Israele è regime di apartheid: tutti lo dicono ma…..

… i “grandi” media italiani sono – al solito – distratti cioè complici.

B’Tselem denuncia l’apartheid israeliana. Con articoli di Hagai El-Ad e.Rafeef Ziadah

 

Importante ONG israeliana: Israele è un regime d’apartheid. La stampa italiana… tace.

Per la prima volta, B’Tselem, la più grande organizzazione israeliana per i diritti umani, conferma ciò che studiosi palestinesi e sudafricani affermano da anni: Israele è un regime di apartheid, tanto nei Territori palestinesi occupati come all’interno di Israele.

Nel rapporto di B’Tselem, “Un regime di supremazia ebraica dal fiume Giordano al Mar Mediterraneo: Questo è apartheid”, si afferma che tutta l’area sotto controllo di Israele “è organizzato secondo un unico principio: promuovere e cementare la supremazia di un gruppo – gli ebrei – su un altro – i palestinesi.”

Come dice la studiosa e poetessa palestinese Rafeef Ziadah, non è una novità per i palestinesi, e neanche per il movimento globale di solidarietà.

Il rapporto è un importante traguardo anche se ha il limite di non parlare dei profughi palestinesi, che rappresentano la metà del popolo palestinese, cui Israele nega il sacrosanto diritto al ritorno.

Dovrebbe servire per aprire un dibattito più approfondito e incoraggiare misure concrete, come il boicottaggio e le sanzioni, per mettere Israele di fronte alle proprie responsabilità. L’apartheid è un crimine contro l’umanità.

La notizia è stata ripresa dalla stampa di tutto il mondo, come il Guardian, l’Associated Press, la CNN, Le Monde e El País.

Dalle testate italiane…quasi niente. Solo “il manifesto” ha dato la notizia.

Invitiamo a mandare una lettera ai giornali italiani chiedendo che diano notizia di questo importante rapporto. Se in piena crisi statunitense la CNN ci riesce, anche in piena crisi italiana i media possono e devono trovare spazio.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963