Un grande Bersani asfalta il piccolo De Angelis

Inviata (modificato)

"Non sono io che devo giustificare il mio sostegno a Conte, è lei che mi deve dire perché voi giornalisti lo massacravate tutti i santi i giorni". 

Guardate attentamente il video e la faccia del patetico odiatore di Conte.

Grande, grandissimo Pier Luigi:

https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/03/05/bersani-a-de-angelis-su-la7-non-sono-io-a-dover-giustificare-sostegno-a-conte-e-lei-che-mi-deve-dire-perche-lo-massacravate-tutti-i-santi-giorni/6122851/

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

19 messaggi in questa discussione

Il tuo problema , Cazzaro , e’ sempre lo stesso . Leggi solo il Falso Quotidiano e Infosannio . Ed alla fine ci credi pure te . A me sembra che l’asfaltatore nei confronti di Bersani sia quallo che definisci asfaltato ..!!

"Io tutta questa sinistra non l'ho vista". Alessandro De Angelisdi HuffingtonPost mette in clamoroso imbarazzo Pierluigi Bersani a Piazzapulita, su La7. E l'ex segretario del Pd, oggi Articolo 1, si mangia le unghie e ascolta con gli occhi "pallati", fissi nel vuoto, bevendo continuamente acqua.  "Parliamo dei dossier - incalza il giornalista -. Il ministro Lamorgese davanti ai pm di Catania ha affermato che c'è stata continuità sulla gestione immigrazione tra Diciotti e Ocean Viking. I porti sono rimasti chiusi sia con Salvini sia con Conte e questa non è una cosa di sinistra". "Lascia stare che lo ha dichiarato, quello che stai dicendo non è vero", replica un balbettante Bersani. "La norma è stata corretta". "Ma i decreti sicurezza con l'immigrazione non c'entrano nulla", rincara De Angelis. 

“Lei che ha fatto le liberalizzazioni, le sembra di sinistra dare 10 miliardi ad Autostrade e non metterceli per un pregiudizio ideologico del Movimento 5 Stelle? Le sembra di sinistra sostenere tutti i pregiudizi ideologici che avevano i 5 Stelle?". "Tutta questa canea di un anno e mezzo contro Conte è stato perché era troppo di sinistra? Ma di cosa stiamo parlando?", ribatte uno stizzito Bersani: "La critica che le faccio io è che la sinistra si è consegnato a una stabilità senz'anima, e infatti il governo è caduto. Dopodiché apriamo il dibattito sul ritorno al voto o trovare i responsabili. Secondo lei è di sinistra iltrasformismo?". Gioco, partita, incontro.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo scusa , il titolo . Me ne ero dimenticato . 

Piazzapulita, Pierluigi Bersani balbetta e beve acqua: "Questo è di sinistra?", crisi di nervi in diretta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai mai contato i suoi balbettii alle critiche a Leopoldino, ridicola marketta pisana?

E poi, quanta acqua beve lei, leggendo le critiche.?

Ops mi scusi: lei beve Tavernello non acqua.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... con la fuga del fratello di montalbano, il tuttofare del PD sogna tornare a pettinare, smakkiare anke quelli del M5S coi quali il suo vekkio amore (PD) si é sempre sput*tanato fino ad un attimo prima di convolare all'attuale infelice unione?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mark222220 ha scritto:

Il tuo problema , Cazzaro , e’ sempre lo stesso . Leggi solo il Falso Quotidiano e Infosannio . Ed alla fine ci credi pure te . A me sembra che l’asfaltatore nei confronti di Bersani sia quallo che definisci asfaltato ..!!

"Io tutta questa sinistra non l'ho vista". Alessandro De Angelisdi HuffingtonPost mette in clamoroso imbarazzo Pierluigi Bersani a Piazzapulita, su La7. E l'ex segretario del Pd, oggi Articolo 1, si mangia le unghie e ascolta con gli occhi "pallati", fissi nel vuoto, bevendo continuamente acqua.  "Parliamo dei dossier - incalza il giornalista -. Il ministro Lamorgese davanti ai pm di Catania ha affermato che c'è stata continuità sulla gestione immigrazione tra Diciotti e Ocean Viking. I porti sono rimasti chiusi sia con Salvini sia con Conte e questa non è una cosa di sinistra". "Lascia stare che lo ha dichiarato, quello che stai dicendo non è vero", replica un balbettante Bersani. "La norma è stata corretta". "Ma i decreti sicurezza con l'immigrazione non c'entrano nulla", rincara De Angelis. 

