Perché nessuno ha ancora chiamato fosforo31 alla guida dell'ISS?

Inviata (modificato)

Ma il governo non ha la palla di vetro. Quindi non poteva azzerare a dicembre, come bovinamente scrivi, 3 o 4 mesi di stagione turistica invernale. Poteva decidere, come fu fatto per la prima ondata, un mese o due di lockdown nazionale, lasciando aperte solo le attività essenziali, per riportare la circolazione virale a livelli bassi e controllabili e poi riaprire la maggior parte delle attività. Ha invece scelto, sbagliando, un compromesso troppo sbilanciato verso l'economia e viziato anche sotto l'aspetto teorico, ovvero la strategia dell'apri e chiudi parametrico su base regionale. Oggi molti riconoscono questo errore con il senno di poi, alla luce cioè dei 55mila morti di una seconda ondata tuttora tragicamente in corso. Modestamente, io fui tra i pochi, anzi tra pochissimi in Italia, che evidenziarono e spiegarono l'errore fin dall'inizio. Potei farlo solo per i 4 gatti che seguono questo forum e per un gazzettino parrocchiale di 8 pagine, curato da mia moglie, che stampa 200 copie al mese. Il governo ha subordinato la sua azione al monitoraggio dei parametri epidemici nel tempo e nello spazio, monitoraggio che avviene con cadenza settimanale e su scala regionale e nazionale.

Also sprach il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 il giorno 15 febbraio 2021 (ore 12.55).

Modestamente nessuno capisce perché il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 non sia ancora stato chiamato a dirigere l'ISS.

Ricordo a chi non lo sapesse che il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 è lo stesso che ha scritto:
POST DEL GIORNO 21 FEBBRAIO 2020, ORE 18.15: quindi prepariamoci ad avere anche 100.000 casi in Italia e fino a 2 o 3mila morti. Teniamo conto che la normale influenza provoca ogni anno dai 300 ai 400 morti in fase acuta e tra i 4.000 e i 10.000 morti per le complicanze cardiopolmonari. Quindi non facciamo drammi e soprattutto evitiamo il panico. La miglior prevenzione consiste nell'igiene personale e nel rinforzare le difese immunitarie. Prima di tutto SMETTERE IMMEDIATAMENTE DI FUMARE: il fumo abbassa le difese e soprattutto indebolisce i polmoni che sono, insieme ai reni, il principale bersaglio del coronavirus. Poi bere molto, dormire bene, fare attività fisica, esporsi molto al sole, consumare yogurt (per la flora batterica), brodo di pollo, frutta e verdure fresche, aglio, consumare pochi grassi animali e poca carne in genere (può contenere antibiotici che abbattono le difese), pochissimi zuccheri raffinati, pochissimo alcol e moderare il sale

POST DEL GIORNO 23 FEBBRAIO 2020, ORE 20.05: comunque voglio darti una buona notizia per tranquillizzarti. C'è un dato molto importante e molto incoraggiante relativo alla Cina, che tuttora è il paese dove si verifica la grande maggioranza dei nuovi contagi. Riguarda l'incremento percentuale giornaliero dei contagi. Il picco di questo parametro si ebbe il 18 gennaio quando i casi aumentarono del 95% sul giorno prima. Il 19 gennaio crebbero di un altro 64%. Poi il contagio rallentò fino al 27 gennaio quando si toccò di nuovo il 64%. Poi rallentò ancora e la tendenza sembra proprio consolidata: nell'ultima settimana l'incremento giornaliero non ha superato il 3% e negli ultimi giorni siamo sotto l'1%. L'epidemia in Cina sta nettamente rallentando. Lo stesso accadrà anche da noi. Ma avremo assai meno morti perché il governo Conte, sulla base dell'esperienza cinese, sta prendendo le dovute contromisure

POST DEL GIORNO 23 FEBBRAIO 2020, ORE 21.44: ribadisco il suggerimento più importante: smettere immediatamente di fumare! Lo ripeteva stamane uno pneumologo in una trasmissione radiofonica. Mi permetto anche di suggerire un integratore per il sistema immunitario. Sono in commercio diversi prodotti, a base di ingredienti  naturali (altrimenti non li consiglierei, essendo nemico giurato dei farmaci). Tipicamente contengono il propoli, che è una resina vegetale raccolta dalle api, la vitamina C, lo zinco, il salice (quello dell'aspirina) e l'echinacea, un fiore usato dai pellirosse contro le infezioni, perfino contro i morsi di serpente

