che Zingaretti ( con la Sanchina a rimorchio , nda)faceva la battutina "Aò, è ricco Renzi" quando Italia Viva annunciò il Piano Italia Shock.  Mi pare ieri quando il Movimento 5 Stelle lo definiva l'ennesima e inutile speculazione edilizia su larga scala per grandi opere inutili.  Oggi Draghi annuncia la nomina dei commissari per far partire i cantieri per un importo complessivo di 83 miliardi e che presto arriverà un'altra lista di opere da sbloccare . Ovviamente PD e M5S ( e presto pure la Sanchina , nda) ,  fanno gara per intestarsi il merito e la paternità dell'idea.  La Sanchina e’ proprio una ...Patatina . Ahahahaha

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Prima di cominciare a ragliare a casaccio, ridicola marchetta pisana, dovrebbe dimostrare le precise parole scritte da me.

Solo così evita le continue figure di kakka.

PS: quando ci incolla la sua bella monolaurea?

Modificato da ahaha.ha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusa eh ?? Ma non fai prima te a pubblicare quel che hai scritto ?? Io ho detto soltanto che i cantieri partono e che Renzi e’ da mo’ che lo chiede con il piano shock visto che le risorse c’erano , ci sono e ci saranno anche in futuro . E mi sembra , anzi sono sicuro , che te su questa affermazione hai “ironizzato” piuttosto spesso facendo , o tentando di far capire , che Renzi e’ un visionario e menzognero . Dai su , pubblica i tuoi post così ci facciamo due risate . Anzi , mi anticipo 🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Secondo la ridicola marketta pisana e Leopoldino, Conte non aveva fatto niente.
 
 
20/01/2021 21:33 CET | Aggiornato 20/01/2021 21:41 CET

La lista della discordia Conte/Renzi. I 30 commissari per 59 opere (DOCUMENTO)

Strade, ferrovie, dighe, porti e caserme: le infrastrutture strategiche che il Governo vuole accelerare

L’amministratore delegato di Anas Massimo Simonini, ma anche l’ex ad di Rfi Maurizio Gentile e quello attuale della società Vera Fiorani. E poi altri dirigenti delle due società e ancora esperti e figure apicali del ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Sono in tutto trenta i commissari straordinari che il Governo ha scelto per realizzare o completare 59 opere pubbliche considerate strategiche: strade, ferrovie, dighe, porti e caserme. Dalla statale 106 Jonica alla metro C di Roma. Huffpost è in grado di pubblicare in esclusiva la lista che il presidente Giuseppe Conte ha inviato al Parlamento per raccogliere il parere delle commissioni competenti in materia. 

Una lista che non è solo un elenco di nomi, ma che ha anche un valore politico perché lo sblocco dei cantieri è stato uno punti di attrito più forti tra il premier e i renziani. Il decreto Semplificazioni, approvato dal Consiglio dei ministri nella notte tra il 6 e il 7 luglio, doveva segnare un nuovo corso, ma all’individuazione delle opere e dei relativi commissari si è arrivati solo oggi. Dopo sei mesi di palleggi tra i ministeri e l’altolà della Ragioneria generale dello Stato su alcune opere introdotte inizialmente nella lista. Solo due giorni fa Matteo Renzi ha richiamato il premier perché la lista che è arrivata alle Camere il 3 dicembre conteneva solamente l’elenco delle opere, ma non i nomi dei commissari. Martedì, durante il discorso introduttivo a Montecitorio per ottenere la fiducia al Governo, Conte aveva detto che la lista era pronta. Oggi 20-1-21 è arrivata in Parlamento. Eccola. 

Lista commissari

 

Lista commissari

 

Lista commissari

 

Lista commissari

 

Lista opere

 

Lista commissari

 

Lista commissari

 

Lista opere

 

Lista commissari

Secondo la ridicola marketta pisana e Leopoldino, Conte non aveva fatto niente.

