Bolletta da infarto

Navigando in rete ho trovato questo:    http://iltirreno.gelocal.it/lucca/cronaca/2017/12/15/news/una-bolletta-da-infarto-da-pagare-1-200-049-euro-1.16241935

evidentemente esistono delle lacune nel sistema informatico ENEL e non mi riferisco alla lettura errata perché un disturbo elettronico in fase di trasmissione  del consumo può avvenire ed è ammissibile; quello che non deve accadere è che non ci siano dei controlli elettronici sulla congruità degli importi prima di stampare e inviare le fatture; in ogni sistema informatico che si rispetti si fa il controllo degli importi, se ci sono scostamenti significativi nei consumi di un utente il sistema dovrebbe rilevarlo e inviare queste posizioni  anomale a dei controllori "umani" che dovrebbero esaminare la posizione prima di dare l'OK alla stampa e spedizione della fattura......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963