“Lei che ha fatto le liberalizzazioni, le sembra di sinistra dare 10 miliardi ad Autostrade e non metterceli per un pregiudizio ideologico del Movimento 5 Stelle? Le sembra di sinistra sostenere tutti i pregiudizi ideologici che avevano i 5 Stelle?". "Tutta questa canea di un anno e mezzo contro Conte è stato perché era troppo di sinistra? Ma di cosa stiamo parlando?", ribatte uno stizzito Bersani: "La critica che le faccio io è che la sinistra si è consegnato a una stabilità senz'anima, e infatti il governo è caduto. Dopodiché apriamo il dibattito sul ritorno al voto o trovare i responsabili. Secondo lei è di sinistra iltrasformismo?". Gioco, partita, incontro.

 

Né l'una, né l'altra, signori.

Bersani è entrato in difficoltà sull'obiezione "cosa c'era di sinistra nel Governo Conte", ma ha dato una risposta.

Il fatto che si è considerata la salute delle persone più importante dell'economia.

Poco ? Tanto ? Sta di fatto che il lockdown rigoroso di marzo/aprile ha prodotto tre successivi mesi di aperture estive con livelli accettabili di convivenza con il virus.

In autunno il Governo ha sbagliato.

Regioni colorate e aprichiudi a singhiozzo lo hanno logorato ed è mancato il coraggio di una nuova rigorosa stretta.

Ci terremo Draghi e la terza ondata....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

È ben noto, egregio, che i 3/4 della stampa italiana sono appecorati ai piedi dei poteri forti. Quei poteri e quel sistema cui Conte risultava estraneo e dunque scomodo. Uno fuori dal giro, come nota Bersani. Poi ci sono gli indipendenti a giorni alterni, spesso i più ipocriti e pericolosi. I giornalisti seri e liberi sono una nicchia e oggi scrivono su tre o quattro giornali, non di più. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

È ben noto, egregio, che i 3/4 della stampa italiana sono appecorati ai piedi dei poteri forti. Quei poteri e quel sistema cui Conte risultava estraneo e dunque scomodo. Uno fuori dal giro, come nota Bersani. Poi ci sono gli indipendenti a giorni alterni, spesso i più ipocriti e pericolosi. I giornalisti seri e liberi sono una nicchia e oggi scrivono su tre o quattro giornali, non di più. 

Giornalisti seri e liberi ?

Mi citi qualcuno di paragonabile a Giorgio Bocca, Enzo Biagi, Tiziano Terzani, Indro Montanelli, Luciana Castellina......

Porro ? Gilletti ? Giordano ? Travaglio ? Feltri ? Sallusti ?

A conservare un minimo di "seri e liberi", forse, Mieli, De Bortoli, Lerner....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I primi non ci sono più, nei secondi  da lei citati, Travaglio  è l'unico che lo stipendio se lo deve guadagnare, sig cortomaltese?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

I primi non ci sono più, nei secondi  da lei citati, Travaglio  è l'unico che lo stipendio se lo deve guadagnare, sig cortomaltese?

 

È la differenza tra la Prima e la Quarta Repubblica, signor ahaha.ha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Giornalisti seri e liberi ?

Mi citi qualcuno di paragonabile a Giorgio Bocca, Enzo Biagi, Tiziano Terzani, Indro Montanelli, Luciana Castellina......

Porro ? Gilletti ? Giordano ? Travaglio ? Feltri ? Sallusti ?

A conservare un minimo di "seri e liberi", forse, Mieli, De Bortoli, Lerner....

Perdonami, ma se mescoli Travaglio (scuola Montanelli) tra gli altri 5, delle due l'una: o leggi poco i giornali o capisci poco di giornalismo. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, fosforo311 ha scritto:

Perdonami, ma se mescoli Travaglio (scuola Montanelli) tra gli altri 5, delle due l'una: o leggi poco i giornali o capisci poco di giornalismo. 

Travaglio ha una verve non comune. Ma è fazioso come gli altri. Montanelli era "partigiano", che è cosa diversa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Travaglio ha una verve non comune. Ma è fazioso come gli altri. Montanelli era "partigiano", che è cosa diversa.

