Figlio mio Scappa da questa Terra.


Proposta di modifica  articolo 1 della Costituzione 
L'Italia è una Republica democratica fondata sul.... (lavoro) reddito. 

Eh niente il Conte Ter nasce sotto il segno dell'assistenzialismo ad oltranza e, soprattutto, a debito.

Resta la dignità degli esseri umani l'unico scoglio ad arginare la riconversione della società.
Quanto reggerà? Tempi difficili, decisione semplice!
Lavoro intermittente, prelievo fiscale smisurato, prospettive assenti ed una politica economica alla sky faranno il resto. 

Evviva il fondo perduto, le agevolazioni per le start up e la concorrenza sleale da queste favorita, che distrugge le aziende ancor prima di farle sbocciare. 

Evvica il Divano e le Patatine al forno (mi hanno rimproverato di offrire incentivi all'obesità con quelle fritte).

Ma il conto chi lo paga?
Figlio mio, perdonami se puoi. Io ci ho provato ma ero solo.

Ti prego scappa da questa terra, scappa.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Purtroppo nel bel paese..si applica anche in modo evidente l'assistenzialismo, Giuseppi vuole far diventare il nord come il sud,un unico agglomerato statale fatto di sussidio senza prospettiva di crescita professionale x nessuno, un piano ben congeniato, per tenere i cittadini sotto il Rdc e al limite della sopportazione e sopravvivenza ,or mai questa linea è passata  ,più di un anno che stiamo chiusi, l'Italia diverrà un paese per pensionati e fannulloni, dove il lavoro è una chimera..

Modificato da marzianocattiv0

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma... non sarebbe meglio un accurata opera di disinfestazione?

9_9

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In realtà sud e nord sono solo luoghi comuni, determinati dalle opportunità. Al netto delle opportunità non esistono approcci differenti, lo dico da ***. 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, liberamentre ha scritto:

In realtà sud e nord sono solo luoghi comuni, determinati dalle opportunità. Al netto delle opportunità non esistono approcci differenti, lo dico da ***. 

 

 

17 minuti fa, il.pignonista ha scritto:

ma... non sarebbe meglio un accurata opera di disinfestazione?

9_9

Che intendi? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, liberamentre ha scritto:

 

Che intendi? 

beh vedi io sono affezionato a questa terra, ci vivo da una vita, ci ho lavorato una vita, mi piacciomo i luoghi, i paesaggi, la cucina. Fuggire da questa terra sarebbe come, chiudersi in casa, mettere le sbarre alle finestre perché fuori ci sono i ladri, non sarebbe meglio far sparire  ladri e... affini?? In fin dei conti malgrado tutto in questa terra c'è ancora un sacco di brava gente. Sì ,lo so che è difficile, ma sarebbe meglio cominciare a provare non credi?

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Addio, monti sorgenti dall’acque, ed elevati al cielo; cime inuguali, note a chi è cresciuto tra voi, e impresse nella sua mente, non meno che lo sia l’aspetto de’ suoi più familiari; torrenti, de’ quali distingue lo scroscio, come il suono delle voci domestiche; ville sparse e biancheggianti sul pendìo, come branchi di pecore pascenti; addio!

Quanto è tristo il passo di chi, cresciuto tra voi, se ne allontana! Alla fantasia di quello stesso che se ne parte volontariamente, tratto dalla speranza di fare altrove fortuna, si disabbelliscono, in quel momento, i sogni della ricchezza; egli si maraviglia d’essersi potuto risolvere, e tornerebbe allora indietro, se non pensasse che, un giorno, tornerà dovizioso.

Quanto più si avanza nel piano, il suo occhio si ritira, disgustato e stanco, da quell’ampiezza uniforme; l’aria gli par gravosa e morta; s’inoltra mesto e disattento nelle città tumultuose; le case aggiunte a case, le strade che sboccano nelle strade, pare che gli levino il respiro; e davanti agli edifizi ammirati dallo straniero, pensa, con desiderio inquieto, al campicello del suo paese, alla casuccia a cui ha già messo gli occhi addosso, da gran tempo, e che comprerà, tornando ricco a’ suoi monti.  

 

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, il.pignonista ha scritto:

beh vedi io sono affezionato a questa terra, ci vivo da una vita, ci ho lavorato una vita, mi piacciomo i luoghi, i paesaggi, la cucina. Fuggire da questa terra sarebbe come, chiudersi in casa, mettere le sbarre alle finestre perché fuori ci sono i ladri, non sarebbe meglio far sparire  ladri e... affini?? In fin dei conti malgrado tutto in questa terra c'è ancora un sacco di brava gente. Sì ,lo so che è difficile, ma sarebbe meglio cominciare a provare non credi?

 

Il problema è la brava gente.

Quella che piace a me non piace a tanti altri.

Quindi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Il problema è la brava gente.

Quella che piace a me non piace a tanti altri.

Quindi?

vede signor ahahahah la brava gente, quella che lavora che produce che paga le tasse che non si adagia nell'attesa di un posto pubblico o dell'assistenzialismo, quella  che nelle necessità si solleva le maniche e costruisce con l'olio di gomito, non ha colore bandiere, ha solo voglie di essere lasciata tranquilla a produrre, ha voglie di non essere oberata delle tasse,  vuole o quanto meno desidererebbe che tutti i soldi che da sempre versa ai nostri governanti vengano utilizzati nel modo migliore per i pubblici servizi e non dispersi in migliaie di rivoli di fancazzismo e corruzzione. A questa brava gente in fin dei conti non importerebbe gran che dei colori del governo, bianco, giallo, rosso verde o nero, purchè sia amministrata in modo corretto e non continuamente presa in giro. Perché siamo il paese d'Europa che malgrado la tanto esecrata evasione fiscale si ritrova a dover pagare  il più alto carico fiscale per usifruire di servizi pubblici da terzo mondo e signor ahahahah al di là dei colori o di presupposti ideali, abbiamo una classe politica che fa schifo in quanto non sa nemmeno da che parte si impugni un martello, anche il falcetto se preferosce, :) e dei supporter che non capiscono un beato ...zo.

Ps. e non mi venga a raccontare la solita solfa paghiamo tanto perché l'evasione... no paghiamo tanto perché paghiamo tanto, se pagassimo meno forse ridurremmo anche l'evasione e... signor ahahahah sa dove andrebbe cercata l'evasione? Non dal barista che ogni tanto si "dimentica" di emettere lo scontrino, andrebbe cercata altrove magari eliminando mafia, camorra e ndragheta che nel complesso girano più capitali dell'intero stato italiano, ma quanto pare non sì può, chissà perché. Forse perché questi  tre "stati sociali" sono senpre e comunque ben rappresentani in qualsiasi forma di governo o amministrazione pubblica indipendentemente dal colore della stessa?  Chissà... chiediamolo al ministro della giustizia.

Quindi per terminare la questione signor ahahaah  la brava gente è "sempre e comunque brava gente" che le piaccia o meno.

Modificato da il.pignonista

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963