Dc e Berlusconi..stesso destino

Insieme, ma in modo consecutivo hanno governato l'Italia per 60anni, non è un caso, ma il costume tutto italiano, fatto da sospetto e omertà, eppure quando chiedevi ad uno di sx,se era comunista, ti rispondeva fiero... Si lo sono..,invece nel caso dei sopracitati, succedeva una cosa incredibile, potevi fermare per strada un colletto bianco, un azzimato professionista della finanza, ma pure un prete, nessuno ..ma proprio nessuno rispondeva , Si voto Dc, e la cosa si è riflessa pure sul Berlusconi, si provava un sentimento di vergogna, come ad aver rubato al supermercato, ma aver ammesso il fattaccio, un onta di cui si era marchiato a vita, xro' ritornando al costume italico, non stupisce il 40% della Dc,come la predominanza di Silvio,segno di una ipocrisia strisciante, ma a proposito non era l'Italia il paese della culla del sapere?? Oppure siamo ricordati per essere traditori?? Del resto siamo sempre ..in buona compagnia con un italiota ..peccato che abbiamo ucciso Giulio Cesare ,perseguitato Dante Alighieri, Galileo Galilei, e la lista è molto lunga..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

4 ore fa, marzianobravo ha scritto:

cosa si è riflessa pure sul Berlusconi, si provava un sentimento di vergogna

è riuscito a ridicolizzare l'Italia più di quanto non lo fossimo per il fatto di tutte le sue inchieste giudiziarie.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963