 

Modificato da ahaha.ha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Scusa eh ?? Ma non fai prima te a pubblicare quel che hai scritto ?? Io ho detto soltanto che i cantieri partono e che Renzi e’ da mo’ che lo chiede con il piano shock visto che le risorse c’erano , ci sono e ci saranno anche in futuro . E mi sembra , anzi sono sicuro , che te su questa affermazione hai “ironizzato” piuttosto spesso facendo , o tentando di far capire , che Renzi e’ un visionario e menzognero . Dai su , pubblica i tuoi post così ci facciamo due risate . Anzi , mi anticipo 🤣🤣🤣🤣🤣🤣

in attesa di vedere la sua bella monolaurea, ridicola marketta pisana, mi permetta di anticipare un paio di risate anche a me.🤣🤣🤣🤣🤣🤣       🤣🤣🤣🤣🤣🤣

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... replica sgov preced... sempre nomine di commissari anke x asfaltare una strada ergo altra massa da pagare...

i kuloseduti cadreghinati nn san muoversi motu proprio se ci vogliono sempre "commissari" esterni foss'anke x spostare uno zerbino?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, ahaha.ha ha scritto:
Secondo la ridicola marketta pisana e Leopoldino, Conte non aveva fatto niente.
 
 
20/01/2021 21:33 CET | Aggiornato 20/01/2021 21:41 CET

La lista della discordia Conte/Renzi. I 30 commissari per 59 opere (DOCUMENTO)

Strade, ferrovie, dighe, porti e caserme: le infrastrutture strategiche che il Governo vuole accelerare

L’amministratore delegato di Anas Massimo Simonini, ma anche l’ex ad di Rfi Maurizio Gentile e quello attuale della società Vera Fiorani. E poi altri dirigenti delle due società e ancora esperti e figure apicali del ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Sono in tutto trenta i commissari straordinari che il Governo ha scelto per realizzare o completare 59 opere pubbliche considerate strategiche: strade, ferrovie, dighe, porti e caserme. Dalla statale 106 Jonica alla metro C di Roma. Huffpost è in grado di pubblicare in esclusiva la lista che il presidente Giuseppe Conte ha inviato al Parlamento per raccogliere il parere delle commissioni competenti in materia. 

Una lista che non è solo un elenco di nomi, ma che ha anche un valore politico perché lo sblocco dei cantieri è stato uno punti di attrito più forti tra il premier e i renziani. Il decreto Semplificazioni, approvato dal Consiglio dei ministri nella notte tra il 6 e il 7 luglio, doveva segnare un nuovo corso, ma all’individuazione delle opere e dei relativi commissari si è arrivati solo oggi. Dopo sei mesi di palleggi tra i ministeri e l’altolà della Ragioneria generale dello Stato su alcune opere introdotte inizialmente nella lista. Solo due giorni fa Matteo Renzi ha richiamato il premier perché la lista che è arrivata alle Camere il 3 dicembre conteneva solamente l’elenco delle opere, ma non i nomi dei commissari. Martedì, durante il discorso introduttivo a Montecitorio per ottenere la fiducia al Governo, Conte aveva detto che la lista era pronta. Oggi 20-1-21 è arrivata in Parlamento. Eccola. 

Lista commissari

 

Lista commissari

 

Lista commissari

 

Lista commissari

 

Lista opere

 

Lista commissari

 

Lista commissari

 

Lista opere

 

Lista commissari

Secondo la ridicola marketta pisana e Leopoldino, Conte non aveva fatto niente.

 

Non c’è niente da fare ...!! La signorina Sanchina e’ tetragonamente decisa a dover emettere decorazioni puzzolenti  da mattina e sera senza soluzione di continuità . Io vorrei pure trascurarla , ma insomma , a tutto c’è un limite e non e’ consentito di scorreggiare continuamente con la bocca che poi e’ una delle poche cose di cui dovrebbe aver cura per il rispetto che dovrebbe portare a Nane Bruscagin , pompiere in Caorle . Va bene , via . Sculacciamola per l’ennesima volta prima di coricarci oltre tutto con la Sanchina stessa che lancia un assist su  di un piatto d’argento. Lo fa quando cita Renzi che il 3/12/20 si “lamenta” con Conte e gli imputa il fatto che mandare la lista dei lavori senza aver nominato i relativi Commissari e’ come non aver mandato niente . Tenete presente che la lista dei lavori ed i relativi commissari , Conte , aveva garantito che le avrebbe inviate nel mese di luglio 2020 e comunque non più tardi dell’agosto 2020.  Bene !! Siamo tutti d’accordo che se Renzi si “lamenta” perché Giuseppi , alla data del 3/12/2020 e’ in grande ritardo ?? I giorni di ritardo, al 3/12/2020 sono circa 100 (cento , nda) . Se poi a questi 100 (cento ) ci aggiungiamo quelli che vanno dal “rimprovero” di Renzi a Giuseppino ( 3/12/2020 ) al 20/01/2021 giorno in cui la lista dei Commissari e’ arrivata , ne sono passati altri 48 che , aggiunti ai precedenti 100 fanno 148 giorni (centoquarantotto ) totali di ritardo ?? Oltre tutto una lista di Commissari inviata da un governo morente che infatti mori’ 4 giorni dopo e che, necessariamente , avrebbe dovuto essere compilata di nuovo dal Governo successivo come infatti e’ accaduto con il governo Draghi . Ed in base a tuttocio’ , la scacazzante Sanchina , ha pure il coraggio di affermare che Conte si era dimostrato concreto e rapido ( per la verità la Sanchina ha detto :” Secondo la ridicola marketta pisana e Leopoldino , Conte non ha fatto niente “).  Lo dico perché ci sta che l’artista delle scalate sugli specchi , potrebbe addirittura affermare che mai ha inteso dire quel che da me riassunto . Date retta a me che la Sanchina la conosco bene . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma certo ridicola marketta pisana, Leopoldino avrebbe nominato i commissari prima di stabilire i lavori.