Mi confermi che leggi poco i giornali. Se Travaglio è fazioso, allora gli altri 5 sono altrettanti Emilio Fede elevati al cubo. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ahahhahaha , che Travaglio non sia fazioso e’ la migliore barzelletta che ho sentito dal 1/1/2021 ad oggi . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

P.S. Chi legge poco i giornali, di questi tempi si perde poco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Mi confermi che leggi poco i giornali. Se Travaglio è fazioso, allora gli altri 5 sono altrettanti Emilio Fede elevati al cubo. 

Vero. Sono ancora più faziosi. Condivido il giudizio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, mark222220 ha scritto:

Il tuo problema , Cazzaro , e’ sempre lo stesso . Leggi solo il Falso Quotidiano e Infosannio . Ed alla fine ci credi pure te . A me sembra che l’asfaltatore nei confronti di Bersani sia quallo che definisci asfaltato ..!!

"Io tutta questa sinistra non l'ho vista". Alessandro De Angelisdi HuffingtonPost mette in clamoroso imbarazzo Pierluigi Bersani a Piazzapulita, su La7. E l'ex segretario del Pd, oggi Articolo 1, si mangia le unghie e ascolta con gli occhi "pallati", fissi nel vuoto, bevendo continuamente acqua.  "Parliamo dei dossier - incalza il giornalista -. Il ministro Lamorgese davanti ai pm di Catania ha affermato che c'è stata continuità sulla gestione immigrazione tra Diciotti e Ocean Viking. I porti sono rimasti chiusi sia con Salvini sia con Conte e questa non è una cosa di sinistra". "Lascia stare che lo ha dichiarato, quello che stai dicendo non è vero", replica un balbettante Bersani. "La norma è stata corretta". "Ma i decreti sicurezza con l'immigrazione non c'entrano nulla", rincara De Angelis. 

“Lei che ha fatto le liberalizzazioni, le sembra di sinistra dare 10 miliardi ad Autostrade e non metterceli per un pregiudizio ideologico del Movimento 5 Stelle? Le sembra di sinistra sostenere tutti i pregiudizi ideologici che avevano i 5 Stelle?". "Tutta questa canea di un anno e mezzo contro Conte è stato perché era troppo di sinistra? Ma di cosa stiamo parlando?", ribatte uno stizzito Bersani: "La critica che le faccio io è che la sinistra si è consegnato a una stabilità senz'anima, e infatti il governo è caduto. Dopodiché apriamo il dibattito sul ritorno al voto o trovare i responsabili. Secondo lei è di sinistra iltrasformismo?". Gioco, partita, incontro.

 

Eccerto, sig. Fosforo, come dice la ridicola marketta pisana, lei non deve leggere solo il fatto quotidiano, ma deve leggere liberoquotidiano o il riformista, noti  giornali di sx che il mio amore pisano legge tutti i giorni prima di comunicarci le sue verità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Eccerto, sig. Fosforo, come dice la ridicola marketta pisana, lei non deve leggere solo il fatto quotidiano, ma deve leggere liberoquotidiano o il riformista, noti  giornali di sx che il mio amore pisano legge tutti i giorni prima di comunicarci le sue verità.

Egregio, se la pandemia diventa endemica (come purtroppo qualcuno prevede) temo che ci impoveriremo di brutto un po' tutti. Una delle conseguenze sarà che si compreranno ancora meno quotidiani. E capiterà forse quello che accadeva in tempo di guerra, almeno qui a Napoli che fu la prima città a liberarsi dai nazisti ma subì 200 raid aerei degli angloamericani e 20mila morti. Mi raccontava mio nonno che si vendevano pochissimi giornali, lui era uno dei pochi a non rinunciarvi. In compenso andavano a ruba le copie usate, cioè già lette. Qualcuno le vendeva a pacchi sulle bancarelle, oppure le si donava alle parrocchie per distribuirle alle famiglie povere. Non si buttava via neppure una pagina. Venivano usate per lo più come carta da cesso (definirla "igienica" sarebbe eccessivo), in inverno anche per riscaldarsi bruciandole nel braciere. Ecco, se andremo a ramengo, io cercherò di procurarmi preferibilmente copie dei due giornali che hai citato per il primo dei due usi che ho ricordato.    

Modificato da fosforo311
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi spiace per la ridicola marketta pisana, che non potrà fare la stessa cosa con il fatto quotidiano che, come è noto, stampa appena tremila copie al giorno.  Quindi diventerà talmente raro, che anche il mio amore pisano, dovrà ripiegare sui giornali che danno spunto alle sue presunte verità.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963