vecchio joe..questa non ce la aspettavamo!!

6 messaggi in questa discussione

39 minuti fa, director12 ha scritto:

"Quel *** particolare di Tito". Spuntano le parole choc di Biden

 

Biden partecipò ai funerali di "Kardelj”, uno dei responsabili dell’esodo di 250mila italiani. E su Tito: "Era molto astuto"

ecco l'artico completo:

https://www.ilgiornale.it/news/cronache/litalia-intitola-proprie-vie-dittatore-comunista-1922841.html

Una soluzione che eviterebbe disagi toponomastici potrebbe essere:

"VIA TITO  - nato 17/11/9 morto 23/06/79 "

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
45 minuti fa, director12 ha scritto:

"Quel *** particolare di Tito". Spuntano le parole choc di Biden

 

Biden partecipò ai funerali di "Kardelj”, uno dei responsabili dell’esodo di 250mila italiani. E su Tito: "Era molto astuto"

ecco l'artico completo:

https://www.ilgiornale.it/news/cronache/litalia-intitola-proprie-vie-dittatore-comunista-1922841.html

JB Tito fu un dittatore. Ma un grande politico di statura internazionale.

a) garantì l'indipendenza della Yugoslavia da USA e URSS;

b) seppe unire in unica nazione popoli diversi e ostili tra di loro garantendo 40 anni di convivenza;

Quanto alle foibe furono 11/12.000 le vittime della strage. 

Lo 0,017% dei morti della seconda guerra mondiale, che furono 60 milioni.

Che per l'intera somma, compresi i 240.000 morti giapponesi di Hiroshima e Nagasaki, i 30.000 tedeschi bruciati a Dresda dalle bombe al fosforo , i 25.000 italiani morti sotto le bombe anglo-americane, e comprese le 11/12.000 vittime italiane delle foibe sono sul conto di:

- Adolf Hitler, Fuhrer di Germania;

- Benito Mussolini, Duce di Italia;

- Michinomiya Hirohito, Imperatore di Giappone.

FURONO ESSI AD INCENDIARE IL MONDO E A SPARARE PER PRIMI.

DAL PRIMO ALL'ULTIMO I MORTI SONO SUL LORO CONTO.

FINITELA DI ROMPERE.

 

 

 

 

 

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo i calcoli di Luigi Papo per il Centro studi Adriatici per il periodo 1943-1945 abbiamo: 994 salme esumate da foibe, pozzi minerari, fosse comuni; 326 vittime accertate ma non recuperate; 5.643 vittime presunte sulla base delle *** locali o altre fonti; 3.174 vittime nei campi di concentramento e di lavoro jugoslavi, computate sulla base di *** o altre fonti. Quindi ben 10.137 persone mancanti in seguito a deportazioni, eccidi e infoibamenti per mano jugoslava. A questa cifra andrebbero poi aggiunte le vittime di ben trentasette fra foibe e cave di bauxite per le quali non è stato possibile alcun accertamento pur “essendo nella certezza che ivi furono compiuti altri massacri”. In questo modo la cifra finale sarebbe di 16.500 vittime.massi'..che vuoi che siano? un inezia...vuoi mettere chi dava un cucchiaio di olio di ricino??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

Secondo i calcoli di Luigi Papo per il Centro studi Adriatici per il periodo 1943-1945 abbiamo: 994 salme esumate da foibe, pozzi minerari, fosse comuni; 326 vittime accertate ma non recuperate; 5.643 vittime presunte sulla base delle *** locali o altre fonti; 3.174 vittime nei campi di concentramento e di lavoro jugoslavi, computate sulla base di *** o altre fonti. Quindi ben 10.137 persone mancanti in seguito a deportazioni, eccidi e infoibamenti per mano jugoslava. A questa cifra andrebbero poi aggiunte le vittime di ben trentasette fra foibe e cave di bauxite per le quali non è stato possibile alcun accertamento pur “essendo nella certezza che ivi furono compiuti altri massacri”. In questo modo la cifra finale sarebbe di 16.500 vittime.massi'..che vuoi che siano? un inezia...vuoi mettere chi dava un cucchiaio di olio di ricino??

