la salma del re vittorio emanuele III torna in italia

scommettiamo che qualche bacchettone,assieme a qualche associazione del 1945 (!!!!)ma tuttoggi esistente con fondi nostri, avranno qualcosa da ridire??

Modificato da director12

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

16 messaggi in questa discussione

1 ora fa, director12 ha scritto:

scommettiamo che qualche bacchettone,assieme a qualche associazione del 1945 (!!!!)ma tuttoggi esistente con fondi nostri, avranno qualcosa da ridire??

Lo hanno spedito via dall'Italia a fine guerra ed ora ci ritorna da morto...Forse sarebbe stato meglio che nel 45(o 46)il referendum lo avessero vinto ancora i Savoia.Ci saremmo levati dai co...gli.oni  tutta la marmaglia partitica odierna.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per  me  poteva  stare    dove  era,    non  dimentichiamo  che  ha  permesso  il fascismo e  tutti  suoi  disastri. , I  Savoia  sono  solo   dei  profittatori  che  nulla  han  fatto  per  l' Italia  se  non  dissanguarla.

Modificato da pm610
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, virus128 ha scritto:

Lo hanno spedito via dall'Italia a fine guerra ed ora ci ritorna da morto...Forse sarebbe stato meglio che nel 45(o 46)il referendum lo avessero vinto ancora i Savoia.Ci saremmo levati dai co...gli.oni  tutta la marmaglia partitica odierna.

Egregio Virus, condivido il tuo ribrezzo per l'attuale marmaglia politica, ma io penso che in un paese serio non ci sarebbe stato nessun referendum monarchia-repubblica. Ci sarebbe stato solo un ordine di cattura internazionale per riportare in patria e processare un re vigliacco e fuggiasco, responsabile di alto tradimento e diserzione per la vergognosa fuga dell'8 settembre mentre era capo dello Stato e dell'esercito, nonché di asservimento al regime fascista, ma soprattutto di alto tradimento per non avere bloccato la marcia su Roma e non avere fatto arrestare Mussolini nel '22. Un colpo di Stato e un regime oppressivo di fatto avallati da un sovrano pavido e indegno. Il divieto di sepoltura in Italia era solo un fatto simbolico, ma anche i simboli hanno la loro importanza. Questo Savoia disonorò l'Italia e il nome stesso della sua famiglia. Sono d'accordo per il ritorno in Italia dei figli, nipoti e pronipoti, o dei loro resti mortali, ma Sciaboletta no: la sua salma stava bene in Egitto. Ma noi - come disse l'avvocato inglese Mills, corrotto da Berlusconi e reo confesso ma prosciolto dai nostri giudici - siamo un paese cattolico, crediamo nel perdono. Ritengo che meriterebbe il perdono e una tomba in patria la principessa Mafalda, morta tra atroci sofferenze nel campo di concentramento di Buchenwald e tuttora sepolta in Germania.

Saluti

 

 

Modificato da fosforo31
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo31 ha scritto:

Egregio Virus, condivido il tuo ribrezzo per l'attuale marmaglia politica, ma io penso che in un paese serio non ci sarebbe stato nessun referendum monarchia-repubblica. Ci sarebbe stato solo un ordine di cattura internazionale per riportare in patria e processare un re vigliacco e fuggiasco, responsabile di alto tradimento e diserzione per la vergognosa fuga dell'8 settembre mentre era capo dello Stato e dell'esercito, nonché di asservimento al regime fascista, ma soprattutto di alto tradimento per non avere bloccato la marcia su Roma e non avere fatto arrestare Mussolini nel '22. Un colpo di Stato e un regime oppressivo di fatto avallati da un sovrano pavido e indegno. Il divieto di sepoltura in Italia era solo un fatto simbolico, ma anche i simboli hanno la loro importanza. Questo Savoia disonorò l'Italia e il nome stesso della sua famiglia. Sono d'accordo per il ritorno in Italia dei figli, nipoti e pronipoti, o dei loro resti mortali, ma Sciaboletta no: la sua salma stava bene in Egitto. Ma noi - come disse l'avvocato inglese Mills, corrotto da Berlusconi e reo confesso ma prosciolto dai nostri giudici - siamo un paese cattolico, crediamo nel perdono. Ritengo che meriterebbe il perdono e una tomba in patria la principessa Mafalda, morta tra atroci sofferenze nel campo di concentramento di Buchenwald e tuttora sepolta in Germania.

