LA PATRIOTA ? MA ANCHE NO ...

#Report: «Nell’ultimo anno e mezzo Fratelli d’Italia ha raggiunto il record negativo di arrestati per ‘ndrangheta»
L'URLATRICE NERA, confermando la volontà di restare all'opposizione (opposizione patriottica dice lei), cita Brecht: “Ci sedemmo dalla parte del torto perché gli altri posti erano occupati”. La #Meloni definisce il suo partito "Patrioti d'Italia", ma anche "Indagati d'Italia" non è male eh? #MaiFascistiAlGoverno

Potrebbe essere un meme raffigurante 1 persona e il seguente testo "FRATELLI DI NDRANGHETA AI senato, Meloni cita Brecht: "Ci sedemmo dalla parte del torto perché gli altri posti erano occupati" Visto l'andazzo, tra indagati e arrestati, più che altro vi sedete nelle aule di tribunale!"

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Giorgia Meloni riparte con l'idea del blocco navale. Stavolta però le dice male perché a risponderle sul tecnico c'è una persona che qualcosina di mare ne capisce, Gregorio De Falco.

"Ci risiamo. L’On. Giorgia Meloni rispolvera e rilancia, a sproposito, l’idea del blocco navale, evidentemente senza avere la minima contezza di ciò di cui parla.

Il blocco navale è disciplinato dall’articolo 42 dello statuto delle Nazioni Unite ed è un’azione militare finalizzata ad impedire l’accesso e l’uscita di navi dai porti di un Paese o di un territorio. Esso non è consentito al di fuori dei casi di legittima difesa.

Il blocco navale è un atto di guerra, fosse pure fatto in accordo con qualche autorità libica o di altro Paese, ed alla guerra non è certo estranea la morte. Esso ha un inevitabile punto di caduta: le regole d’ingaggio devono contemplare anche l’ammissibilità in concreto di dare attuazione all’impedimento del passaggio, attraverso la facoltà, in extrema ratio, di aprire il fuoco sulle persone, pure se vi siano tra di loro bambini di sei mesi. È chiaro che nessuno darà mai l’ordine di uccidere, ma è altrettanto chiaro che l’impedimento al passaggio può causare la perdita di vite umane.

Immaginare blocchi navali è, in realtà, attaccare il diritto al soccorso, che è parte del più ampio diritto alla vita. E se s’inizia a colpire questo diritto, negandolo a qualcuno che non siamo noi, si intraprende una china che precipita sempre di più, e che prima o poi coinvolge tutti, anche coloro che si sentono al sicuro, indifferenti alla sorte delle persone che muoiono in mare. Persone, appunto, non numeri o “clandestini”.

Giorgia Meloni, il blocco navale è illegale. Se non lo capisci, fattelo spiegare".

La propaganda smontata da chi, ben oltre la retorica, ne capisce.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mentecatti e ***....un binomio più che adatto a certi elettori....xD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963