Mia Martini in una intervista rivelò chi sosteneva che lei portasse iella

L'autore di una  biografia su MIA MARTINI  e OLIVIA BERTE', sorella minore dell'artista calabrese scomparsa il 12 maggio 1995, anni fà fecero delle rivelazioni clamorose.
All'interno del volume vengono fatte delle dichiarazioni in prima persona dalla voce di  Mia Martini, basate su una sua intervista rilasciata a un notissimo settimanale. Per la prima volta  Mia ha fatto i nomi di coloro i quali (colleghi ) contribuirono a  spargere  la voce (ignobile) che la grande interprete portasse sfortuna.  

Donatella Rettore (fonte, Wikipedia) , è stata accusata in passato da LOREDANA BERTE' di aver messo in circolo "voci" diffamatorie su sua sorella. La Rettore di recente, durante un programma televisivo, ha detto :"Non sono amica di Loredana, ma nemmeno una sua nemica". Vale a dire che la cantante di "Splendido Splendente" vuole prendere le distanze da vecchie ruggini e scusarsi (o riavvicinarsi) alla Bertè? ? Un altro nome illustre   su cui si è discusso in passato sulla stampa  è quello di Patty Pravo , che  anni fa a Sanremo rifiutò il premio della critica intitolato alla Martini con una scusa. "Non ho spazio nel mio salotto".

In realtà la Pravo è una donna superstiziosa che crede alla "sfortuna" e, pur non avendo mai sparlato di Mia Martini, essendo una fanatica del detto "Peace and Love",  non vuole neppure premi che la avvicinino ad essa. Loredana Bertè non ce l'ha con Patty: anni fa, ella scrisse per la Pravo il brano "Treno di panna", incluso nel cd "Notti, guai e libertà". Ma comunque Patty Pravo ha dimostrato poca coerenza.

Sono anche stati fatti i nomi dei colleghi buoni di Mia, quelli che l'hanno sempre difesa. In primo luogo, la signora della canzone ORNELLA VANONI, che prendendo sempre le parti di Mimì Bertè  quand'era in vita ha dimostrato ancora una volta di essere una delle star più grandi, anche a livello umano. Quindi il simpatico ALBERTO CAMERINI; cantante innovativo della musica pop elettronica anni Ottanta. "Mia mi porta fortuna" disse una volta intervistato l'interprete di "Rock and roll robot"
Terribile vicenda, impossibile non ricordarla a Sanremo, che ne pensi?

 

mia martini.JPG

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

Sarebbe da ricordare che un tempo Mia Martini era carina e simpatica. A farla divenire triste sono stati ... i discografici di allora.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

anke un altro cantante fu tacciato di jettattore tant'é ke tornò al suo vekkio mestiere poi, fortunatam, un personaggio autorevole della musica lo ripropose ed il pubblico ebbe la gioia d'ascoltare ancora le sue belle canzoni...

se mia martini nn avesse concluso tragicam la sua breve vita, il pubblico avrebbe avuto occasione d'amarla ed ascoltarla ancora.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

festival sanremo 2021: solo stasera lo seguirò x ascoltare le cover... ricordo ancora il gioiello ke ci regalò ermal meta cantanto una parte con voce maskile e l'altra in falsetto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, uvabianca111 ha scritto:

anke un altro cantante fu tacciato di jettattore tant'é ke tornò al suo vekkio mestiere poi, fortunatam, un personaggio autorevole della musica lo ripropose ed il pubblico ebbe la gioia d'ascoltare ancora le sue belle canzoni...

se mia martini nn avesse concluso tragicam la sua breve vita, il pubblico avrebbe avuto occasione d'amarla ed ascoltarla ancora.

Approvo in pieno, ma non riesco ad assegnare il punteggio positivo, si blocca. Ciao Uva Bianca a presto da d/b.-  

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

anche Masini fu vittima dei caproni incolti superstiziosi.

Contro Mia Martini, se non mi ricordo male, fu Gianni Boncompagni ad accendere la miccia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per la prima volta (record assoluto) mi trovo allineato con il pensiero del sig. Lelotto. Mi sembra di ricordare che diverse persone intervistate dicessero che a portare la polvere fu renzo arbore ed accendere il fiammifero fu gianni boncompagni. - Certo che ricordo Mia Martini prima versione con i capelli lunghi ed una voce simpatica e dolce. Ho ancora un paio di cassette di musica di lei ... vado a cercarle.-  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963