La Feccia ...!!

Beh Insomma , sinceramente non era tanto difficile prevedere che le barbarie a cui e’ stato sottoposto Matteo Renzi in questi anni non avrebbero prodotto anche l’episodio di ieri . Ha padri e madri che ti fanno sporcare solo a nominarli . Anche su questo forum qualcuno si e’ distinto ed anche qui e’ inutile fare nomi tanto sono conosciuti da tutti . Onestamente preferisco definirli miserabili che irrecuperabili mentalmente ad una sufficiente qualità della vita . Hanno messo in campo una miscela esplosiva fatta di odio , menzogne, realtà stravolte ed un discreto banditismo politico . Lo scopo e quindi il fine ultimo era chiaro : hanno inutilmente tentato di ignorarlo , dopo cercare di emarginarlo , cancellarne la presenza politica ed infine tentare di annientarlo come persona . Un mastodontico impegno di una Feccia ben visibile ad occhio nudo . Frustrati e rancorosi sono stati regolarmente smentiti sempre e comunque processi inclusi . Si sono accozzagliati perfino penne vendute e telecamerieri di regime ai quali era permesso e consentito di dire contro Renzi qualsiasi tipo di lerciume senza pagarne il fio . E pure diversi magistrati hanno voluto regolarmente partecipare ad un banchetto vergognoso e purtroppo sempre più ingigantito dall’impotenza che accumulano di giorno in giorno senza riuscire nel loro vomitevole intento . Ieri , a Renzi, e’ stata recapitata una busta con dei proiettili all’interno . Su questo forum un forumista certamente non allineato con Renzi ma , anzi , abbastanza politicamente distante , ha ritenuto opportuno, motivando, esprimere solidarietà . Non mi ero sbagliato quando da tempo immemore ho sempre reputato questo forumista , seppur non in sintonia con me politicamente , una persona leale e perbene . Al contrario ce ne sono altre che invece di sono distinte come nuovi squadristi frustrati e legittimati dalla propria ossessione a non ritenere di esprimere la loro solidarietà . Che e’ una cosa legittima . A nessuno , in un paese democratico , si può impedire di avere una propria idea ed  a fare una cosa per cui non ne sente il bisogno . Ma , sempre in un paese democratico , allora , non e’ consentito l’opposto . Consentito al punto tale che alla fine il succo finale e’ quello che Matteo Renzi , quei proiettili se li e’ inviati da solo per aumentare i sondaggi sulla sua persona . Questo omuncolo di mer da ha trovato lui si la “solidarietà “ di una signorina vergognosa . Perché se e’ legittimo non manifestare solidarietà , basta ignorare il post di chi invece scrive parole di solidarietà . Si sta zitti zitti e si passa oltre . Perché sennò e’ giusto che dopo raccolgano quel che seminano e siano appellati con epiteti che ritengo perfino bonari . Saluti
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Senta signorina nonché ridicola marketta pisana, io ho espresso solidarietà a Leopoldino come tutti, anche se dubito che tutti l'esprimano  sinceramente, compresi gli avversari politici.

Quando dico maggior solidarietà, qualora i bossoli se li fosse mandati lui, solo chi ha la zucca piena di crusca, quella erbacea, non riesce a comprenderne l'ironia.

Credo sia lampante, che qualora Leopoldino si fosse mandato i bossoli, questo atto significherebbe che  lui stesso si considererebbe arrivato alla frutta.

Il narcisismo di Leopoldino è comunque noto a tutti, e sospettare, se non se ne è innamorati, è legittimo.

PS:

1) a ridimensionare la sua immagine politica ci ha pensato lui stesso 

2) numerosi giornali parlano di bossoli, lei, signorinella, parla di proiettili in una busta. Poco importa se siano bossoli o proiettili, ma, scusi la domanda, lei era presente all'apertura della busta?

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come già sei stata appellata , confermo : ID IOTA .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non tutti possono essere acculturati  e avere la crusca erbacea nella zucca come lei, ridicola marketta pisana.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963