CONTRO IL COVID MANGIATE AGLIO

09.06.2020

Brasile, l'idea di Bolsonaro: aglio e zolfo per curare il Coronavirus.

 

31.03.3021

Brasile in ginocchio per il Covid, Bolsonaro cambia sei ministri. 

 

DESTRA CRIMINALE IN TUTTO IL MONDO DAI *** DI VARECHINA DI DONALD TRUMP AGLI SPICCHI D'AGLIO DI BOLSONARO.  

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

Certo, CortoMaltese - è da un anno che appena esco di casa succhio uno spiccchio di aglio. Posso garantire che tutti mantengono le distanze, le mie due gatte comprese. Persino le galline della diga stanno lontane. Quando ti ferma la stradale per un controllo, ti lascia subito ripartire senza alcun controllo. In posta non ho mai trovato code e file. PROVA ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mercoledì il Brasile ha contato quasi 4000 morti ed è, con l'India e la Russia, tra i paesi più sospettati di undercounting. Probabilmente Bolsonaro comincia ad avere l'incubo dei forconi che gli pungono il sedere e prova a dare in pasto al popolo (considerato con i napoletani tra i più superstiziosi del pianeta) le sue ricette da mago Do Nascimento. Ma i brasiliani dovrebbero avere imparato a conoscerlo e oggi rimpiangono Lula.

Purtroppo ormai è assodato che contro il Covid non ci sono farmaci né rimedi naturali specifici. Sugli anticorpi monoclonali ci sono molte speranze ma poche certezze. Certamente il virus colpisce soprattutto i soggetti anziani e malati (ma anche qualche giovane sano non ce l'ha fatta) quindi la cosa più semplice e ovvia che la logica suggerisce di fare, oltre a seguire la profilassi (vaccinazione inclusa), è cercare di mantenersi in salute e in forma con una sana alimentazione e un costante esercizio fisico. Resto convinto che sia molto opportuno (sebbene ovviamente non decisivo) anche smettere di fumare. Io sono un gran mangiatore di aglio (tritato crudo o soffritto intero), ingrediente principe nella cucina napoletana e mediterranea, e non capisco proprio gli chef che raccomandano di cuocerlo in camicia o dopo averlo privato dell'anima, cioè della parte più aromatica. Mi piacciono molto anche i capperi, la cipolla rossa e il pomodoro, che secondo uno studio del CNR contengono una sostanza, la quercetina, che sarebbe in grado di contrastare il virus. Lo studio non ha avuto conferme, ma da un anno a questa parte ho incrementato i miei già abbondanti consumi di aglio, capperi, cipolle e pomodori freschi, e ridotto quelli di zuccheri e carni rosse, che sembra indeboliscano il sistema immunitario (se consumati in eccesso). Per il ferro e le proteine mangio molti legumi, altra mia passione. In particolare in questo periodo ci sono le fave fresche che sono un toccasana. Tutto sommato mi sento bene, dopo avere superato periodi spiacevoli. Non ho mai fumato, facevo spesso le scale a piedi, ora le faccio sempre (6 piani). Bevo molto (acqua del rubinetto). A casa ho un bilanciere con dischi fino a 50 kg. Lo carico a 25 kg e faccio 25 piegamenti sulle ginocchia dopo i pasti, per smaltire gli zuccheri. Due serie dopo i pasti abbondanti. Per le spalle uso due manubri da 5 kg. Tenete conto che sono un over 60 ma in gioventù praticavo l'halterofilia. Uso anche la vecchia cyclette delle mie figlie, ma con ***: da 3 a 5 km a rapporto duro un paio di volte la settimana. Finché c'è vita, c'è speranza. 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Mercoledì il Brasile ha contato quasi 4000 morti ed è, con l'India e la Russia, tra i paesi più sospettati di undercounting. Probabilmente Bolsonaro comincia ad avere l'incubo dei forconi che gli pungono il sedere e prova a dare in pasto al popolo (considerato con i napoletani tra i più superstiziosi del pianeta) le sue ricette da mago Do Nascimento. Ma i brasiliani dovrebbero avere imparato a conoscerlo e oggi rimpiangono Lula.

Purtroppo ormai è assodato che contro il Covid non ci sono farmaci né rimedi naturali specifici. Sugli anticorpi monoclonali ci sono molte speranze ma poche certezze. Certamente il virus colpisce soprattutto i soggetti anziani e malati (ma anche qualche giovane sano non ce l'ha fatta) quindi la cosa più semplice e ovvia che la logica suggerisce di fare, oltre a seguire la profilassi (vaccinazione inclusa), è cercare di mantenersi in salute e in forma con una sana alimentazione e un costante esercizio fisico. Resto convinto che sia molto opportuno (sebbene ovviamente non decisivo) anche smettere di fumare. Io sono un gran mangiatore di aglio (tritato crudo o soffritto intero), ingrediente principe nella cucina napoletana e mediterranea, e non capisco proprio gli chef che raccomandano di cuocerlo in camicia o dopo averlo privato dell'anima, cioè della parte più aromatica. Mi piacciono molto anche i capperi, la cipolla rossa e il pomodoro, che secondo uno studio del CNR contengono una sostanza, la quercetina, che sarebbe in grado di contrastare il virus. Lo studio non ha avuto conferme, ma da un anno a questa parte ho incrementato i miei già abbondanti consumi di aglio, capperi, cipolle e pomodori freschi, e ridotto quelli di zuccheri e carni rosse, che sembra indeboliscano il sistema immunitario (se consumati in eccesso). Per il ferro e le proteine mangio molti legumi, altra mia passione. In particolare in questo periodo ci sono le fave fresche che sono un toccasana. Tutto sommato mi sento bene, dopo avere superato periodi spiacevoli. Non ho mai fumato, facevo spesso le scale a piedi, ora le faccio sempre (6 piani). Bevo molto (acqua del rubinetto). A casa ho un bilanciere con dischi fino a 50 kg. Lo carico a 25 kg e faccio 25 piegamenti sulle ginocchia dopo i pasti, per smaltire gli zuccheri. Due serie dopo i pasti abbondanti. Per le spalle uso due manubri da 5 kg. Tenete conto che sono un over 60 ma in gioventù praticavo l'halterofilia. Uso anche la vecchia cyclette delle mie figlie, ma con ***: da 3 a 5 km a rapporto duro un paio di volte la settimana. Finché c'è vita, c'è speranza. 

