aiuti di stato e risorse varie

Oltre al danno la beffa: nonostante le chiusure imposte dalla pandemia, per le imprese arriva la mazzata record di 9,73 miliardi della Tari, la tassa dei rifiuti. A lanciare l’allarme è Confcommercio. Nel 2020, nonostante il blocco delle attività economiche imposto dal governo per contrastare la pandemia e la conseguente drastica riduzione della quantità di rifiuti prodotta, si registra un aumento della Tari. Nonostante oltre cinque milioni di tonnellate di rifiuti in meno rispetto al 2019, il costo totale della tassa non arresta la sua corsa e raggiunge livelli record. Segnando un incremento dell’80% negli ultimi 10 anni.finita li'??? NONE!! difatti tra le chicche di AIUTI,figurano dal I°aprie aumenti luc e egas!! da aggiungere che qualche pensionato si lamenta pe ri tagli all'assegno di questi ultimi mese..ma  ivari topolosio,wronsco,ah.ahaha tutti muti.aumenti esponenziali sono in arrivo su miglia di prodotti,visto che le materie prime come acciaio,alluminio rame e assimilabili sono in forte aumento.grazie politici di sx & grilli pe ri vostri aiuti!!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963