vecchio joe..riguardati dall'anatema del capo indiano...

a Washington gira una strana storia su un'inquietante maledizione, detta dell'anno zero, che colpirebbe i presidenti degli Stati Uniti eletti negli anni che terminano con la cifra "zero". E anche se ovviamente (quasi) nessuno ci crede, ecco che se ne torna a parlare con Joe Biden: è stato eletto, infatti, nel 2020, e ed è entrato alla Casa Bianca il 20 gennaio 2021 con una cerimonia in cui sono state adottate eccezionali misure precauzionali.ANATEMA DEL CAPO INDIANO. Secondo quest'antica leggenda, il capo indiano Tecumseh, per vendetta, avrebbe lanciato un anatema sulla Casa Bianca, per far sì che i presidenti spirassero prima della fine del loro mandato. Erano i primi anni dell'Ottocento e fino a oggi l'inverosimile maledizione si sarebbe rivelata efficace su quattro presidenti. Tutti morti assassinati, ed effettivamente eletti in un anno che terminava con lo "zero": Abraham Lincoln (entrato alla Casa Bianca nel 1860), James Garfield (1880), William McKinley (rieletto nel 1900) e infine John F. Kennedy (1960). Insomma, tra complotti, attentati, omicidi e maledizioni gli inquilini dello Studio Ovale non hanno mai avuto vita facile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Tekamthi, appartenente alla tribù degli Shawnee

Risultato immagini per tecumseh

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963