Draghi

Draghi ieri sera ha firmato un DPCM con restrizioni fino a Pasqua,, invece che un DL, sbaglio ridicola marchetta pisana?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

18 messaggi in questa discussione

7 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Draghi ieri sera ha firmato un DPCM con restrizioni fino a Pasqua,, invece che un DL, sbaglio ridicola marchetta pisana?

Vuoi sapere cosa ne penso ?? Subito !! Penso che sei sempre la solita fetecchiona inchiavabile !! Draghi ha già detto che operetera’ con DL e non più con DPCM. Quest’ultimo avrebbe seguito la via del Dcpm ma sarebbe stato l’ultimo od il penultimo . E mi meraviglio che il tuo datore di lavoro , il Cazzaro napoletano , non te lo abbia comunicato preferendo lasciarti nella tua sconfinata ignoranza . Quindi , Signorina Sanchina , non perdi l’occasione di sparare , di primo mattino , la solita decorazione di caga ta. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mia piccola ridicola marketta pisana, ha firmato o no un DPCM?

Lei mi insegna che DPCM non è un DL.

Poi che sia l'ultimo o il piunultimo, ripeto piunultimo, staremo a vedere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ahahahaha . O issa ...O issa !! Attenta perché cadere mentre ci si arrampica sugli specchi può essere pericoloso e spesso letale . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mia piccola ridicola marketta pisana, ma non si accorge che è lei che si arrampica sui vetri?

È lei che sosteneva che i Draghi si esprimono con i DL, ricorda vero?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
47 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Mia piccola ridicola marketta pisana, ma non si accorge che è lei che si arrampica sui vetri?

È lei che sosteneva che i Draghi si esprimono con i DL, ricorda vero?

Io ?? Si . Ma mica solo io ...’ahahahaha !! Ma vai a caga re, vai caaaata !!                                                              Primo Decreto Legge del Governo Draghi
Autore: Redazione Diritto


In: Diritto civile e commerciale
Ancora una volta il Governo Draghi sceglie di adottare misure di contenimento anti pandemia molto rigide e stringenti, vietando nuovamente lo spostamento tra regioni e province autonome. Viene confermato il divieto di visite nelle zone rosse. Il testo normativo in questione avrà validità fino alla fine di marzo.
Il Decreto Legge
Il 24 febbraio è entrato in vigore il primo Decreto Legge del nuovo Governo, il quale avrà validità fino al 27.03.2021. Fino a tale data sono vietati gli spostamenti tra regioni o province autonome, salvo per comprovate esigenze lavorative, motivi di salute e stato di necessità. È sempre consentito il rientro nella propria residenza, domicilio od abitazione. Inoltre, nel Decreto Legge vengono indicati i nuovi parametri per le zone bianche, gialle, arancioni e rosse.
Sia nella zona gialla, in ambito regionale, che nella zona arancione, in ambito comunale, sono consentiti gli spostamenti verso una sola abitazione privata, una volta al giorno, e tra le ore 5:00 e le 22:00 e nei limiti di due persone ulteriori rispetto a quelle già conviventi.
 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non avevo e non ho pregiudizi su Draghi, mi era anche piaciuto (con alcune riserve) il discorso sulla fiducia, ma i primi giudizi sono tutti negativi, molto negativi. Una parte del discorso era copiata di sana pianta ed è stato incolpato lo staff. Chi scrive i discorsi di Mariolino? Mariolino o lo staff? La squadra dei ministri è penosa: applicazione peggiocratica del manuale Cencelli. Ma la squadra dei sottosegretari è anche peggio. Conflitti di interessi monumentali (un avvocato del pregiudicato e imputato Berlusconi alla Giustizia, un altro uomo del piduista delegato all'Editoria); gente che dovrebbe iscriversi a corsi serali di recupero ma gli viene affidata l'Istruzione o la Cultura. I partiti dettano e Mariolino esegue. In compenso, all'esordio nel Consiglio europeo batte subito i pugni sul tavolo. Contro chi li batte? Contro il Terzo Mondo e contro il programma ONU Covax (7,5 miliardi di dollari di budget) per la distribuzione equa dei vaccini nei paesi poveri. L'Europa - pontifica il banchiere in pensione - per ora non deve contribuire al Covax. Traduzione: i ricchi hanno il diritto di vaccinarsi per primi. Diritto un corno, Mariolino! Rileggiti l'art.25 della Dichiarazione Universale del Diritti Umani, cui l'Italia e l'UE aderiscono. Infine la scelta del consigliere economico: la peggiore possibile in una fase storica da cui si esce, se si esce, solo con un massiccio intervento dello Stato e degli Stati. Francesco Giavazzi è il turboliberista che vuole detassare i ricchi e le multinazionali, e che afferma che "lo Stato imprenditore è una delle più pericolose idee in circolazione". Praticamente come il negazionismo del Covid.In realtà le idee  più pericolose e più superate oggi in circolazione sono proprio quelle dell'ing. Giavazzi. Il suo modello economico sta rendendo invivibile questo pianeta. Giuseppe Conte aveva tra i consiglieri economici Daniela Mazzucato, e non so se mi spiego. Economista di fama mondiale, al contrario di Giavazzi, è l'autrice de Lo Stato innovatore e del recente Non sprechiamo questa crisi. Che invece è proprio quello che rischiamo di fare con i Draghi e i Giavazzi e con le loro ricette ammuffite, fallite e pericolose.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Daniela Mazzucato

