Serve un Lockdown totale e immediato

9 messaggi in questa discussione

Il mio illustre concittadino prof. Walter Ricciardi, che fece a suo tempo una breve ma intensa carriera cinematografica nell'importante filone napoletano del genere poliziesco all'italiana, oggi è un esperto e autorevole igienista (medicina preventiva) di fama internazionale. Come lui stesso ha ricordato, il suo lavoro è analizzare i dati e le tendenze, e ricavarne previsioni e contromisure profilattiche. Marco Travaglio, che è il più grande e il più scrupoloso giornalista italiano, segue e annota in un suo quaderno tutti i dati epidemiologici, ma sa poco di matematica e ancora meno di epidemiologia. Da mesi bersaglia e deride il prof. Ricciardi, che lui chiama Cassandro Ricciardi, e difende la strategia dell'apri e chiudi regionale su base parametrica adottata dal governo Conte per la seconda ondata. Travaglio ha torto marcio. È  vero che i parametri sono in miglioramento e che oggi stiamo meglio di altri paesi che hanno adottato un lockdown molto tardivo, ma questi paesi migliorano molto più velocemente di noi e presto staranno molto meglio di noi. Noi siamo da oltre 3 mesi, per l'esattezza dal 6 novembre, sopra i 300 decessi al giorno di media mobile settimanale. E questo ci è costato finora oltre 50mila vite umane. Un prezzo decisamente troppo alto, in assoluto ma anche in rapporto agli scarsi benefici economici ottenuti. Nella prima ondata questi livelli intollerabili di mortalità durarono, grazie al lockdown nazionale, solo un mese e mezzo, per l'esattezza dal 18 marzo al 4 maggio. Quindi Ricciardi ha ragione da vendere. Con il lockdown nazionale oggi avremmo risparmiato alcune decine di migliaia di vite, avremmo le terapie intensive semivuote e l'economia sarebbe in netta ripresa, così come accadde nel terzo trimestre del 2020 (quando però fu sottovalutato il rischio seconda ondata e furono allentate troppo le misure). La forza di questo virus, specie nelle nuove varianti, risiede tutta nella sua elevata e subdola (asintomatici) trasmissività. Quindi è possibile conviverci se e solo se il livello di circolazione è basso e completamente controllabile tramite i test e il tracciamento, in modo da individuare o isolare anche la gran parte degli asintomatici. Questo livello viene raggiunto e stabilizzato in tempi ragionevoli solo dopo un prolungato lockdown nazionale. Un'alternativa in verità ci sarebbe: la popolazione (cioè tutti e ciascuno) dovrebbe attenersi alle regole di profilassi individuale con la precisione di un orologio svizzero. Sempre e dovunque, anche in casa. Questo avviene in alcuni fortunati paesi dell'Estremo Oriente, per es. in Corea del Sud e a Taiwan, dove in realtà non sono mai state imposte vere e proprie zone rosse. Noi non abbiamo sufficiente senso civico né la capacità di attuare controlli severi (come avviene invece in Cina). Il confinamento su base regionale (ultimamente perfino zone rosse a livello del singolo comune) non impedisce al virus di circolare, perché  la mobilità  tra i comuni e tra le stesse regioni non si azzera mai. Ci sono sempre quelli che si spostano per motivi di lavoro o straordinari. E allentare le misure in una regione da una settimana all'altra solo perché i parametri sono migliorati, significa ricominciare a perdere il terreno guadagnato. Rt<1 implica l'estinzione del contagio se e solo se il valore è realmente <1 (ma nessuno conosce il valore esatto, solo stime grossolane e per lo più riferite ai soli casi sintomatici) e lo è dovunque. Ogni piccolo focolaio con Rt localmente >1 può allargarsi all'intera regione e oltre quando le restrizioni vengono allentate. 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

fosforo dopo averti letto , ne traggo una conclusione :::::: IL  VACCINO  NON  STA  SERVENDO  A  NULLA ::::::: , ci si sta vaccinando Rt< 1 e i contagi , imperterriti continuano a crescere . A proposito delle regole da seguire , ti posso assicurare che in Sicilia sono rispettati rigorosamente , esemplari i Catanesi , il 3 ,4, 5 si festeggia Sant'Agata , molto ma molto sentita tale festività , strade piazze e vie TOTALMENTE  DESERTE , tanto che il presidente della Regione , Nello Musumeci , ha fatto il magnificat dei cittadini catanesi !!!  Fosforo , niente sta servendo a niente , ora ci sono le variante che colpiscono anche i bambini !!!!  TUTTO  INUTILE 

Taormina é semplicemente SPETTRALE !!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, mariellasikelia ha scritto:

fosforo dopo averti letto , ne traggo una conclusione :::::: IL  VACCINO  NON  STA  SERVENDO  A  NULLA ::::::: , ci si sta vaccinando Rt< 1 e i contagi , imperterriti continuano a crescere . A proposito delle regole da seguire , ti posso assicurare che in Sicilia sono rispettati rigorosamente , esemplari i Catanesi , il 3 ,4, 5 si festeggia Sant'Agata , molto ma molto sentita tale festività , strade piazze e vie TOTALMENTE  DESERTE , tanto che il presidente della Regione , Nello Musumeci , ha fatto il magnificat dei cittadini catanesi !!!  Fosforo , niente sta servendo a niente , ora ci sono le variante che colpiscono anche i bambini !!!!  TUTTO  INUTILE 

Taormina é semplicemente SPETTRALE !!!!

