Scusate non capisco, mi potete spiegare le strane leggi italiane. -

Scusate non capisco, mi potete spiegare le strane leggi italiane. - supponiamo una rapina in un negozio o in casa. Anche se accompagnata da tentativi di aggressione e sparatorie. Il bandito dopo anni di processi viene assolto poiché è riuscito a dimostrare di essere stato “provocato”. Come, lui entra in casa mia, mi punta la pistola o mi riempie di botte ed io che mi sono limitato a non consegnare i soldi, lo avrei “provocato”. Rovesciamo la cosa … io sparo per primo e lo stendo … processo immediato contro di me con condanna a diversi anni di galera e numerosi soldi di “rimborso” ai suoi parenti ed amici. - domanda – a quando una legge che mi permetta di difendermi “in qualunque modo” (anche sparando per primo). Basta la sola condizione di disagio, paura o altro per tutelare me stesso o l'ambiente ove vivo e lavoro.      

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963