aiuti alle imprese in difficolta'?? eccoli!

“Vendere cibo avariato in Italia non sarà più reato penale”, l’allarme di esperti e politici. Dal 26 marzo preparare e distribuire per il consumo il cibo avariato non sarà più un reato penale. E’ quanto denunciano diversi esperti e politici. Il motivo? La nuova legge di riassetto del regime di controlli alimentari, che doveva limitarsi a recepire una direttiva Ue volta ad armonizzare i diversi sistemi del mercato unico, si sarebbe spinta oltre, abrogando l’articolo 5 della legge 283 del 1962. Quello che prevede sanzioni penali per i più frequenti reati di adulterazione, dalla messa in commercio di cibo in cattivo stato di conservazione alla vendita di prodotti alimentari con additivi chimici e pesticidi nocivi superiori ai limiti.chi ne fruira'???? vi ricordate che è stato denunciato pe rvendite carni avariate nei loro ristoranti???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963