Oggi nel 2021 in Italia grazie ai nostri illuminati abbiamo ragazzi di seconda elementare che non sanno leggere ne scrivere ... per effetto alla didattica a distanza molti di questi ragazzi se messi alla prova in maniera pratica sono letteralmente analfabeti parliamo di marzo 2021 grazie alla DAD molti di questi ragazzi più grandi non sanno nemmeno che cosa vuol dire studiare , capire, discutere, competere , per loro il mondo è uno schermo dove se schiacci un bottone ottieni delle risposte e se ne sei in grado puoi fare anche delle domande ,oggi  abbiamo dei laureati che negli anni passati hanno raggiunto tale obbiettivo , obbiettivo che non era facile da conseguire ... ora queste persone sono dei disadattati sociali abbiamo filosofi ingegneri, medici, letterati, matematici , che per sopravvivere sono costretti a chiedere l'elemosina , questo è il governo "drago" ? però multa se esci da casa , se vai a correre in mezzo ai boschi sei pericoloso multa , zona rossa zona gialla , zona arancio , quì siamo in una zona di *** !!! grazie a qualche individuo , grazie mille , 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

Veramente é colpa di QUALCOSA, non di QUALCUNO...

Mai sentito parlare di pandemia e di Covid 19?

Chiedo per un amico.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
27 minuti fa, mylord611 ha scritto:

Oggi nel 2021 in Italia grazie ai nostri illuminati abbiamo ragazzi di seconda elementare che non sanno leggere ne scrivere ... per effetto alla didattica a distanza molti di questi ragazzi se messi alla prova in maniera pratica sono letteralmente analfabeti parliamo di marzo 2021 grazie alla DAD molti di questi ragazzi più grandi non sanno nemmeno che cosa vuol dire studiare , capire, discutere, competere , per loro il mondo è uno schermo dove se schiacci un bottone ottieni delle risposte e se ne sei in grado puoi fare anche delle domande ,oggi  abbiamo dei laureati che negli anni passati hanno raggiunto tale obbiettivo , obbiettivo che non era facile da conseguire ... ora queste persone sono dei disadattati sociali abbiamo filosofi ingegneri, medici, letterati, matematici , che per sopravvivere sono costretti a chiedere l'elemosina , questo è il governo "drago" ? però multa se esci da casa , se vai a correre in mezzo ai boschi sei pericoloso multa , zona rossa zona gialla , zona arancio , quì siamo in una zona di *** !!! grazie a qualche individuo , grazie mille , 

Ciao Mylord da d/b – personalmente considero gli arki ingegneri e gli arki architetti ... aria fritta. Pochi giorni fa è stato inaugurato un super mega poli ambulatorio medico sanitario. Ascensori bloccati per mancanza di collaudo. Scale per salire ai piani superiori di colore nero uniforme, scivolosi, senza scorrimano di sicurezza. A salire o scendere non si riesce a capire le dimensioni e la spaziatura degli scalini con relativi inciampi, aggravati dalla mancanza degli scorrimano laterali. Poi come fanno anziani e disabili a salire ai piani superiori se gli ascensori sono bloccati. Persino un geometra neo diplomato sa che gli scalini devono essere di colore chiaro (mai nero) e ben evidenziati tra di loro. Andando al settore medico … ineriscono nel computer i sintomi ed esce il verdetto. Scatolina verde al mattino un grammo. Scatolina rossa a pranzo un grammo. Scatolina blu alla sera un grammo. Se l'ammalato chiede di essere prima ascoltato e poi visitato realmente, questo non è previsto dai protocolli. Per la terapia, è quella sentenziata dal computer ed è proibito intervenire contro la sentenza informatica. Se poi ti ammali di qualcosa altro per intolleranza ai farmaci … disease mongering, cause iatrogene, comparaggio, big pharma … in parole più semplici (arrangiati , fatti tuoi) - Ciao Mylord a presto da d/b.-  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mylord611 ha scritto:

Oggi nel 2021 in Italia grazie ai nostri illuminati abbiamo ragazzi di seconda elementare che non sanno leggere ne scrivere ... per effetto alla didattica a distanza molti di questi ragazzi se messi alla prova in maniera pratica sono letteralmente analfabeti parliamo di marzo 2021 grazie alla DAD molti di questi ragazzi più grandi non sanno nemmeno che cosa vuol dire studiare , capire, discutere, competere , per loro il mondo è uno schermo dove se schiacci un bottone ottieni delle risposte e se ne sei in grado puoi fare anche delle domande ,oggi  abbiamo dei laureati che negli anni passati hanno raggiunto tale obbiettivo , obbiettivo che non era facile da conseguire ... ora queste persone sono dei disadattati sociali abbiamo filosofi ingegneri, medici, letterati, matematici , che per sopravvivere sono costretti a chiedere l'elemosina , questo è il governo "drago" ? però multa se esci da casa , se vai a correre in mezzo ai boschi sei pericoloso multa , zona rossa zona gialla , zona arancio , quì siamo in una zona di *** !!! grazie a qualche individuo , grazie mille , 

Ma è mai possibile che devi sempre sparare cavolate ad minchiam, peraltro colpendo a casaccio  nel mucchio? Te la stai prendendo con Draghi che peraltro è arrivato adesso. Se vuoi prendertela con qualcuno per la rovina dell’Italia, prenditela con te stesso.
Quanto ai laureati “disadattati”, non si capisce di chi stai parlando. Ancora, prenditela con quei laureati (spero pochi) che magari hanno comprato una laurea grazie al sistema che hai contribuito tu a mettere in piedi, sparando, appunto, a caso, prendendotela con tutti senza individuare dei veri colpevoli, cosicché lo sono tutti senza distinzione tra chi è onesto e capace e chi lo è di meno. Ci sono anche tanti laureati, come mio figlio, per esempio, che, sono stati costretti ad emigrare all’estero, non perché impreparati, ma perché qui erano emarginati dal sistema che hai contribuito a mettere in piedi e che magari hanno delle potenzialità che tu neanche immagini lontanamente e non avevano nessuna intenzione di umiliarsi usando il leccaculismo. Poi magari leggi sui giornali di quello che ha scoperto una malattia rara, di un altro che dirige un prestigioso centro di ricerca, ecc.
Se in Italia siamo 60 milioni (arrotondiamo per comodità) di persone, non può essere che arrivi tu e affermi che la colpa è sempre degli altri 59.999.999 e non anche tua. Il ragionamento serio da fare è che ogni cantastorie che è arrivato in Italia lo abbiamo votato (prima persona plurale).  Quando guidiamo per strada non rispettiamo le regole, quando c’è una fila non rispettiamo la fila, se c’è da passare avanti ricorriamo agli “amici” per passare avanti ai fes si che erano già prenotati., ecc ecc. Sembra essere una regola che più le persone si lamentano dei politici e più fregano il prossimo. Invece di lamentarci, impariamo a essere onesti e scegliamoci politici che lo siano altrettanto. Invece siamo solo bravi nello “sport” del tutti contro tutti: la colpa è sempre di qualcun altro. “Voi” siete tutti ladri, “Noi” i soli onesti. Ma piantala!

