La politica ha fallito?

Inviata (modificato)

La politica ha fallito, quindi consegniamoci senza fiatare al deus ex machina di turno. Questo è il paternalistico monito, ritornello o  tormentone che ci sorbiamo in questi giorni da giornalai (definirli giornalisti è troppo) e opinionisti del cavolo. Il sottinteso, che viene quasi sempre esplicitato poco dopo, è: hanno fallito Conte e il suo partito, cioè i soliti buoni a nulla dei 5Stelle. Quasi nessuno parla del sabotatore squallido, egoista e irresponsabile che è la sola e unica causa contingente della caduta di uno dei migliori premier e di uno dei migliori governi della storia repubblicana. Un governo che oggi lascia l'Italia, il paese più duramente colpito dalla prima ondata pandemica, in condizioni decisamente migliori di UK, Germania, Francia e Spagna; un premier che ci aveva restituito credibilità sul piano internazionale, concretizzandola nel grande successo dei fondi europei. E quasi nessuno parla delle falle istituzionali e di sistema che hanno consentito al sabotatore di attuare il suo piano politicamente criminale. Per evitarlo sarebbe bastato un regolamento serio che vietasse ai trasformisti e a partiti non votati da nessuno di formare nuovi gru.ppi parlamentari e di accedere ai relativi fondi. E quasi nessuno parla dei mandanti occulti del sabotatore, né dei poteri forti che stanno dietro il "vile affarista" (F. Cossiga) che fu tra gli artefici delle scellerate privatizzazioni e svendite delle  aziende pubbliche negli anni '90, e davanti al quale ciò che resta della politica seria dovrebbe andare a sottomettersi allo stesso modo dei servi, dei nani e delle ballerine. E con tanti saluti al principio di sovranità del popolo. Che schifo! Povera Italia!

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

47 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

La politica ha fallito, quindi consegniamoci senza fiatare al deus ex machina di turno. Questo è il paternalistico monito, ritornello o  tormentone che ci sorbiamo in questi giorni da giornalai (definirli giornalisti è troppo) e opinionisti del cavolo. Il sottinteso, che viene quasi sempre esplicitato poco dopo, è: hanno fallito Conte e il suo partito, cioè i soliti buoni a nulla dei 5Stelle. Quasi nessuno parla del sabotatore squallido, egoista e irresponsabile che è la sola e unica causa contingente della caduta di uno dei migliori premier e di uno dei migliori governi della storia repubblicana. Un governo che oggi lascia l'Italia, il paese più duramente colpito dalla prima ondata pandemica, in condizioni decisamente migliori di UK, Germania, Francia e Spagna; un premier che ci aveva restituito credibilità sul piano internazionale, concretizzandola nel grande successo dei fondi europei. E quasi nessuno parla delle falle istituzionali e di sistema che hanno consentito al sabotatore di attuare il suo piano politicamente criminale. Per evitarlo sarebbe bastato un regolamento serio che vietasse ai trasformisti e a partiti non votati da nessuno di formare nuovi gru.ppi parlamentari e di accedere ai relativi fondi. E quasi nessuno parla dei mandanti occulti del sabotatore, né dei poteri forti che stanno dietro il "vile affarista" (F. Cossiga) che fu tra gli artefici delle scellerate privatizzazioni e svendite delle  aziende pubbliche negli anni '90, e davanti al quale ciò che resta della politica seria dovrebbe andare a sottomettersi allo stesso modo dei servi, dei nani e delle ballerine. E con tanti saluti al principio di sovranità del popolo. Che schifo! Povera Italia!

Mi perdoni sig fosforo, ma il miglior politico mai apparso sulla faccia della terra e riconosciuto da tutti è Leopoldino d'Arabia, non Conte. Quindi stia calmino e non si agiti troppo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh  Sanchina , la storia dice questo . Infatti il motivo di ciò e’ la causa primaria del tuo fortissimo “ bruciaulo”.  Comunate vedo che hai sviscerato magnificamente il tema suggerito dal Cazzaro napoletano . Come sempre del resto .... Ahahahahah

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
39 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Mi perdoni sig fosforo, ma il miglior politico mai apparso sulla faccia della terra e riconosciuto da tutti è Leopoldino d'Arabia, non Conte. Quindi stia calmino e non si agiti troppo.

Dimenticavo di aggiungere, egregio, che il fallimento è dell'intero sistema politico e sociale, basato sulla peggiocrazia, che permette a squallidi personaggetti come il serpente saudita di scalare tutti i gradini del potere. Opportunisti tanto incapaci quanto presuntuosi che, nei paesi dove la politica è seria e dove c'è un'etica pubblica, al massimo, ma proprio al massimo, attaccherebbero manifesti elettorali ai muri. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
47 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Dimenticavo di aggiungere, egregio, che il fallimento è dell'intero sistema politico e sociale, basato sulla peggiocrazia, che permette a squallidi personaggetti come il serpente saudita di scalare tutti i gradini del potere. Opportunisti tanto incapaci quanto presuntuosi che, nei paesi dove la politica è seria e dove c'è un'etica pubblica, al massimo, ma proprio al massimo, attaccherebbero manifesti elettorali ai muri. 

Infatti , Cazzaro , e’ quello che dici te alla nutrita rappresentanza con cui ti trovi alla Barber Shop . Purtroppissimo per te , Renzi , da te idiotoidiamente definito squallido serpente personaggetto , e’ l’unico politico italiano che viene invitato “ in the World” ai simposi ed ai convegni internazionali dove , importanti personaggi mondiali della politica e della economia, lo invitano ed ascoltano con molto interesse le sue conferenze . Puoi sempre chiedere che la prossima volta , al suo posto sia invitato Sasa’ Chiummariello oppure Catello Pungitello. Oppure vai te direttamente . Ti registri e ti chiamano. Come referenza puoi esibire la scrivania di Albert Einstein dove siede tuo fratello a Princetown...!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi perdoni, cismonica, ridicola, marketta pisana, quando Leopoldino si reca ai simposi ad istruire le più grandi personalità mondiali, porta anche lei?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo311 ha scritto:

Dimenticavo di aggiungere, egregio, che il fallimento è dell'intero sistema politico e sociale, basato sulla peggiocrazia, che permette a squallidi personaggetti come il serpente saudita di scalare tutti i gradini del potere. Opportunisti tanto incapaci quanto presuntuosi che, nei paesi dove la politica è seria e dove c'è un'etica pubblica, al massimo, ma proprio al massimo, attaccherebbero manifesti elettorali ai muri. 

Devo  dire  che   anche   tra  i grulli  non  è che  ci  siano queste  grandi  cime ,  tanti  parvenu che   della  politica  ne  hanno  fatto il primo  mestiere  dimenticandosi  di essere  dei  portavoce  di  chi  poi  solo  loro  lo sanno   visto  i clic  che  avevano  preso ...  io non l'ho  dimenticato  anche  se  per  amor  Patrio me  ne  sono  stato  zitto  in  questo  periodo .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963