Saluti

 

 

Qualcuno ricordi al Cazzaro Napoletano che vada un po’ in giro per la sua città e chieda cosa ne pensano , tutt’oggi del Re i suoi concittadini . Per chi se lo fosse dimenticato ,ricordo  che la città di Napoli fu l’unica città italiana che , nel referendum , espresse una nettissima maggioranza a favore della Monarchia dimostrando , se ancora ce ne fosse bisogno , che come oggi , anche allora , il “ dignitoso “ popolo Napoletano era ed e’ prono al capo , al re ed a tutti i potenti basta che gli facciano un po’ di elemosina . Altro che Cazzari che volevano e vorrebbero fare processi . L’unico che rischierebbe di avere la testa tagliata , sarebbe il Cazzaro e la grandissima parte del “ dignitoso popolo” Partenopeo. 

Modificato da mark25252

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo31 ha scritto:

Ci sarebbe stato solo un ordine di cattura internazionale per riportare in patria e processare un re vigliacco e fuggiasco, responsabile di alto tradimento e diserzione per la vergognosa fuga dell'8 settembre mentre era capo dello Stato e dell'esercito, nonché di asservimento al regime fascista, ma soprattutto di alto tradimento per non avere bloccato la marcia su Roma e non avere fatto arrestare Mussolini nel '22. Un colpo di Stato e un regime oppressivo di fatto avallati da un sovrano pavido e indegno. Il divieto di sepoltura in Italia era solo un fatto simbolico, ma anche i simboli hanno la loro importanza. Questo Savoia disonorò l'Italia e il nome stesso della sua famiglia.

Su questo mi trovi perfettamente d'accordo.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
39 minuti fa, sempre135 ha scritto:

Su questo mi trovi perfettamente d'accordo.

Grazie.

Aggiungo una cosa per togliermela dallo stomaco. Ho appena sentito dai tg e ho trovato conferma in rete che la salma del traditore è arrivata in Italia dall'Egitto su un aereo dell'Aeronautica Militare. E io che ingenuamente pensavo che il governo si fosse limitato ad autorizzare una traslazione in forma privata e a carico della famiglia (che non è una famiglia di bisognosi). Un vergognoso governo e una vergognosa ministra della Difesa hanno organizzato questa vergognosa operazione. Il Savoia, capo delle Forze Armate, fuggì l'8 settembre del '43 lasciandole allo sbando, in balia dei nazisti, e oggi le Forze Armate vanno a riprendersi la salma del traditore. Che vergogna e che schifo! Un altro memorabile, storico risultato dei governi abusivi del Partito democratico. A quando il recupero della salma di Craxi da Hammamet per trasferirla su un aereo di Stato nel paese di Pulcinella?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

un re con seguito nobiliare o politici con lollipop, sempre gente da mantenere... x gli itaGliani nn sarebbe cambiato nulla...

il re VE III, mussolini ed hitler nn seppero capire la forza e l'intelletto degli ebrei viventi in quel periodo ed agendo come sappiamo, si condannarono da soli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Emanuele Filiberto: "Il posto dei re è al Pantheon"

 

La scelta di far rientrare le salme delle regina Elena e del re Vittorio Emanuele III e la conseguente tumulazione a Cuneo fa discutere

Come  sempre ,una frangia politica alimentata da fondi dello stato ha paura dei fantasmi di 100 anni fa!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo31 ha scritto:

storico risultato dei governi abusivi del Partito democratico

(5 febbraio 2002)