Daniela Mazzuccato, la nota soprano? Adesso abbiamo capito le ragioni degli straordinari risultati ottenuti dal governo retto da Giuseppi in campo economico.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

PS: Giavazzi non è esattamente quello che potremmo definire "uno di passaggio"...

Modificato da ilsauro24ore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

.... Giuseppe Conte aveva tra i consiglieri economici Daniela Mazzucato, e non so se mi spiego. Economista di fama mondiale, al contrario di Giavazzi....

Daniela Mazzuccato ?? Ma sei sicuro di aver copiaincollato bene ??. E’ un soprano ...!! , non so se mi spiego ...!! Ahahahaha 

Daniela Mazzucato

Soprano

  •  
  •  
  •  

Veneziana, Daniela Mazzucato ha studiato canto nella classe di Paolo Mirko Bononi e si è diplomata al Conservatorio “Benedetto Marcello” della sua città. 
Gilda nel Rigoletto di Giuseppe Verdi, con cui ha debuttato diciannovenne alla Fenice sotto la direzione di Carlo Franci, è stato il suo primo ruolo da protagonista, ripetuto in seguito al Teatro Comunale di Bologna, a Dublino e al Teatro Verdi di Trieste in uno spettacolo interamente firmato da Pier Luigi Pizzi. L’esordio al Teatro alla Scala di Milano è avvenuto nella stagione 1973-74 come Susanna ne Le nozze di Figaro di Mozart sotto la direzione di Claudio Abbado e per la regia di Otto Schenk. In seguito si è presentata nel teatro milanese ne L’amore delle tre melarance di Prokofiev (Abbado-Strehler), in Così fan tutte di Mozart (Böhm-Patroni Griffi), in Werther di Massenet (Prêtre-Chazalettes), in Un ballo in maschera di Verdi (Abbado-Zeffirelli), ne Il ratto dal serraglio di Mozart (Segerstam-Strehler), tornandovi nel 1994 per La boheme di Puccini (Gavazzeni-Zeffirelli). 
Artista di grande versatilità, il suo repertorio spazia dal barocco (L’erismena di Cavalli con cui ha debuttato al Festival dei Due Mondi di Spoleto, il Tito di Cesti, il Sant’Alessio di Landi, Dido and Aeneas di Purcell), ai grandi ruoli di Mozart e Donizetti (è stata Norina nel Don Pasquale al Festival di Bregenz e a Ottawa, Adina ne L’elisir d’amore ad Amburgo, Parigi, Berlino e Londra accanto a Luciano Pavarotti, Despina in Così fan tutte a Ferrara con Claudio Abbado), dall’operetta di Offenbach (Orfeo all’inferno, Barbablù), Johann Strauss (Adele in Il pipistrello), Costa (Scugnizza) e Lehar (La vedova allegra sia nel ruolo si Valencienne che in quello della protagonista), spesso affrontati al Festival Internazionale dell’Operetta di Trieste, fino all’opera contemporanea (Procedura penale e Il mantello di Chailly a Palermo). 
Oltre che in tutti i maggiori teatri italiani, ha cantato a Londra, Glyndebourne, Parigi, Tolosa, Marsiglia, Bordeaux, Ginevra, Losanna, Avignone, Amburgo, Berlino, Ottawa, Bregenz, Innsbruck. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Piccolo lapsus da appassionato di musica lirica. Naturalmente, come hanno capito i forumisti seri,  intendevo riferirmi all'economista di fama mondiale Mariana Mazzucato. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Suvvia sig fosforo, almeno ha dato l'opportunità ai due, in questo triste periodo di cercare lumi su chi potesse essere la Mazzucato e fare vedere quanto sappiano essere ironici.