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao lupo , non posso darti ragione ,o perlomeno la penso diversamente; negli ultimi venti anni e più si e sempre e solamente pensato alle banche , ed alle politiche a loro favorevoli a discapito dei lavoratori , delle famiglie , dei risparmiatori, dei professionisti , il tutto per favorire le banche ed i banchieri .... non si e fatto e non si sta facendo nulla per le famiglie e per gli italiani lavoratori ... (dammi torto se trovi un esempio contrario) stiamo arrivando addirittura alla sostituzione etnica ... arrivano ogni con i barconi più di mille persone , queste persone possono andare dove vogliono( qui in Italia) io italiano, Tu italiano, ed altri italiani , se vogliamo andare a funghi (es) non possiamo siamo dei trasgressori siamo appestati siamo untori ... ci stanno invadendo e la nostra governance apre le porte agli invasori e rinchiude a casa me , te, e milioni di altre persone ... Onestamente è più di un anno che certi galli stanno invocando misure restrittive ... fino ad ora sono servite a qualcosa? questi luminari ( dalle mie parti si chiamano "lampadari") pensano che le loro idee si possano applicare a tutto ed a tutti ma non è così ! le chiusure funzionano in teoria con delle piccole comunità max es 1000 persone non puoi pretendere che una città con tre milioni di abitanti si comporti nello stesso modo di un paesello di montagna ... questi "lampadari" sono da evitare ... numero chiuso in medicina ... ma mica nessuno ha alzato la mano ed ha detto signori aboliamo il numero chiuso in medicina oggi abbiamo bisogno di dottori ... i tuoi draghi del pensiero continuano a tacere ... ed a ignorare la situazione .... per Bruxselles e per il ns. governo  è meglio un guaritore filippino che un medico italiano. Perchè secondo i ns "lampadari" con il numero chiuso solo i migliori passano ... scordando che quattro medici non possono sopperire a tutte le esigenze ..abbiamo laureati ed anche bravi che chiedono l'elemosina , chiedono il reddito da cittadinanza  ... stiamo scherzando ? laureato vuoi lavorare vai all'estero ... però poi se vado all'estero ti devo pagare le tasse in Italia e nel paese ospite ... ma vai dove non lo dice nessuno ... noi siamo onesti io sono onesto tu sei onesto qualcun altro è malvagio e vuol far credere che è colpa mia tua dei nostri amici e colleghi ... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, mylord611 ha scritto:

Ciao lupo , non posso darti ragione ,o perlomeno la penso diversamente; negli ultimi venti anni e più si e sempre e solamente pensato alle banche , ed alle politiche a loro favorevoli a discapito dei lavoratori , delle famiglie , dei risparmiatori, dei professionisti , il tutto per favorire le banche ed i banchieri .... non si e fatto e non si sta facendo nulla per le famiglie e per gli italiani lavoratori ... (dammi torto se trovi un esempio contrario) stiamo arrivando addirittura alla sostituzione etnica ... arrivano ogni con i barconi più di mille persone , queste persone possono andare dove vogliono( qui in Italia) io italiano, Tu italiano, ed altri italiani , se vogliamo andare a funghi (es) non possiamo siamo dei trasgressori siamo appestati siamo untori ... ci stanno invadendo e la nostra governance apre le porte agli invasori e rinchiude a casa me , te, e milioni di altre persone ... Onestamente è più di un anno che certi galli stanno invocando misure restrittive ... fino ad ora sono servite a qualcosa? questi luminari ( dalle mie parti si chiamano "lampadari") pensano che le loro idee si possano applicare a tutto ed a tutti ma non è così ! le chiusure funzionano in teoria con delle piccole comunità max es 1000 persone non puoi pretendere che una città con tre milioni di abitanti si comporti nello stesso modo di un paesello di montagna ... questi "lampadari" sono da evitare ... numero chiuso in medicina ... ma mica nessuno ha alzato la mano ed ha detto signori aboliamo il numero chiuso in medicina oggi abbiamo bisogno di dottori ... i tuoi draghi del pensiero continuano a tacere ... ed a ignorare la situazione .... per Bruxselles e per il ns. governo  è meglio un guaritore filippino che un medico italiano. Perchè secondo i ns "lampadari" con il numero chiuso solo i migliori passano ... scordando che quattro medici non possono sopperire a tutte le esigenze ..abbiamo laureati ed anche bravi che chiedono l'elemosina , chiedono il reddito da cittadinanza  ... stiamo scherzando ? laureato vuoi lavorare vai all'estero ... però poi se vado all'estero ti devo pagare le tasse in Italia e nel paese ospite ... ma vai dove non lo dice nessuno ... noi siamo onesti io sono onesto tu sei onesto qualcun altro è malvagio e vuol far credere che è colpa mia tua dei nostri amici e colleghi ... 