Berlusconi: "E'una cosa giustissima"
Marcello Pera: "Si chiude una pagina storica"
Dal Senato il via libera
al rientro dei Savoia

I gov vengono formati da varie forze politiche che poi lavorano insieme per questo o quello, un solo partito o forza di gov non riesce mai ha fare quello che vuole, non ci riusci nemmeno berlu benchè ci mise molto impegno, questo non credo sia solo una scelta del P.D, al tempo del gov berlu ci mise molto impegno per far ritornare in auge il figlio delL'emanuele....ed anche in questo ritengo ci sia la volontà anche di altri, se questo Gov. è abusivo lo potevano far cadere al tempo della scelta di Gentiloni, ma le cose "loro" le gestiscono meglio insieme.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, director12 ha scritto:

Emanuele Filiberto: "Il posto dei re è al Pantheon"

 

La scelta di far rientrare le salme delle regina Elena e del re Vittorio Emanuele III e la conseguente tumulazione a Cuneo fa discutere

Come  sempre ,una frangia politica alimentata da fondi dello stato ha paura dei fantasmi di 100 anni fa!!!!

Director, come sepoltura trovo + dignitoso il Santuario di Vicoforte ke, tra l'altro é un luogo di vero raccoglimento x ki vorrà rendere un saluto ai due defunti, specie i diretti discendenti delle salme anke se i due regnanti avrebbero potuto esser sepolti nell'Abbazia di Hautecombe dove giacciono gli ultimi due reali d'ItaGlia.  il Pantheon, con molte probabilità, sarebbe stato luogo di pretesti x trasformare una tumulazione in cagnare politike.   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

Director, come sepoltura trovo + dignitoso il Santuario di Vicoforte ke, tra l'altro é un luogo di vero raccoglimento x ki vorrà rendere un saluto ai due defunti, specie i diretti discendenti delle salme anke se i due regnanti avrebbero potuto esser sepolti nell'Abbazia di Hautecombe dove giacciono gli ultimi due reali d'ItaGlia.  il Pantheon, con molte probabilità, sarebbe stato luogo di pretesti x trasformare una tumulazione in cagnare politike.   

a napoleone i francesi hanno riservato altro trattamento.e di guerre ne ha fatte!!mai vista la sua tomba?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, director12 ha scritto:

a napoleone i francesi hanno riservato altro trattamento.e di guerre ne ha fatte!!mai vista la sua tomba?

scusa tanto Director ma, se ricordo abbastanza la storia, Napoleone I Bonaparte nella vita ebbe ben altre vicissitudini. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Permettete se do una diversa lettura della vicenda?   quello che sta avvenendo cioè l'economia che va male,   l'Austria che ci chiuderà le frontiere, le elezioni che si avvicinano con sondaggi di opinione devastanti per certe forze politiche... occorre distrarre l'opinione pubblica, creare argomenti per fare parlare televisioni, giornali, forum su internet,  distraendoli da altri argomenti... in questo momento stanno usando i Savoia.. nei prossimi mesi chi sa cosa si inventeranno per calamitare l'interesse dell'opinione pubblica distraendola da altre cose..   In questo momento ore 20.45 del 17 12 se vi sintonizzate sul canale televisivo la 7 stanno facendo una trasmissione che parla proprio di questo argomento; vi meravigliate che sia stato un aereo di stato a riportare le salme?... mai sentito parlare del Macchiavelli e dell'arte del governare? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Permettete se do una diversa lettura della vicenda?   quello che sta avvenendo cioè l'economia che va male,   l'Austria che ci chiuderà le frontiere, le elezioni che si avvicinano con sondaggi di opinione devastanti per certe forze politiche... occorre distrarre l'opinione pubblica, creare argomenti per fare parlare televisioni, giornali, forum su internet,  distraendoli da altri argomenti... in questo momento stanno usando i Savoia.. nei prossimi mesi chi sa cosa si inventeranno per calamitare l'interesse dell'opinione pubblica distraendola da altre cose..   In questo momento ore 20.45 del 17 12 se vi sintonizzate sul canale televisivo la 7 stanno facendo una trasmissione che parla proprio di questo argomento; vi meravigliate che sia stato un aereo di stato a riportare le salme?... mai sentito parlare del Macchiavelli e dell'arte del governare? 

