SUCCHIASANGUE DEL POPOLO

Non solo la  Casellati e   ma  quanti   come  questo    personaggio  vivono alle  nostre   spalle 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "Niccolò Ghedini professione avvocato, fa Il Senatore solo per hobby è il più assenteista di tutti, con il 99.99% di assenze. Reddito dichiarato 2.900.000."

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

28 messaggi in questa discussione

ecco un altro degno rappresentante della dx...non serve aggiungere altro...sono stato gentile eh...ho detto destra non fascisti..che poi non si dica che io detesto i fasci....:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno, purtroppo, lo ha votato.

Ma sono convinto che nonostante le assenze lui pensa sempre agli italiani.🤭

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Miei cari , la chiave di lettura del Ghedini senatore é molto più subdola delle vostre disamine ! Essendo l'avv. di Berlusconi , lo ha fatto eleggere così che le parcelle dell'avv. gliele paga il cittadino che lo ha votato e non il Berlusconi di tasca propria !!!!!

Cretini tutti coloro i quali lo hanno votato !!!!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ghedini ... sembra (sembra) un santino del miracolo tipo don Camillo e Peppone -

ma allora era il dopo guerra.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

ghedini ... sembra (sembra) un santino del miracolo tipo don Camillo e Peppone -

ma allora era il dopo guerra.

Al confronto , don Camillo e Peppone erano dilettanti allo sbaraglio !!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Siete   sicuri  che   sia  stato  votato ?   Non  è  che era  capolista  in  qualche   collegio   ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, pm610 ha scritto:

Siete   sicuri  che   sia  stato  votato ?   Non  è  che era  capolista  in  qualche   collegio   ?

Che può rispondere a questa domanda c'è solo la divulgatrice cul turale del forum.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Credo sia stato eletto con l’uninominale maggioritario . Se si imparasse a giudicare i professionisti non perché come in questo caso perché. di Berlusconi ,  e’ il suo storico avvocato difensore ma perché magari e’ bravo , aumenteremmo il nostro livello , etico e culturale. E lo stesso vale per il Dott. Zangrillo  che  paga il fio per essere , da sempre ,  il medico di Berlusconi. Capisco che così e’ molto più facile , ma provare a pensare che Berlusconi , con il denaro che possiede e che potrebbe avvalersi dei top di categoria , sceglie quei 2 perché sono bravi a prescindere , e’ difficile ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, mark222220 ha scritto:

Credo sia stato eletto con l’uninominale maggioritario . Se si imparasse a giudicare i professionisti non perché come in questo caso perché. di Berlusconi ,  e’ il suo storico avvocato difensore ma perché magari e’ bravo , aumenteremmo il nostro livello , etico e culturale. E lo stesso vale per il Dott. Zangrillo  che  paga il fio per essere , da sempre ,  il medico di Berlusconi. Capisco che così e’ molto più facile , ma provare a pensare che Berlusconi , con il denaro che possiede e che potrebbe avvalersi dei top di categoria , sceglie quei 2 perché sono bravi a prescindere , e’ difficile ??

Ma  è vero  o no  che  in  Parlamento  non c'è mai  ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

E’ vero . Anche se non L’unico. Al Senato , per esempio , il più assenteista di tutti e’ del PD. 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mark222220 ha scritto:

E’ vero . Anche se non L’unico. Al Senato , per esempio , il più assenteista di tutti e’ del PD. 

Nome e cognome e anno di riferimento, ridicola marketta pisana.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Nome e cognome e anno di riferimento, ridicola marketta pisana.

 

3 ore fa, mark222220 ha scritto:

E’ vero . Anche se non L’unico. Al Senato , per esempio , il più assenteista di tutti e’ del PD. 

e  allora  ?    Ah  già  siamo  al  mantra  " ALLORA  IL PD "  mancava da  un  po' ma  non   avrei   mai creduto    che  ad affermarlo  fosse un ex   di sx 

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Attendiamo nome e cognome del piddino, sig pm.

Poi verificheremo le verità della ridicola marketta pisana.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Nome e cognome e anno di riferimento, ridicola marketta pisana.