Gentile Mariella, nemmeno io mi faccio troppe illusioni sui vaccini, ma credo sia ancora presto per giudicarli. Penso che un primo giudizio ragionato potremo darlo non prima di un mese. Quando cioè Israele, che al momento in cui scrivo ha già somministrato almeno la prima dose al 72,6% della popolazione, avrà il 100% di vaccinati con una dose e un'alta percentuale con due. Vedremo l'andamento dei contagi in Israele e valuteremo. Ma tenendo conto che il vaccino Pfizer, per esempio, richiede secondo il produttore 2 settimane dalla prima iniezione per una conferire una protezione già abbastanza efficace. E tenendo conto del tempo di incubazione del virus (4-5 giorni in media). Poi bisognerà aspettare altri mesi (ma si spera che i vaccinati non si ammalino per anni) per capire quanto dura la protezione.

Ho sempre pensato che i siciliani siano un popolo serio, con la reputazione rovinata da piccole minoranze. Come i mafiosi o come gli incivili che non rispettano le regole e che in realtà stanno dappertutto. Soprattutto in Lombardia e in Valle d'Aosta, le regioni con il più alto tasso di mortalità (decessi/popolazione) non solo in Italia ma probabilmente al mondo. La mortalità della Lombardia è tre volte e mezza quella della Sicilia, quella della Valle d'Aosta è oltre il quadruplo. Saluti

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Oggi Walter Ricciardi è un saggio e autorevole scienziato e gli fanno un baffo le critiche volgari dei Capitoni e dei negazionisti. Noi napoletani i capitoni ce li mangiamo a Natale e Capodanno. Ma ho già accennato che ha un passato di attore.

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/04/21/quando-walter-ricciardi-era-attore-accanto-a-mario-merola-ne-lultimo-guappo-e-non-solo/5776800/

In questa locandina è il giovane a sinistra (i capelli all'epoca erano ricci e folti, oggi non ci sono più):

Risultato immagini per walter ricciardi l'ultimo guappo

Lavorò anche con Stefania Sandrelli che lo ricorda bene:

https://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/ldquo-era-molto-carino-bellino-rdquo-ndash-stefania-sandrelli-ricorda-234117.htm

walter-ricciardi-stefania-sandrelli-io-sono-mia-1305813.png

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, il.pignonista ha scritto:

Walter Ricciardi docet

Primadonna

e/o

primo/danno?

:/

Sono pienamente d'accordo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Sono pienamente d'accordo.

signor ahahah lei mi  sorprende.

Si vede che le inversioni a U non le piacciono

certo che di certi luminari   ne faremmo volentieri a meno.

 

ops.....

 non vorrei evere frainteso

si riferiva al titolo o al  non contenuto?

 

 

 

 

 

Modificato da il.pignonista

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ricciardi e’ poco , molto poco meno di un idio ta !! Oggi Ricciardi, per l’ennesima volta, chiede al Ministro Speranza un “lockdown totale”. Al di là del merito (sul quale pure si potrebbe discutere), trovo assurdo questo modo di comunicare.  Ricciardi è il consulente del Ministro della Salute: se ha istanze da avanzare, può farlo nei confronti del diretto interessato e magari senza ammorbare, confondere o terrorizzare ulteriormente gli italiani a mezzo stampa.  Alla gente interessano le soluzioni, non le ipotesi, non ulteriori problemi, non lo spauracchio della quarantena agitato ogni 48 ore. Se dopo un anno di pandemia (ripeto: un anno intero), a campagna vaccinale avviata, il Ministero e i suoi consiglieri riterranno il lockdown l’unica possibile via da percorrere, amen, lo dicano apertamente e a decisioni prese.  Certamente prenderemo atto anche della totale incapacità di gestire la situazione con buona pace del Cazzaro napoletano che , con le sue enormi di facoltà taumaturgiche, ha “seccato” pure il suo concittadino Walter Ricciardi . 
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Ricciardi e’ poco , molto poco meno di un idio ta !! Oggi Ricciardi, per l’ennesima volta, chiede al Ministro Speranza un “lockdown totale”. Al di là del merito (sul quale pure si potrebbe discutere), trovo assurdo questo modo di comunicare.  Ricciardi è il consulente del Ministro della Salute: se ha istanze da avanzare, può farlo nei confronti del diretto interessato e magari senza ammorbare, confondere o terrorizzare ulteriormente gli italiani a mezzo stampa.  Alla gente interessano le soluzioni, non le ipotesi, non ulteriori problemi, non lo spauracchio della quarantena agitato ogni 48 ore. Se dopo un anno di pandemia (ripeto: un anno intero), a campagna vaccinale avviata, il Ministero e i suoi consiglieri riterranno il lockdown l’unica possibile via da percorrere, amen, lo dicano apertamente e a decisioni prese.  Certamente prenderemo atto anche della totale incapacità di gestire la situazione con buona pace del Cazzaro napoletano che , con le sue enormi di facoltà taumaturgiche, ha “seccato” pure il suo concittadino Walter Ricciardi . 
 

Ma non era lei che diceva che il sig fosforo era un idi-ota per aver contestato il prof Rubbia per via dell'aumento della temperatura globale, ridicola, cismonica, marketta pisana,?

In questo caso, mi permetta di annunciarle che l'idi-ota è lei, non solo per aver contestato un luminare come Il prof. Ricciardi, ma anche perché :

Nel luglio 2014 i ministri della Salute e dell'Economia del governo Renzi lo hanno nominato commissario dell'Istituto Superiore di Sanità, il più importante istituto di ricerca sanitario italiano[9]. Nel settembre 2015, con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, è stato nominato presidente dell'Istituto Superiore di Sanità.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963