Il manifesto di rottura di Casaleggio

Inviata (modificato)

″È arrivato il momento di riattivare i motori e cominciare la nostra corsa controvento”. Così l’Associazione Rousseau che mercoledì 10 marzo presenterà il “Manifesto ControVento. Principi e valori per ritornare a volare alto”. Il manifesto, spiega Rousseau, ” vuole essere un codice etico di riferimento per la nostra azione, ma anche un perimetro ben definito di termini e condizioni di utilizzo dell’ecosistema Rousseau al fine di poter esercitare pienamente quel ruolo di garanzia che consenta metodi di partecipazione trasparenti e una sempre più attenta e intransigente tutela dei diritti di cittadinanza attiva e digitale”.

ecc.... ecc... eccc...

STRALCIO

Viene poi illustrato un pantheon di persone a cui ispirarsi. Il nuovo Manifesto “Controvento”, è scritto, è “liberamente e continuamente ispirato da idee di Dario Fo, Adriano Olivetti, Francesco d’Assisi, Mahatma Ghandi, Giorgio Gaber, Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio”.

 

ecc... ecc...

 

O.o

Azzz....................

come a dire Einstein, Fermi, Marconi Gatto Silvestro Willi Coyote e Cio e Ciop

 

Modesti vero?

Modificato da il.pignonista
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Ecosistema Rousseau ??

 

Ecosistema - Ogni ecosistema è costituito da una o più comunità di organismi viventi (biotici) e da elementi non viventi (abiotici) che interagiscono tra loro.

(wiki)

 

Bene gli abiotici li hanno trovati, ma per i biotici come la mettiamo?

 

(Mi dicono che li stanno cercando in discarica)

:ph34r:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Opssssssssssss scusate mi ero dimenticato di  segnalare le reazioni degli iscritti al movimento

 

Parlamentari contro Rousseau: “Ora liberi tutti”. “Ora liberi tutti: ci disiscriviamo”. È uno dei messaggi che rimbalza nelle chat dei parlamentari M5S, come riporta l’agenzia di stampa Adnkronos, dopo che l’associazione Rousseau ha reso nota l’iniziativa della nascita di un manifesto politico, ControVento. L’idea, che accomuna gran parte dei parlamentari, sia alla Camera che al Senato, è quella di cancellare l’iscrizione dall’Associazione Rousseau, così da non dover più corrispondere i 300 euro chiesti mensilmente dalla piattaforma presieduta da Davide Casaleggio.

“Non siamo più legati, Casaleggio è andato alla guerra aperta”, dice una fonte di peso. “L’addio alla fine ce lo ha dato lui, la nascita del ‘manifesto ControVento’ parla chiaro e va in quella direzione”, dice all’Adnkronos il sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia, ribadendo, durissimo, che “Rousseau è un partito politico nel M5S che lavora contro il Movimento e con i soldi dei suoi parlamentari”.

 

come a dire "S.c.e.m.i sì ma fino a un certo punto"

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vengo anch'io!

No, tu no.

Ma perchè?

Perché no!

Beh soffrivo di insonnia e così ci ho provato, ma non trovo che sia poi così divertente, in compenso,

mi è venuto sonno .

xD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963