La Sanchina , ovviamente , ha tutto il diritto di fornire decorazioni di Kakka in modo costante e continuativo . La Sanchina vuole vedere il 🐪 ?? Ecco qua !! Rimaniamo in attesa della prossima evacuazione .                                Al  Senato maglia nera a Tommaso Cerno del Pd 
Escludendo i senatori a vita, la top ten del Senato è guidata dal senatore Tommaso Cerno del Pd con 83.28% di assenze a 4,075 votazioni, che si è però presentato in aula per votare le mozioni Tav, ma in dissenso dal gruppo: «Quello del Pd è un errore madornale, sono in dissenso con il mio gruppo e voterò la mozione M5s», ha detto durante le dichiarazioni di voto sulle mozioni Tav. L’adesione del parlamentare alla mozione pentastellata è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso di un rapporto già non idilliaco col partito: il senatore eletto a Milano è accusato dai suoi di non aver versato i contributi al partito. Cerno, che ha partecipato solo a 234 votazioni, è primo firmatario di quattro ddl su elettorato attivo per l’elezione del Senato, norme su cannabis e derivati, eutanasia e governabilità. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

34 minuti fa, pm610 ha scritto:

 

e  allora  ?    Ah  già  siamo  al  mantra  " ALLORA  IL PD "  mancava da  un  po' ma  non   avrei   mai creduto    che  ad affermarlo  fosse un ex   di sx 

C’ è una differenza . Io non dico “allora il PD “. Ho solo detto che “ uno del PD e’ più assenteista di Ghedini “.  Ora la domanda la faccio io :” E’ vero o no “? Invio un aiutino :                                          Al Senato maglia nera a Tommaso Cerno del Pd Escludendo i senatori a vita, la top ten del Senato è guidata dal senatore Tommaso Cerno del Pd con 83.28% di assenze a 4,075 votazioni, che si è però presentato in aula per votare le mozioni Tav, ma in dissenso dal gruppo. L’adesione del parlamentare alla mozione pentastellata è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso di un rapporto già non idilliaco col partito: il senatore eletto a Milano è accusato dai suoi di non aver versato i contributi al partito. Cerno, che ha partecipato solo a 234 votazioni, è primo firmatario di quattro ddl su elettorato attivo per l’elezione del Senato, norme su cannabis e derivati, eutanasia e governabilità del paese. 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, mark222220 ha scritto:

C’ è una differenza . Io non dico “allora il PD “. Ho solo detto che “ uno del PD e’ più assenteista di Ghedini “.  Ora la domanda la faccio io :” E’ vero o no “? Invio un aiutino :                                          Al Senato maglia nera a Tommaso Cerno del Pd Escludendo i senatori a vita, la top ten del Senato è guidata dal senatore Tommaso Cerno del Pd con 83.28% di assenze a 4,075 votazioni, che si è però presentato in aula per votare le mozioni Tav, ma in dissenso dal gruppo. L’adesione del parlamentare alla mozione pentastellata è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso di un rapporto già non idilliaco col partito: il senatore eletto a Milano è accusato dai suoi di non aver versato i contributi al partito. Cerno, che ha partecipato solo a 234 votazioni, è primo firmatario di quattro ddl su elettorato attivo per l’elezione del Senato, norme su cannabis e derivati, eutanasia e governabilità del paese. 

e  allora   ?   Mi  sembra   che  quel Cerno  sia  in   Parlamento per  merito   del Renzi e  comunque  non giustifica  il tuo beniamino Ghedini  che   l'assenteista  lo fa  dal 1994 ... e  continua  comunque ad  essere  eletto  cosa     che credo  dubbia  su  qualsiasi  altro

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È proprio sicura che sia Tommaso Cerno, il senatore più assente del 2020, ridicola marketta pisana?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Probabilmente sei un po’ confuso : 1) Cerno e’ in Parlamento non grazie a Renzi che lo ha solo candidato , ma grazie ai voti che gli elettori gli hanno dato 2) Ghedini non e’ affatto un mio beniamino . Anzi !! Io ho solo detto che le persone , ed a maggior ragione i professionisti , non si giudicano in base alle preferenze politiche di chi li giudica bensi alle capacità professionali che uno dimostra . E , per poter giudicare le competenze del soggetto , bisogna avere gli strumenti professionali per farlo . 3 Che faccia l’assenteista non c’è dubbio . Io mi sono limitato a dire che e’ uno dei tanti che gravitano in Parlamento e che il primo di tutti e’ Tommaso Cerno del PD. Punto !! Tutto il resto sono tuoi dubbi non supportati da nessuna prova . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Probabilmente sei un po’ confuso : 1) Cerno e’ in Parlamento non grazie a Renzi che lo ha solo candidato , ma grazie ai voti che gli elettori gli hanno dato 2) Ghedini non e’ affatto un mio beniamino . Anzi !! Io ho solo detto che le persone , ed a maggior ragione i professionisti , non si giudicano in base alle preferenze politiche di chi li giudica bensi alle capacità professionali che uno dimostra . E , per poter giudicare le competenze del soggetto , bisogna avere gli strumenti professionali per farlo . 3 Che faccia l’assenteista non c’è dubbio . Io mi sono limitato a dire che e’ uno dei tanti che gravitano in Parlamento e che il primo di tutti e’ Tommaso Cerno del PD. Punto !! Tutto il resto sono tuoi dubbi non supportati da nessuna prova . 

