente per Zverev, anche se ammetto di non essere informato quanto il tedesco sia integerrimo... :D

 

Solo un appunto: Sarri da quando é diventato allenatore di grido non credo sia mai stato esonerato (vado a memoria), credo invece che non sia stato  confermato dalla Juve e dal Chelsea, mentre il rapporto con il Napoli era solo esaurito, vedi De Laurentiis.

Non sarà un mago, nè uno scienziato, ma dire che é uno dei migliori allenatori non é una bestemmia.

 

Concordo in gran parte sulla tua analisi di carattere sportivo , sulla quale mi constano alcune precisazioni . Zverev : anch’esso ha la residenza a Montecarlo .  Sarri : per quanto riguarda il contratto che era in essere con il Chelsea , probabilmente e’ più corretto parlare di rescissione consensuale del rapporto tra Sarri e la società londinese . E’ altrettanto vero che la società inglese non rimase affatto contenta del gioco della squadra ed avrebbe deciso , da lì a poco , a troncare il rapporto con Sarri .  Riguardo alla Juventus no : Lì c’è stato proprio un sollevamento dell’incarico verso Sarri incolpato non solo di non aver saputo dare un gioco ad una squadra fatta di campioni ma pure un pessimo rapporto con lo spogliatoio con la formazione di aver consentito la nascita di 3-4 gruppetti nella rosa bianconera. Detto ciò volevo , seppur con ironia a sogghignare in relazione dinanzi al comportamento prostrato ed assoggettato verso coloro che , in modo buffo e risibile , ritiene fuoriclasse e nel contempo ritiene di affibbiare patenti di incompetenza versi altri professionisti senza peraltro avere nessun elementi di competenza per giudicare . Non parliamo, poi , dei suoi ridicoli accostamenti di sportivi ai personaggi politici . Sono convintissimo che se Berrettini si dichiarasse Renziano , per il Cazzaro sparirebbe dai radar delle sue preferenze e troverebbe nel Romano tutti quei difetti che ora , invece , giudica essere doti . 

 

 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
35 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Concordo in gran parte sulla tua analisi di carattere sportivo , sulla quale mi constano alcune precisazioni . Zverev : anch’esso ha la residenza a Montecarlo .  Sarri : per quanto riguarda il contratto che era in essere con il Chelsea , probabilmente e’ più corretto parlare di rescissione consensuale del rapporto tra Sarri e la società londinese . E’ altrettanto vero che la società inglese non rimase affatto contenta del gioco della squadra ed avrebbe deciso , da lì a poco , a troncare il rapporto con Sarri .  Riguardo alla Juventus no : Lì c’è stato proprio un sollevamento dell’incarico verso Sarri incolpato non solo di non aver saputo dare un gioco ad una squadra fatta di campioni ma pure un pessimo rapporto con lo spogliatoio con la formazione di aver consentito la nascita di 3-4 gruppetti nella rosa bianconera. Detto ciò volevo , seppur con ironia a sogghignare in relazione dinanzi al comportamento prostrato ed assoggettato verso coloro che , in modo buffo e risibile , ritiene fuoriclasse e nel contempo ritiene di affibbiare patenti di incompetenza versi altri professionisti senza peraltro avere nessun elementi di competenza per giudicare . Non parliamo, poi , dei suoi ridicoli accostamenti di sportivi ai personaggi politici . Sono convintissimo che se Berrettini si dichiarasse Renziano , per il Cazzaro sparirebbe dai radar delle sue preferenze e troverebbe nel Romano tutti quei difetti che ora , invece , giudica essere doti . 

 

 

Lei ridicola boccuccia di rosa pisana, che competenze ha per negare o riconoscere l'incompetenza dei professionisti?

E lei non si innamora subito di chi si dichiara ammiratore di Leopoldino?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 11/5/2021 in 13:58 , fosforo311 ha scritto:

Egregio Lelotto, a meno che non eri già un tifoso di Zverev, fuoriclasse che anch'io ammiro, stento a credere che tu abbia tifato per un tedesco che giocava contro un italiano, con l'italiano per giunta sfavorito nei pronostici.  Vero è che io tifo sempre contro la Juventus, anche anzi soprattutto quando gioca all'estero, ma ho qualche valido motivo

Inoltre io ritengo che, a suo tempo, il club bianconero avrebbe meritato la radiazione o di ripartire dai dilettanti. Tornando a Zverev, ti informo che anche lui ha la residenza fiscale a Montecarlo, come Sinner e decine di altri tennisti di primo piano. 

 

Ciao Fosforo.

In effetti tifo per i tennisti italiani ma in Coppa Davis. Quando giocano per proprio conto sono portato a tifare per quello che mi é più simpatico o per quello più debole, prescindendo dalla nazionalità.

Ad esempio tifai come un pazzo per Canè contro Wilander in Davis (mi pare a Cagliari) ma tifare il bolognese o Nargiso in altri tornei proprio non ce la facevo, storicamente i tennisti italiani erano protagonisti di sceneggiate, bestemmie e quant'altro.

Comunque alla fine ho tifato Berrettini, dai. E ho fatto bene se é vero che Zverev ha fatto anche lui la stessa drittata monegasca.

Una curiosità: Zverev sarà pure tedesco ma pare che in Gemania non se lo caghino più di tanto, così almeno afferma. E comunque se lo filano meno di quanto facciamo noi con l'irascibile, polemico e rompi.p.alle Fabio Fognini.

 

Per quanto riguarda la juve, pur non essendo tifoso della rubentus, dissento parzialmente da te se parliamo di radiazione.

Molte intercettazioni non furono sbobinate, eppure dentro c'erano molte altre squadre, tra cui un paio che poi si sono contese gli scudetti successivi (anche se ha vinto una sola delle due).

Quindi o si sbobina tutto oppure accontentati e accontentiamoci di come é andata...

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963