CHE BELLA FAMIGLIA FASCIODESTRA

Racconta in famiglia di essere gay: “Sono stato aggredito da mio zio con una bombola di gas”

Giacomo, un ragazzo di Levane – in provincia di Arezzo -ha raccontato di essere stato insultato e aggradito dai suoi familiari – sua madre e soprattutto suo zio – dopo aver confidato la sua omosessualità: “Sono stato offeso, preso a calci e pugni e aggredito con una bombola del gas. Mia madre mi ha tolto le chiavi di casa, mio zio ha distrutto il computer dove tenevo tutti gli appunti dell’università”.

continua su: https://www.fanpage.it/attualita/racconta-in-famiglia-di-essere-gay-sono-stato-aggredito-da-mio-zio-con-una-bombola-di-gas/
https://www.fanpage.it/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

spero che lo zio sia stato arrestato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963