Etrusco, lettura giusta ma su un post dedicato ai fatti Savoia, era logico esprimere pareri su esso.

ciò nn vuol dire venga dimenticato il resto ben sappendo quanto vada a rotoli nonostante le balle quotidiane sull'economia a gonfie vele mentre in sti giorni si é parlato di un'industria dolciaria prossima mandar 70/80 dipendenti cassintegrati e speranzosa, col ricavato vendite natalizie, pagare qualke stipendio arretrato al personale e tirar avanti almeno fino Pasqua con altra produzione.

ke il perdente del momento voglia pilotare altrove l'attenzione del popolino con qualke concessione x impapokkiare i creduloni, é arte di cui sti politici son maestri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

Permettete se do una diversa lettura della vicenda?   quello che sta avvenendo cioè l'economia che va male,   l'Austria che ci chiuderà le frontiere, le elezioni che si avvicinano con sondaggi di opinione devastanti per certe forze politiche... occorre distrarre l'opinione pubblica, creare argomenti per fare parlare televisioni, giornali, forum su internet,  distraendoli da altri argomenti... in questo momento stanno usando i Savoia.. nei prossimi mesi chi sa cosa si inventeranno per calamitare l'interesse dell'opinione pubblica distraendola da altre cose..   In questo momento ore 20.45 del 17 12 se vi sintonizzate sul canale televisivo la 7 stanno facendo una trasmissione che parla proprio di questo argomento; vi meravigliate che sia stato un aereo di stato a riportare le salme?... mai sentito parlare del Macchiavelli e dell'arte del governare? 

Sono abbastanza d'accordo, ma hai dimenticato la cosa più importante da cui vogliono distrarci: in settimana ci saranno le audizioni di Visco e Ghizzoni davanti alla commissione d'inchiesta sulle banche. Maria Etruria Boschi trema, ma confida nei Savoia e nel clima natalizio. D'altra parte la faccenda ha una gravità intrinseca. Non avrei avuto nulla in contrario a una traslazione della salma in privato, e a carico della famiglia. Ma questa non deve permettersi di chiedere il Pantheon, anche un santuario mi sembra decisamente troppo per la tomba di un traditore. Inoltre, come scrivevo in un post precedente e come dice Giulio Marcon, capogruppo di Liberi e Uguali, "qualcuno dovrà spiegare a noi, alla Corte dei Conti e agli italiani, per quale motivo sia stato usato un aereo dell'Aeronautica militare, un volo di Stato per riportare in Italia la salma di colui che non si oppose all'avvento della dittatura fascista, firmò la vergogna delle leggi razziali contro gli ebrei, portò il paese al disastro della guerra al fianco dei nazisti e abbandonò vigliaccamente i suoi soldati fuggendo". Quel qualcuno che deve darci queste spiegazioni è il premier Gentiloni (o la ministra della Difesa Pinotti). Questi incapaci e questi abusivi del Pd non ci risparmiano nulla, insistono nel fare disastri e schifezze fino alla fine di questa disastrosa e vergognosa legislatura.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, director12 ha scritto:

Emanuele Filiberto: "Il posto dei re è al Pantheon"

 

La scelta di far rientrare le salme delle regina Elena e del re Vittorio Emanuele III e la conseguente tumulazione a Cuneo fa discutere

Come  sempre ,una frangia politica alimentata da fondi dello stato ha paura dei fantasmi di 100 anni fa!!!!

Hai vinto la scommessa.

“Il posto dei re” è nei campi a zappare la terra al posto dei loro sudditi che hanno sempre sfruttato.

I fantasmi di 100 anni fa, si aggirano per l'Europa e per il mondo in carne ed ossa,

si chiamano neo nazifascisti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963