1) Lei ridicola marketta pisana che capacità professionali ha per giudicare le capacità professionali che uno dimostra? La monolaurea?

 

2) i senatori di Italia Viva allora non sono Leopoldini in quanto sono stati eletti nel PD dagli elettori. Leopoldino li aveva solo candidati.

3) è sicura che sia Cerno il più assenteista dei senatori nel 2020?

Buonanottata e ossequi al sig Alessandro e alla sig.ra Maria Teresa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Te che dici Sanchina ?? Io punto su Cerno . Te che “alternativa” hai ? Su Sanchina. , vuota il sacco e facce un nome , su !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nel mio paese ideale i notai, i commercialisti, i fiscalisti e simili sono dipendenti pubblici. Lavorano in orari fissi e a stipendio fisso (uguale o un po' minore di quello degli insegnanti) in uffici pubblici. Gli avvocati, invece, è opportuno che lavorino in proprio, stante l'estrema varietà dei casi giudiziari. Ma le loro parcelle, nel mio paese ideale, hanno un tetto rigorosamente fissato per legge. La giustizia è anche, o soprattutto, eguaglianza, cosicché l'avvocato che difende Berlusconi non guadagnerà più dell'avvocato che difende un disoccupato o un immigrato. Fermo restando che, nel mio paese ideale, Berlusconi non avrebbe mai posseduto televisioni e oggi sarebbe, nella migliore delle ipotesi per lui, un cabarettista in pensione.   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nel mio paese ideale i notai, i commercialisti, i fiscalisti e simili sono dipendenti pubblici. Lavorano in orari fissi e a stipendio fisso (uguale o un po' minore di quello degli insegnanti) in uffici pubblici.

Con riferimento a questa affermazione, lo psichiatra cosa pensa in proposito?

La giustizia è anche, o soprattutto, eguaglianza, cosicché l'avvocato che difende Berlusconi non guadagnerà più dell'avvocato che difende un disoccupato o un immigrato.

Con riferimento a questa affermazione, lo psichiatra cosa pensa in proposito?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
28 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Nel mio paese ideale i notai, i commercialisti, i fiscalisti e simili sono dipendenti pubblici. Lavorano in orari fissi e a stipendio fisso (uguale o un po' minore di quello degli insegnanti) in uffici pubblici. Gli avvocati, invece, è opportuno che lavorino in proprio, stante l'estrema varietà dei casi giudiziari. Ma le loro parcelle, nel mio paese ideale, hanno un tetto rigorosamente fissato per legge. La giustizia è anche, o soprattutto, eguaglianza, cosicché l'avvocato che difende Berlusconi non guadagnerà più dell'avvocato che difende un disoccupato o un immigrato. Fermo restando che, nel mio paese ideale, Berlusconi non avrebbe mai posseduto televisioni e oggi sarebbe, nella migliore delle ipotesi per lui, un cabarettista in pensione.   

fosforo , a proposito di avvocati , tu lo sai che a Roma , ci sono più avvocati che in tutta la Francia ? Ciò ti dà la misura di leggi e avvocati italiani ... anche per la cosiddetta giustizia non contiamo nulla e per dirla alla Tony Blair , sentito a Londra alla BBC , in prima serata 2004 " L'Italia é un paese di basso profilo ".... per tre giorni non sono uscita da casa !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, mariellasikelia ha scritto:

fosforo , a proposito di avvocati , tu lo sai che a Roma , ci sono più avvocati che in tutta la Francia ? Ciò ti dà la misura di leggi e avvocati italiani ... anche per la cosiddetta giustizia non contiamo nulla e per dirla alla Tony Blair , sentito a Londra alla BBC , in prima serata 2004 " L'Italia é un paese di basso profilo ".... per tre giorni non sono uscita da casa !!!

Alcuni anni or sono due personaggi (uno veneto in cravatta azzurra ed uno ligure in cravatta verde) erano incaricati di gestire l'ufficio “u.c.a.s.” e sono riusciti in breve tempo a cancellare duecento vecchie norme “strane” con altre trecento norme “enarts”. Da quel giorno all'uffico “u.c.a.s.” preferiscono fare da soli.-    

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963