ricette di dolci tipici regionali

 L’agnello pasquale è un dolce tipico pasquale del comune di Favara, costituito da pasta reale e pasta di pistacchio, che si tramandata da generazione in generazione già dai primi del Novecento, quando le suore del Collegio di Maria di Favara iniziano a fare delle forme di agnello con la pasta di mandorla, ricordando Gesù come Agnello di Dio.  E’ il ripieno di pasta di pistacchi che rende unico e riconoscibile questo dolce come dolce tipico di Favara.

Tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento si ha qualche traccia di dolci di pasta reale e pasta di pistacchio a Favara, tra cui la frutta martorana, di origine palermitana, e l’Agnello pasquale. La tradizione narra che le prime a preparare questo dolce furono le suore del Collegio di Maria del quartiere “Batia” di Favara. La ricetta veniva tramandata oralmente, dalle suore più anziane a quelle più giovani. Una delle prime ricette dell’Agnello pasquale porta la data del 1898 ed è appartenuta ad una ricca famiglia della borghesia agraria e solfifera dell’Ottocento favarese.   

             

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

 

Sagra dell'Agnello Pasquale a Favara | Alice.tv

 

ecco come rispettare gli animali

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, dune-buggi ha scritto:

 L’agnello pasquale è un dolce tipico pasquale del comune di Favara, costituito da pasta reale e pasta di pistacchio, che si tramandata da generazione in generazione già dai primi del Novecento, quando le suore del Collegio di Maria di Favara iniziano a fare delle forme di agnello con la pasta di mandorla, ricordando Gesù come Agnello di Dio.  E’ il ripieno di pasta di pistacchi che rende unico e riconoscibile questo dolce come dolce tipico di Favara.

Tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento si ha qualche traccia di dolci di pasta reale e pasta di pistacchio a Favara, tra cui la frutta martorana, di origine palermitana, e l’Agnello pasquale. La tradizione narra che le prime a preparare questo dolce furono le suore del Collegio di Maria del quartiere “Batia” di Favara. La ricetta veniva tramandata oralmente, dalle suore più anziane a quelle più giovani. Una delle prime ricette dell’Agnello pasquale porta la data del 1898 ed è appartenuta ad una ricca famiglia della borghesia agraria e solfifera dell’Ottocento favarese.   

             

Ma diffusa in tutta la Sicilia , l'agnello pasquale ( dolce ) é un classico di tale festività .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963