Nominati i Commissari per lo sblocco di 57 opere pubbliche per un investimento stimato di circa 83 mld

Il Ministro Giovannini: “E’ un importante atto per la realizzazione di fondamentali opere pubbliche attese da tempo da cittadini e imprese, in parte già finanziate nel Bilancio dello Stato e mai avviate”
16 aprile 2021 – Ventinove Commissari straordinari sono stati nominati per gestire 57 opere pubbliche da tempo bloccate a causa di ritardi legati alle fasi progettuali ed esecutive e alla complessità delle procedure amministrative. Si tratta di 16 infrastrutture ferroviarie, 14 stradali, 12 caserme per la pubblica sicurezza, 11 opere idriche, 3 infrastrutture portuali e una metropolitana, per un valore complessivo di 82,7 miliardi di euro (21,6 miliardi al Nord, 24,8 miliardi al Centro e 36,3 miliardi al Sud) finanziate, a legislazione vigente, per circa 33 miliardi di euro. Il finanziamento sarà completato con ulteriori risorse nazionali ed europee, compreso il Next Generation EU[1].

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Date retta a me che la Sanchina la conosco bene 

xxxxxxxxxxxxxx 

io ho appena cominciato a conoscerla, ridicola marketta pisana, e già mi disgusta.

COmunque non demordo, più la conosco, più mi darò da fare per farla conoscere al forum.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Ma certo ridicola marketta pisana, Leopoldino avrebbe nominato i commissari prima di stabilire i lavori.

Nominati i Commissari per lo sblocco di 57 opere pubbliche per un investimento stimato di circa 83 mld

Il Ministro Giovannini: “E’ un importante atto per la realizzazione di fondamentali opere pubbliche attese da tempo da cittadini e imprese, in parte già finanziate nel Bilancio dello Stato e mai avviate”
16 aprile 2021 – Ventinove Commissari straordinari sono stati nominati per gestire 57 opere pubbliche da tempo bloccate a causa di ritardi legati alle fasi progettuali ed esecutive e alla complessità delle procedure amministrative. Si tratta di 16 infrastrutture ferroviarie, 14 stradali, 12 caserme per la pubblica sicurezza, 11 opere idriche, 3 infrastrutture portuali e una metropolitana, per un valore complessivo di 82,7 miliardi di euro (21,6 miliardi al Nord, 24,8 miliardi al Centro e 36,3 miliardi al Sud) finanziate, a legislazione vigente, per circa 33 miliardi di euro. Il finanziamento sarà completato con ulteriori risorse nazionali ed europee, compreso il Next Generation EU[1].

Questa Sanchina e’ “suonata come una campana “. Le piace troppo arrampicarsi sugli specchi e così va incontro a figure di ca cca .  A parte il fatto che si parlava dei ritardi di Conte ( ampiamente da me dimostrato nei termini ), faccio presente alla signorina che la lista delle opere opere  era già stata individuata nel 2015 ed in gran parte finanziata e messa a bilancio dello Stato . Lo sanno tutti che lo sblocco dei Cantieri ed il relativo piano shock e’ sempre stato un cavallo di battaglia di Renzi ed e’ stato pure oggetto di una delle tante diatribe tra lui e Conte e che hanno consentito al Rignanese di mandare a casa l’avvocaticchio pugliese . La Sanchina , invece , non lo sa o fa finta di non saperlo che poi e’ la stessa cosa . Chiudo dicendo che i Commissari nominati due giorni fa sono quelli nominati da Giovannini . E , se non ricordo male , Giovannini e’ un Ministro del Governo Draghi e non di quello di Giuseppi. Si diffida quindi la Sanchina a non mettere più 💋e 👅, in cose di cui non ha la minima contezza ma solo per poter sempre dire “qualcosa” contro di me e che , purtroppissimo per lei , dimostro sempre con i fatti e non con le decorazioni della mungitrice veneta . 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La ridicola marketta pisana non capisce quello che legge, ma questo lo sapevo già.