POST DEL GIORNO 24 FEBBRAIO 2020, ORE 16.42: la regione di Wuhan ha la popolazione dell'Italia ma è meno di un ventesimo della popolazione della Cina. Il nostro Nord è quasi mezza Italia, sarebbe assurdo e controproducente paralizzare metà Paese per un'epidemia di influenza un poco più aggressiva del solito. Strumentalizzare in chiave politica questa vicenda è in ogni caso vergognoso 

POST DEL GIORNO 25 FEBBRAIO 2020, ORE 20.26: qualche virologo malato di protagonismo ha lanciato allarmi esagerati, politici e giornali di opposizione hanno vergognosamente strumentalizzato, hanno ricattato il governo e gettato olio sul fuoco. Sono riusciti a innescare, se non il panico, una psicosi collettiva, nazionale, senza precedenti. Ma sono sempre di più gli specialisti seri che cominciano a SMONTARE LA GRANDE BUFALA MEDIATICA DELLA PESTILENZA CINESE. Maria Rita Gismondo, virologa in prima linea, che dirige un laboratorio dove si fanno centinaia di analisi al giorno, ha parlato, evidentemente a ragion veduta, di "FOLLIA" COLLETTIVA innescata da un'infezione "APPENA PIÙ SERIA" di una normale influenza. E oggi ha replicato alle bufale di un collega in prima linea pure lui ma solo negli studi TV:

https://www.la7.it/laria-che-tira/video/coronavirus-maria-rita-gismondo-i-morti-sono-persone-che-sarebbero-morte-lo-stesso-il-coronavirus-ha-25-02-2020-309435

POST DEL GIORNO 26 FEBBRAIO 2020, ORE 09.00: come scrissi, la mia era una personale stima del CASO PEGGIORE (worst case). Poi ho anche scritto che la rivedrei al ribasso considerato l'andamento della velocità di diffusione del contagio in Cina. In ogni caso, anche quelle cifre non sarebbero affatto eccezionali né drammatiche se confrontate con le CIFRE REALI della vittime della "normale" influenza

POST DEL GIORNO 26 FEBBRAIO 2020, ORE 15.36: ma, soprattutto non dimentichiamo che in Italia siamo solo all'inizio dell'epidemia (i due focolai sono stati individuati meno di una settimana fa) e che di conseguenza la velocità di diffusione del contagio, pur con tutte le precauzioni prese, probabilmente è in crescita. Tenuto conto di tutto ciò, la mia previsione di 100.000 contagi nel caso peggiore potrebbe perfino rivelarsi ottimistica se intesa in termini di contagi effettivi e non solo di contagi accertati dai test

Cari forumisti seri, anche a voi sembra improcrastinabile l'intervento di un ottimo psichiatra oppure è solo una mia impressione?

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti 

Modificato da ilsauro24ore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

😂😂😂😂😂😂

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Come ho già scritto, il nostro incompetente e disinformato Saurino pane e vino si arrangia spesso e volentieri a immedesimarsi nei ruoli maschili dei libri ero.tici di von Sacher-Masoch (chi si contenta gode!). Non avendo infatti nulla da replicare nel merito di un mio intervento sulla strategia adottata in Italia nella seconda ondata pandemica, ritira tafazzianamente in ballo un mio vecchio post del 21 febbraio 2020. In quel momento avevamo in Italia ZERO morti (il primo decesso fu comunicato nella tarda serata) e l'unico faro era la Cina che aveva superato il picco e si avviava a domare il virus con poco più di 2mila morti dichiarati (ne mancavano 1300 che sarebbero stati recuperati in aprile). Basandomi sui dati cinesi (altri dati solidi non c'erano) azzardai una previsione che se l'avessi fatta in tv avrei rischiato in quel momento una denuncia per procurato allarme. Prevedevo infatti, il 21 febbraio, una pandemia ben prima che l'OMS la dichiarasse (11 marzo) e fino a 3mila morti in Italia. Cioè una strage paragonabile al terremoto dell'Irpinia o all'11 settembre. Ho già sfidato Saurino a rintracciare una previsione più drammatica in Italia e contemporanea o anteriore alla mia. Eppure era una previsione errata per difetto (di vittime). Col senno di poi è facile spiegare perché. Perché l'unico modello all'epoca esistente era completamente fuorviante. Ancora oggi il tasso di mortalità della Cina è pari a 3 decessi per milione di abitanti, quello dell'Italia è oltre i 1500 decessi per milione. Oggi è chiaro, ma non lo era un anno fa, che il modello cinese non è applicabile non solo all'Italia ma alla stragrande maggioranza dei paesi del mondo. Ammisi presto quell'errore, mentre Tafazzi Saurino ancora oggi non ammette il suo, incredibilmente più grosso e più immotivato. Infatti, il 5 marzo 2020 il sempliciotto ottimista scriveva: 

"PER QUANTO NE SAPPIAMO, NON CI SARÀ NESSUNA STRAGE".