Lo 0,017% dei morti della seconda guerra mondiale furono i trucidati delle foibe.

Ma i 10/12.000 morti italiani delle foibe sono come i 250.000 giapponesi morti nell'olocausto nucleare di Hiroshima e Nagasaki. Come i 35.000 civili tedeschi arrostiti a Dresda in una notte sola dalle bombe al fosforo anglo-americane.

Sono comunque tutti in conto ai tre criminali che incendiarono il mondo sparando per primi: Adolfo, Benito e Hirohito.

Voi fascidimmerda dovete finirla di USARE i caduti delle foibe come foglia di fico per coprire tutte le PORCATE TRICOLORI dal 1935 al 1945.

Noi italiani non abbiamo il diritto di piangere le vittime istriane, morte per colpa di un coniglio lekkakulo del Fuhrer senza prima vergognarci di tutto quello che abbiamo fatto ai francesi, ai greci, agli slavi, ai russi, e prima ancora agli etiopi.

A tutti coloro che abbiamo aggredito senza essere stati aggrediti.

Se poi qualcuno ha compiuto atroci vendette, chi è causa del suo mal pianga se stesso !!!

E ADESSO VAFFANKULO !

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
51 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

...Adolfo, Benito e Hirohito.

 Noi italiani non abbiamo il diritto di piangere le vittime istriane, morte per colpa di un coniglio lekkakulo del Fuhrer senza prima vergognarci di tutto quello che abbiamo fatto ai francesi, ai greci, agli slavi, ai russi, e prima ancora agli etiopi.

....

Se poi qualcuno ha compiuto atroci vendette, chi è causa del suo mal pianga se stesso !!!

E ADESSO VAFFANKULO !

no, stai sbagliando poiké tutti gli itaGliani han diritto di piangere qualsiasi vittima di qualsiasi conflitto e ricorda ke le vittime son sempre le persone innocenti.  x anni la SX ha volutam ignorato foibe e tutti i defunti del comunismo consideranto solo le vittine naziste ma considera ke ogni dittatura, nera o rossa o, vogliamo descriverla gialla? ke sia, produce sempre gli stessi risultati ossia vittime innocenti.  parli di quanto avremmo fatto ai francesi ed allora  rammenta alle marokkinate del 1944 del corps expéditionnaire francaise contro bambini, donne, religiosi nel lazio.

ki ha avuto vittime nn piange certam del male ke ha fatto a se stesso ma ke ha subito x la sola colpa d'esser itaGliani.

x il "e adesso... " nn merita consideraz. 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, director12 ha scritto:

Secondo i calcoli di Luigi Papo per il Centro studi Adriatici per il periodo 1943-1945 abbiamo: 994 salme esumate da foibe, pozzi minerari, fosse comuni; 326 vittime accertate ma non recuperate; 5.643 vittime presunte sulla base delle *** locali o altre fonti; 3.174 vittime nei campi di concentramento e di lavoro jugoslavi, computate sulla base di *** o altre fonti. Quindi ben 10.137 persone mancanti in seguito a deportazioni, eccidi e infoibamenti per mano jugoslava. A questa cifra andrebbero poi aggiunte le vittime di ben trentasette fra foibe e cave di bauxite per le quali non è stato possibile alcun accertamento pur “essendo nella certezza che ivi furono compiuti altri massacri”. In questo modo la cifra finale sarebbe di 16.500 vittime.massi'..che vuoi che siano? un inezia...vuoi mettere chi dava un cucchiaio di olio di ricino??

16.500 morti sul conto di quel kretino del tuo Duce. Quel lekkakulo del Fuhrer tedesco che scappava come un coniglio ed il 28 aprile 1945 lo abbiamo preso a Dongo e fucilato.

Voi fascisti usate le foibe come foglia di fico per coprire le porkate trikolori della Seconda Guerra Mondiale.

Ma dal primo all'ultimo morto sono tutti sul vostro conto.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963