la sx italiana si mobilita' per liberare un egiziano in egitto..ma di questi fatti,zitti e muti

Roma, 5 mar – In India un padre di famiglia ha decapitato la figlia ed è andato a costituirsi presso le locali forze dell’ordine, recando con sé la testa della povera vittima. Le femministe italiane B. e M., nel frattempo, si stracciano le vesti per presunte definizioni sessiste sulla Treccani convinte che in Italia le donne vivano sotto l’oppressione della «società patriarcale». Lasciamoglielo credere.

 

L’atroce fatto di sangue si è verificato mercoledì 3 marzo nel distretto di Hardoi, nello Stato settentrionale dell’Uttar Pradesh. Nel 2020 detto Stato ha detenuto il tragico primato del maggior numero di crimini sanguinosi contro le donne, tra cui stupri e omicidi – in particolar modo delitti d’onore – caratterizzati dalla barbarie dell’esecuzione.e l'8 lunedi' è il giorno delle donne!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

per fortuna siamo in italia e nessuna donna è morta per violenza maschile, sig frizz.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/3/2021 in 18:51 , ahaha.ha ha scritto:

per fortuna siamo in italia e nessuna donna è morta per violenza maschile, sig frizz.

qui ci di dimena per un vocabolo:direttore o direttrice..ma qui tutti taccione:sara' per il rispetto delle le culture altrui??

Il padre aveva premeditato il gesto. Una volta solo in casa con la figlia, l’avrebbe prima chiusa in una stanza e poi decapitata con un oggetto affilato, abbandonando il corpo della ragazza e l’arma del delitto all’interno dell’appartamento. L’assassino avrebbe poi raccolto da terra la testa della figlia e si sarebbe diretto così verso il locale commissariato, come se niente fosse. I passanti, terrorizzati alla vista dell’uomo con la testa mozzata della figlia in mano, avrebbero quindi allertato le forze dell’ordine.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963