Ma si può rispondere a un commento come questo che è un minestrone di stupidaggini e cose pure non vere?
Intanto chi va all’estero non paga neanche mezza tassa in Italia; si deve solo iscrivere all’AIRE, un apposito registro che sostanzialmente annota che un cittadino lavora e paga le tasse in un Paese che non è l’Italia.  Un medico filippino è un medico esattamente come uno italiano. E un ignorante come dimostri di essere non è meno ignorante perché è italiano anziché filippino. Vorrei vedere te, se mai avessi bisogno di uno di questi “guaritori”, se rifiuti le sue cure, magari mentre non hai più aria da respirare a causa del Covid.  E non c’è nessuna sostituzione etnica in atto, semplicemente a raccogliere i pomodori nei campi non ci manderesti tuo figlio, così come io non ci manderei il mio. E’ evidente che un mondo interconnesso e interdipendente non puoi dire a uno “a raccogliere i pomodori, si, a fare il medico, no”. Altri Paesi, meno malmessi di noi, si sono arricchiti con il lavoro degli stranieri; vallo a chiedere alla Volkswagen, per esempio, se 30 o 40 anni fa non avesse avuto il lavoro degli Italiani se poi sarebbe diventata la Volkswagen che è oggi. Oppure vallo a chiedere a una delle più grandi banche mondiali a Londra, di non assumere il matematico del Bangladesh, pagato a 23 anni d’età, oltre 100 mila sterline, come mi è stato raccontato. E tutti gli Italiani che si sono trasferiti all’estero, dovrebbero essere tutti rimpatriarli? Nel tuo minestrone del cavolo lamenti che ci tengono chiusi in casa (per salvaguardare anche la tua salute, e non sono così tanto sicuro che sia un bene), senza minimamente renderti conto che il tuo ragionamento che dice che si vogliano premiare le banche non sta in piedi perché  danneggia tutti, comprese le multinazionali e le banche stesse. Poi le banche fanno parte del sistema economico come ogni altra attività. Si deve cercare di non far fallire una banca così come si deve cercare di non far fallire un’industria o una compagnia aerea, o ogni altra attività. E se le banche sono così redditizie, perché non ne apri una? Magari lo potrebbe fare la FIAT o la FCA, chissà perché non lo fa?
Poi che in Italia (e anche in tutto il resto del mondo) ci siano cose da migliorare, lo sanno anche i sassi. Ma non si risolve niente dando sempre e solo tutte le colpe agli altri. Inizia intanto tu a fare bene il tuo lavoro, a comportarti sempre onestamente, a dare il tuo voto sempre con onestà, e prima di lamentarti, fai la parte tua, come tutti la dovremmo fare.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Ma è mai possibile che devi sempre sparare cavolate ad minchiam, peraltro colpendo a casaccio  nel mucchio? Te la stai prendendo con Draghi che peraltro è arrivato adesso. Se vuoi prendertela con qualcuno per la rovina dell’Italia, prenditela con te stesso.
Quanto ai laureati “disadattati”, non si capisce di chi stai parlando. Ancora, prenditela con quei laureati (spero pochi) che magari hanno comprato una laurea grazie al sistema che hai contribuito tu a mettere in piedi, sparando, appunto, a caso, prendendotela con tutti senza individuare dei veri colpevoli, cosicché lo sono tutti senza distinzione tra chi è onesto e capace e chi lo è di meno. Ci sono anche tanti laureati, come mio figlio, per esempio, che, sono stati costretti ad emigrare all’estero, non perché impreparati, ma perché qui erano emarginati dal sistema che hai contribuito a mettere in piedi e che magari hanno delle potenzialità che tu neanche immagini lontanamente e non avevano nessuna intenzione di umiliarsi usando il leccaculismo. Poi magari leggi sui giornali di quello che ha scoperto una malattia rara, di un altro che dirige un prestigioso centro di ricerca, ecc.
Se in Italia siamo 60 milioni (arrotondiamo per comodità) di persone, non può essere che arrivi tu e affermi che la colpa è sempre degli altri 59.999.999 e non anche tua. Il ragionamento serio da fare è che ogni cantastorie che è arrivato in Italia lo abbiamo votato (prima persona plurale).  Quando guidiamo per strada non rispettiamo le regole, quando c’è una fila non rispettiamo la fila, se c’è da passare avanti ricorriamo agli “amici” per passare avanti ai fes si che erano già prenotati., ecc ecc. Sembra essere una regola che più le persone si lamentano dei politici e più fregano il prossimo. Invece di lamentarci, impariamo a essere onesti e scegliamoci politici che lo siano altrettanto. Invece siamo solo bravi nello “sport” del tutti contro tutti: la colpa è sempre di qualcun altro. “Voi” siete tutti ladri, “Noi” i soli onesti. Ma piantala!