La ridicola marketta pisana dovrebbe rileggere quello che ho postato e allora troverebbe anche il nome del ministro Giovannini che ha da poco nominato i commissari per i lavori già indicati dal governo Conte.

La ridicola marketta pisana dice che i lavori erano già stati individuati e stanziati (a debito ndr) nel 2015, ma non le passa nemmeno per l'anticamera della crusca vegetale rinchiusa nella zucca usata solo per separare le orecchie, che nemmeno Leopoldino si era comportato meglio di Conte se non aveva dato l'avvio dei lavori nominando i commissari.

Praticamente la ridicola marketta pisana è una scemolina che si rivela più idio ta dei suoi 3 compari dei quali va tanto fiera.

Auguro alla ridicola marketta pisana una buona giornata, raccomandandole di estendere il saluto anche al marito Alessandro.

PS: siccome la ridicola marketta pisana dice di dimostrare sempre coi fatti le kagate che dice, rinnovo l'invito a dimostrare la sua prestigiosa monolaurea con un semplice copia e incolla, come fa quando copia e incolla articoli di giornale credendo di gabbare questo imperturbabile mungitore veneto.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

La ridicola marketta pisana non capisce quello che legge, ma questo lo sapevo già.

La ridicola marketta pisana dovrebbe rileggere quello che ho postato e allora troverebbe anche il nome del ministro Giovannini che ha da poco nominato i commissari per i lavori già indicati dal governo Conte.

La ridicola marketta pisana dice che i lavori erano già stati individuati e stanziati (a debito ndr) nel 2015, ma non le passa nemmeno per l'anticamera della crusca vegetale rinchiusa nella zucca usata solo per separare le orecchie, che nemmeno Leopoldino si era comportato meglio di Conte se non aveva dato l'avvio dei lavori nominando i commissari.

Praticamente la ridicola marketta pisana è una scemolina che si rivela più idio ta dei suoi 3 compari dei quali va tanto fiera.

Auguro alla ridicola marketta pisana una buona giornata, raccomandandole di estendere il saluto anche al marito Alessandro.

PS: siccome la ridicola marketta pisana dice di dimostrare sempre coi fatti le kagate che dice, rinnovo l'invito a dimostrare la sua prestigiosa monolaurea con un semplice copia e incolla, come fa quando copia e incolla articoli di giornale credendo di gabbare questo imperturbabile mungitore veneto.

 

Povera , povera ed inconsapevole idio ta d’una Sanchina . Renzi non poté sviluppare il suo lavoro perché tanti idio ti come te votarono Si al referendum costringendolo alle dimissioni nel 2016  e siccome dalla burocrazia all’apertura dei Cantieri passano almeno 12 mesi , magari lo capisce pure Direttoretto il perché , ma di certo non te che hai superato di gran lunga le gesta del Cazzaro napoletano , che , essendo “nu guaglione da babà “ ti lascia soia soletta a portare  avanti le idiozie che ti passano per la testa senza offrirti nemmeno un appoggio od un minimo di solidarietà . Tutti x 8 ,  8 x uno !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Povera marketta pisana nata ridicola, povero Leopoldino che si è fatto arkibugiare il Q.lo e non ha potuto portare a termine il suo lavoro (per fortuna ndr) che pena mi fate.

Ridicola, cismonica, marketta pisana ma almeno si rende conto di aver assimilato Leopoldino a Conte?

Leopoldino ha mandato a casa Conte impedendogli di portare a termine il suo lavoro, e gli italiani hanno mandato a casa Leopoldino impedendogli di ultimare i suoi disastri.

Quindi se assolve Leopoldino deve assolvere pure Conte.

Suvvia ridicola marketta pisana, ha appena avuto un *** citando i suoi ottoamiciidioti, ora si riassetti e corra sul lung'Arno dove l'aspettano i suoi ammiratori.

Ossequi al marito Alessandro.

PS: siamo tutti in fiduciosa attesa di vedere la sua monolaurea.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

***= or gasmo, nel caso (per la sua intelligenza, molto remoto) non l'avesse capito.

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963