DATI PANDEMICI TRUCCATI IN SICILIA

Inviata (modificato)

Ho spesso posto l'accento sul fatto che i dati pandemici sottostimano ampiamente i numeri veri ed effettivi dei contagi e dei decessi da Covid. Le ragioni principali sono ovviamente l'insufficienza e l'inaccuratezza dei test. Non è possibile testare tutti i sintomatici, talora nemmeno quelli gravi: nei paesi poveri, ma non solo, si muore di Covid senza essere mai stati testati. Inoltre c'è sempre una percentuale non trascurabile di falsi negativi (in crescita con le nuove varianti). Ci possono essere anche ragioni economiche e sociali. Nelle immense e sovraffollate baraccopoli del Terzo Mondo avere un infetto in casa può esporre all'emarginazione, alla perdita del lavoro, per quanto precario esso sia, e al rischio di morire di fame. Quindi molte famiglie nascondono gli infetti e perfino i morti. In paesi come l'India e il Brasile i decessi effettivi da Covid sono molti di più di quelli certificati. Infine ci possono essere ragioni politiche. Andrew Cuomo, il potente governatore dello Stato di New York, è da due mesi nell'occhio del ciclone per lo scandalo dei decessi nascosti nelle case di cura per anziani. Un recente riconteggio ha portato il totale di questi decessi nello Stato da 8.500 a 15.000. È in corso un'inchiesta dell'FBI. Purtroppo anche in Italia, come dimostrano entro i limiti dell'incertezza statistica i dati ISTAT, sono sottostimati non solo i contagi ma anche i morti. Che molto probabilmente oggi non sono i 109mila circa ufficiali ma oltre 150mila, forse anche 160mila. E oggi apprendiamo ciò che sospettavamo da tempo, e cioè che all'eccesso di mortalità possono avere contribuito anche ragioni politiche. La notizia di oggi dalla Sicilia è sconcertante. Doveva essere il titolo di apertura di tutti i tg e invece è relegata all'interno. Se le accuse, gravissime, venissero confermate, il presidente Draghi dovrebbe procedere, almeno in via precauzionale, all'immediato commissariamento della Regione Sicilia. Cosa che non fece Conte con la Lombardia e fu il suo più grande errore. Truccare i dati pandemici significa alterare il quadro epidemiologico e incidere irresponsabilmente sulle conseguenti misure di contenimento. Per capirci, è come se un laboratorio di analisi convenzionato con il servizio pubblico truccasse sistematicamente i risultati degli esami ematici dei pazienti, anche dei malati gravi. Roba che ti fa quasi desiderare il ripristino della pena di morte. Ma sicuramente è l'ulteriore riprova che le Regioni non sono solo enti inutili: costosi e inefficienti carrozzoni politici con i loro codazzi amministrativi e clientelari. Le Regioni fanno anche danni inenarrabili. Ricorderete gli scandali e le delibere scellerate della Regione Lombardia, e Bloody Money, l'inchiesta di Fanpage sulla gestione e sul traffico dei rifiuti. Inchiesta che nel paese di Pulcinella è rimasta confinata sul web e nelle pagine di un libro mentre nei paesi seri avrebbe scatenato un terremoto giudiziario e politico. Ebbene, la misura è colma. Alle Regioni non va sottratta solo la sanità: vanno semplicemente ABOLITE con una riforma costituzionale, a cominciare da quelle a statuto speciale che da decenni fanno i loro porci comodi a spese dei contribuenti. 

https://palermo.repubblica.it/cronaca/2021/03/30/news/palermo_blitz_dei_carabinieri_i_dati_dei_contagi_falsificati_per_non_fare_scattare_la_zona_rossa_arrestati_una_dirigent-294337049/

 

Modificato da fosforo311
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

maldestri  e camerati   zitti   !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

51 minuti fa, pm610 ha scritto:

maldestri  e camerati   zitti   !!!

È uno scandalo incredibile, pare che truccassero i dati fin da marzo e aprile del 2020 quando avrebbero nascosto ben 180 decessi. Per fare cose del genere servono una faccia di bronzo e una certezza dell'impunità inaudite. Cosa aspetta Draghi a commissariare la Sicilia? Quando verremo a conoscere i dati VERI della Sicilia? E chi ci dice che in altre Regioni fascioleghiste non succedano cose analoghe? 

https://www.lasicilia.it/news/cronaca/404001/dati-covid-truccati-in-sicilia-nascosti-almeno-180-morti-nel-2020.html

Intanto sono le 18:30 e oggi non arrivano ancora i dati nazionali. Scommetto che alla Regione Sicilia stanno ancora contando.

 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, fosforo311 ha scritto:

È uno scandalo incredibile, pare che truccassero i dati fin da marzo e aprile del 2020 quando avrebbero nascosto ben 180 decessi. Per fare cose del genere servono una faccia di bronzo e una certezza dell'impunità inaudite. Cosa aspetta Draghi a commissariare la Sicilia? Quando verremo a conoscere i dati VERI della Sicilia? E chi ci dice che in altre Regioni fascioleghiste non succedano cose analoghe? 

https://www.lasicilia.it/news/cronaca/404001/dati-covid-truccati-in-sicilia-nascosti-almeno-180-morti-nel-2020.html

Intanto sono le 18:30 e oggi non arrivano ancora i dati nazionali. Scommetto che alla Regione Sicilia stanno ancora contando.

 

MI  SORGE  IL  DUBBIO   CHE  ANCHE  ALTRE  REGIONI O PROVINCE  AUTONOME  A  TRAZIONE   MALDESTRA  POSSANO AVER  FATTO  ALTRETTANTO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

gemellaggio sicilia lombardia...le vecchie anime leghiste ammutolite, ma se il capo è quello che c'è, và bene comunque....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963