 

Ogni popolo ha i politici che si merita.

Un popolo di ladri, evasori, truffatori potrebbe avere una classe politica di specchiata onestà ?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Ogni popolo ha i politici che si merita.

Un popolo di ladri, evasori, truffatori potrebbe avere una classe politica di specchiata onestà ?

Ineccepibile!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, mylord611 ha scritto:

questi luminari ( dalle mie parti si chiamano "lampadari")

A proposito, furbone, questa tua frase (luminari e lampadari) stamattina era stata utilizzata da un altro utente, con tanto di foto di un lampione, che ora sembra essere sparita. Non è che sei sempre tu quell'utente?Anche perché le idiozie sono sempre le stesse.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Ineccepibile!

 

Eh beh, il tasto non toccato, sono le lamentele e il piangersi addosso tipico italiota, per poi non aver la volontà di cambiare niente, o piuttosto fare il 'piangina' e poi comportarsi in modo *** e cinico, del resto lo stivale e sempre primo per quanto riguarda le scelta sulla futilità e ultimo beneficiario e fruitore di servizi e beni culturali, eppure di bellezza e cultura in questo paese c'è né a volontà,ma a nessun italico  interessa .. si è portati solo nell'ostentare stupidaggini, quindi da paese del Rinascimento a paese della  pis*cia contro vento  .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

16 minuti fa, coccardanera ha scritto:

Eh beh, il tasto non toccato, sono le lamentele e il piangersi addosso tipico italiota, per poi non aver la volontà di cambiare niente, o piuttosto fare il 'piangina' e poi comportarsi in modo *** e cinico, del resto lo stivale e sempre primo per quanto riguarda le scelta sulla futilità e ultimo beneficiario e fruitore di servizi e beni culturali, eppure di bellezza e cultura in questo paese c'è né a volontà,ma a nessun italico  interessa .. si è portati solo nell'ostentare stupidaggini, quindi da paese del Rinascimento a paese della  pis*cia contro vento  .

Sai che c'è? Magari mi sbaglio pure, però se ci mettiamo a guardare il comportamento della media dei cittadini che si incontrano tutti i giorni, alla fine si rischia di scoprire che sono peggiori della media dei politici. Io sarei per: lamentarci si, è quasi doveroso; ma ancora più doveroso è comportarsi, PRIMA, da cittadini come si deve.

Modificato da lupogrigio1953
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per uno che non voleva parlare di politica 5 interventi non sono pochi.

Il fatto è, che dal sig lupo sono stato definito un " id iota" senza alcun altro commento, e mi sto chiedendo sarà un caso che sono d'accordo con quello che ha detto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Per uno che non voleva parlare di politica 5 interventi non sono pochi.

Il fatto è, che dal sig lupo sono stato definito un " id iota" senza alcun altro commento, e mi sto chiedendo sarà un caso che sono d'accordo con quello che ha detto?

A me sembra che né io, né gli altri abbiamo parlato di politica qui.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a bè, se non ha parlato di politica allora era solo gossip.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963