Secondo me non è nemmeno passata nelle loro zucche  l'idea che non fosse la cantante.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo311 ha scritto:

Piccolo lapsus da appassionato di musica lirica.

Errata corrige: piccolo lapsus da uno che fino a quattro ore fa non aveva la più pallida idea di chi sia Daniela Mariana Mazzuccato.

E scommetto sulla testa di Sancho Risata che il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 non ha letto una virgola dei due libri di Daniela Mariana Mazzuccato citati in precedenza.  BFODIDSAT

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scommetto pure io  sulla testa del sig lucertolina che neppure lui ha letto i libri di Mariana Mazzucato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mhmhmhmhmh , visto che siamo a scommettere , lo faccio anche io . Scommetto che il Cazzaro di Napoli e’ la maîtresse della signorina Sanchina . 😂😂😂

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Saurino pane e vino scommette che io non abbia mai letto i due libri della Mazzuccato. Ma non specifica quanto è disposto a scommettere. D'altra parte sono una persona educata e spesso gli rispondo, ma questo non deve illuderlo che io lo prenda sul serio. Voglio rivelare ai forumisti seri una piccola curiosità. In molti casi, come questo per l'appunto, i post demenziali e fuori tema di Saurino fanno scattare in me un preciso e istintivo ricordo. Il ricordo di 

Cuore - Settimanale di resistenza umana 

il magnifico e popolare inserto satirico dell'Unità, diretto da Michele Serra. In particolare mi fanno ripensare a quella rubrica dedicata a una selezione di stralci di articoli e interviste apparsi sulla stampa nazionale. Un solo esempio basterà per capirci: il regista Ugo Gregoretti che, intervistato da Panorama, dichiarava: "Non ho mai visto in vita mia un film a luci rosse". Il titolo della rubrica era: 

E chi se ne frega

Ecco, questo è il ricordo istintivo che scatta in me quasi sempre leggendo i post di Saurino24ore. 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Saurino pane e vino scommette che io non abbia mai letto i due libri della Mazzuccato.

Non hai letto una virgola dei due libri di Daniela Mariana Mazzuccato che citi.

Fino a questa mattina non sapevi nemmeno chi fosse e non a caso la chiamavi DANIELA (!).

E ovviamente non dedichi una riga a quello che Daniela Mariana Mazzuccato ha scritto nei due libri che citi. Parli di CUORE - Settimanale di resistenza umana. 

La ragione è banale:

non hai letto una virgola dei due libri di Daniela Mariana Mazzuccato che citi

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Mhmhmhmhmh , visto che siamo a scommettere , lo faccio anche io . Scommetto che il Cazzaro di Napoli e’ la maîtresse della signorina Sanchina . 😂😂😂

To' è arrivata l'asinella pisana a ragliare alla luna.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quanti anni sono, sig lucertolina, che continua a scrivere: 

"Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti "

se la ricorda la prima volta?

Quella clinica che mi aveva indicato, con lei ha fallito clamorosamente a quanto sembra.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963