Eppure Saurino von Sacher il 5 marzo ne sapeva molto ma molto di più del sottoscritto il 21 febbraio. Avevamo 107 morti e i positivi crescevano a ritmo esponenziale, sebbene avessi già all'epoca fatto notare che i test erano insufficienti. Ma, soprattutto, Saurino von Masoch escludeva la strage come solo un decerebrato avrebbe potuto fare dopo il drammatico Dpcm del 4 marzo. Il presidente Conte aveva chiuso i cinema, i teatri, gli stadi e le scuole di ogni ordine e grado su tutto il territorio nazionale. Roba che nemmeno in tempo di guerra! Eppure Saurino il 5 marzo era cautamente... pardon bovinamente ottimista. Periodicamente il tafazzi del forum ritira in ballo quella mia vecchia previsione, ben sapendo che io ricorderò ai forumisti la sua. Lo fa ogni volta che sente il bisogno insopprimibile di martellate nelle pudenda. E io, pietosamente, lo accontento. 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente è il passo che segue quello che mi delizia in misura maggiore:

POST DEL GIORNO 23 FEBBRAIO 2020, ORE 20.05: ... l'epidemia in Cina sta nettamente rallentando. Lo stesso accadrà anche da noi. Ma avremo assai meno morti perché il governo Conte, sulla base dell'esperienza cinese, sta prendendo le dovute contromisure

Ma avremo assai meno morti perché il governo Conte, sulla base dell'esperienza cinese, sta prendendo le dovute contromisure

Dati Worldometers al 15 febbraio 2021:

MORTI CONFERMATE IN CINA: 4.636

MORTI CONFERMATE IN ITALIA: 93.577

Fosforo31: UN UOMO, UN MITO, UN IMBE_CI_LLE !

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo311 ha scritto:

.....Come ho già scritto,  Prevedevo infatti, il 21 febbraio, una pandemia ben prima che l'OMS la dichiarasse (11 marzo) e fino a 3mila morti in Italia....

Urka Cazzaro !! L’ho sempre detto che sei “ sprecato”’ per il forum . Addirittura avevi previsto la pandemia 20 giorni prima dell’OMS ( Organizzazione Mondiale della Sanità !! Diverso sarebbe stato se tu avessi previsto prima i numerosi casi di raffreddore a San Cipirello (Avellino ). Ma a te , che ti metti sotto le scarpe un Premio Nobel , ti fa unasega l’OMS. Anche se lo dici molto “sommessamente “ così come e’ la tua indole. Di Cazzaro perdi più di napoletano idio ta , borioso e presuntuoso . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Ricordo agli ebeti che partecipano a questa discussione per insultare il sottoscritto che la mie previsioni sballate (ma pur sempre le meno lontane dal vero tra quelle formulate in Italia in quel periodo) risalgono TUTTE al mese di febbraio 2020, quando TUTTI, esperti e non, brancolavano nel buio. Mentre la previsione bovina dell'ebete Sauro24ore - che escludeva ogni possibilità di strage, dunque anche la pandemia e i 3000 decessi in Italia previsti dal sottoscritto - RISALE AL 5 MARZO 2020. Gli oltre 100 morti, la crescita esponenziale dei contagi, e il presidente del Consiglio che aveva appena chiuso tutte le scuole, i cinema, i teatri e gli stadi, provvedimento senza precedenti neppure in tempo di guerra, non turbavano minimamente la serena ebetudine di Saurino. Gli facevano un baffo. Infatti il nostro, con la calma e l'autorevolezza tipiche degli stoccafissi sotto sale, sentenziava, ripeto, il 5 marzo 2020: 

"PER QUANTO NE SAPPIAMO, NON CI SARÀ NESSUNA STRAGE". 

Ci mancava solo che l'ebete, in uno sprazzo creativo, imitasse il grande Mike e aggiungesse:

ALLEGRIAAAAA !!! 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Ricordo agli ebeti che partecipano a questa discussione per insultare il sottoscritto...

Negativo. Non abbiamo nessuna discussione in corso.

Questo è un post di perculazione.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo avevo capito. Infatti, da buon fantozzi o tafazzi, hai voluto solo darmi l'occasione per percularti ancora una volta sull'asinata che si scrivesti il 5 marzo conoscendo le allarmanti condizioni al contorno che ho più volte ricordato ai forumisti seri. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963