Da sempre faccio una sana alimentazione , tutto con misura , o il pane o la pasta , legumi , in pole position le lenticchie , verdure cotte e crude , frutta di stagione ,  la carne e che piaccia o no contiene le proteine nobili , sempre con misura , tutto l'inverno 2 noci al giorno , bevo tanta acqua naturale Panna , sono astemia ,,,,,, ma fumo . Faccio le scale , che fanno benissimo salirle e scenderle . Ho un sistema immunitario al top , ,,, non so rispondere alla domanda : da quanto tempo non assumi farmaci ? . Non ho un chilo di troppo , mai avuto . Una vibrata reprimenda a chi va in farmacia e compra gli INTEGRATORI !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
55 minuti fa, mariellasikelia ha scritto:

Da sempre faccio una sana alimentazione , tutto con misura , o il pane o la pasta , legumi , in pole position le lenticchie , verdure cotte e crude , frutta di stagione ,  la carne e che piaccia o no contiene le proteine nobili , sempre con misura , tutto l'inverno 2 noci al giorno , bevo tanta acqua naturale Panna , sono astemia ,,,,,, ma fumo . Faccio le scale , che fanno benissimo salirle e scenderle . Ho un sistema immunitario al top , ,,, non so rispondere alla domanda : da quanto tempo non assumi farmaci ? . Non ho un chilo di troppo , mai avuto . Una vibrata reprimenda a chi va in farmacia e compra gli INTEGRATORI !!!

Un applauso per tutto (in particolare le noci) eccetto una cosa: il fumo. Ma, come si dice, nessuno è perfetto. Per esempio, io solo da pochi anni ho perso il brutto vizio di andare ad aprire la dispensa e il frigorifero anche in piena notte. 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Certo, CortoMaltese - è da un anno che appena esco di casa succhio uno spiccchio di aglio. Posso garantire che tutti mantengono le distanze, le mie due gatte comprese. Persino le galline della diga stanno lontane. Quando ti ferma la stradale per un controllo, ti lascia subito ripartire senza alcun controllo. In posta non ho mai trovato code e file. PROVA ....

Bravo.

Hai fatto bene a non commentare l'argomento proposto da cortomaltese e riguardante la destra criminale, buttandola (as usual) in caciara (come si dice a Roma).

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io invece fumo e succhio tondini di ferro tutto il giorno.

Ogni tanto ne rosicchio qualcuno in compagnia del gallo con la patente.🤭

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Io sono un gran mangiatore di aglio (tritato crudo o soffritto intero), ingrediente principe nella cucina napoletana e mediterranea, e non capisco proprio gli chef che raccomandano di cuocerlo in camicia o dopo averlo privato dell'anima, cioè della parte più aromatica.

Bevo molto (acqua del rubinetto).

Lo so, l'anima é la parte più aromatica dell'aglio, però credo si tolga per evitare un alito cattivo disgustoso per le persone che ci stanno accanto...:D

Ti invidio comunque il fatto che non hai mai fumato e che riesci a bere l'acqua del rubinetto. E sì che a Roma é pure buona...

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Io invece fumo e succhio tondini di ferro tutto il giorno.

Ogni tanto ne rosicchio qualcuno in compagnia del gallo con la patente.🤭

Ciao R.d.M. - scusa, i todini di ferro li preferisci pieni o con il canalino interno per arieggiare. Poi lisci o rigati a spirale. A me piacciono quelli in lega "alluminio/rame". hanno un gusto unico. Non serve condimento. Come vino preferisco il Malbech Piave. Tu rimani fedele al ... Teroldego ... o preferisci altri vini. Un saluto al Gallo con il Trattore Landini (non il sindacalista) quello monocilindrico con avviamento a manovella.   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Io invece fumo e succhio tondini di ferro tutto il giorno.

Ogni tanto ne rosicchio qualcuno in compagnia del gallo con la patente.🤭

Ekkekkazzo....contro il Covid è lecito rosicchiare e succhiare qualsiasi cosa. Però sono in ciò berlusconiano, ahimè.....

Preferisco il succo di patonza !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Barzellette.net Foto: Adamo ed Eva con il serpente che suggerisce di p...

 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, lelotto2 ha scritto:

Lo so, l'anima é la parte più aromatica dell'aglio, però credo si tolga per evitare un alito cattivo disgustoso per le persone che ci stanno accanto...:D

Ti invidio comunque il fatto che non hai mai fumato e che riesci a bere l'acqua del rubinetto. E sì che a Roma é pure buona...

 

Risparmio e proteggo l'ambiente dalle bottiglie di plastica. Forse proteggo anche la salute. Saluti

https://it.businessinsider.com/12-ragioni-per-cui-lacqua-in-bottiglia-e-uno-dei-maggiori-imbrogli-del-secolo/

https://tg24.sky.it/ambiente/approfondimenti/bere-acqua-rubinetto-fa-bene

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bene, dopo la varichina , l'aglio e lo zolfo , come rimedio naturale resta il peperoncino piccante e l'agopuntura .... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

chi era    che  supportava  questo   dittatore   brasiliano  ?  Ah  si   capitan  coso  ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963